Guida alle tipologie di birre

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La birra è da sempre una bevanda gustosa che si accompagna a molti cibi e al contempo sta bene anche da sola. In commercio troviamo una vasta gamma di birre, ciascuna delle quali rientra in una specifica classificazione.
Un metodo di valutazione di questo straordinario prodotto è quello che si basa sul "Beer Judge Certification Program", ovvero il "BJCP". Si tratta di un organismo internazionale che venne fondato negli Stati Uniti nel 1985.
Se andassimo a ricercare le origini della birra, le rintracceremmo sicuramente in Egitto e in Mesopotamia. Essa ha subìto diverse evoluzioni nel corso dei secoli grazie alla varietà delle materie prime. Se amate questa bevanda e siete curiosi di conoscere tutte le sue principali varianti, allora ecco una piccola guida alle tipologie di birre che vi aiuterà a saperne di più.

26

Occorrente

  • Manuale tematico sulle tipologie di birra
  • Passione per la birra
36

Parametri per la differenziazione delle birre

Per comprendere la differenziazione delle varie birre, dovete anzitutto analizzarne gli ingredienti. Solitamente si impiegano acqua, cereali (malto d’orzo o frumento), luppolo e lievito.
Per identificare una determinata tipologia di birra, dovrete tener conto di 3 parametri.
Il primo riguarda il tipo e la quantita di cereali utilizzati. Seguono tipo, quantitá e metodo impiegato nell'aggiunta del luppolo. Da ultimo, si valuta quale ceppo di lievito viene utilizzato per la fermentazione della birra.
Per ampliare la gamma di birre, spesso si adoperano cereali particolari, i quali danno colore e sapore alla birra, senza contenere zuccheri. In alternativa, si aggiungono spezie, succhi di frutta o canditi.

46

Le principali categorie di birra

Ora passiamo in rassegna le principali tipologie di birre. Fondamentalmente esistono 3 categorie principali. La birra "Lager" è la classica "bionda", la "Ale" è quella tradizionale inglese e poi esistono le birre speciali.
Una birra chiara e una inglese si differenziano anzitutto per il tipo di lievito che ne favorisce la fermentazione. Per produrre una "Ale", la fermentazione deve avvenire ad una temperatura maggiore rispetto a quella prevista per la "Lager". Di solito si parla di temperatura ambiente fino a 25°C. Oltretutto, questo tipo di lievito tende a produrre delle sostanze chimiche (i cosiddetti esteri) che possono influenzare il sapore della birra. Le "Ale" sono solitamente piú alcoliche, e corpose rispetto alle "Lager" per il loro sapore fruttato.

Continua la lettura
56

Le birre "Ale" più famose

Facciamo ora qualche esempio di "Ale". La "Barley Wine", che letteralmente significa “vino d'orzo”, identifica una birra dall'aroma al malto e con un'alta gradazione alcolica. Segue poi la celebre "Alt", che in tedesco significa “antico”. Si tratta di una birra tradizionale di Düsseldorf, prodotta con un'alta fermentazione. Ha poca spuma e un bel colore ramato.
Una birra "Ale" decisamente corposa e con tanta schiuma è la buonissima "Abbazia". Essa veniva prodotta originariamente nelle abbazie e si caratterizza per un forte contenuto alcolico (6-9 gradi).
La "Stout", inconfondibile birra irlandese di orzo torrefatto, ha un gusto amarognolo, un colore molto scuro e una schiuma piuttosto densa? La sua variante iperalcolica, ovvero la "Imperial Stout", nacque in Inghilterra e venne esportata in Russia, alla corte dello zar.
Un'altra "Ale" tipicamente inglese è la "Porter", simile alla Stout ma più chiara e un po' più dolce.
Da ultima, la classica "American Strong Ale" è uba riivisitazione statunitense delle "Ale" inglesi, dal grado alcolico pari a 7.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per conoscere le varie tipologie di birra, consultate un manuale completo sull'argomento.
  • Partecipate a verie degustazioni per scoprire qual è la vostra birra preferita.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Le migliori birre tedesche

La birra è una delle bevande più consumate al mondo. La nazione che di questa bevanda ne fa un vanto è proprio la Germania. La città dove viene prodotta la maggior parte della birra è Monaco di Baviera. Città in cui si svolge il famosissimo Oktoberfest...
Vino e Alcolici

Come abbinare la birra al cibo

La birra è un particolare bevanda che si ottiene facendo fermentare un mosto a base di malto d'orzo aromatizzato al luppolo. Il processo con cui avviene questa fermentazione e gli ingredienti utilizzati, conferiscono alla birra un gusto ed una gradazione...
Vino e Alcolici

Guida alle tecniche di tappatura delle bottiglie di vino

Naturalmente, quando si parla di tappatura delle bottiglie di vino, si fa riferimento ad un passaggio fondamentale nel lungo processo produttivo. Si tratta di una problematica complessa, nel quale è necessario tenere in considerazione il ruolo svolto...
Vino e Alcolici

Guida ai vini con bassi livelli di solfiti

I bassi livelli di solfiti naturalmente presenti nel vino sono frutto della fermentazione. Alcuni produttori di vino ne aggiungono ancora di più con lo scopo di migliorarne il sapore,. Invece, nella maggior parte dei paesi produttori, i vini devono riportare...
Vino e Alcolici

Guida ai vini rossi italiani

Il vino è tra le bevande più diffuse del mondo e tra i tanti paesi esportatori l'Italia gioca un ruolo da protagonista del mercato mondiale, grazie ai vigneti fertili e produttivi e ai viticoltori che preparano con dedizione e competenza questo gustoso...
Vino e Alcolici

Come preparare la birra alla fragola

Si avvicina l'estate e il nostro corpo richiede sempre più acqua e bevande dissetanti. Fra queste, la birra è una delle bevande, fra le alcoliche, più amate. Fresca, leggera, digestiva, accompagna sia la nostra voglia di dissetarci, sia un aperitivo...
Vino e Alcolici

Guida ai migliori vini italiani

Uno dei settori nei quali l'Italia può vantare una posizione di primato è indubbiamente quello della produzione vinicola. Molti vini godono, infatti, di una fama indescrivibile dovuta all'eccellenza del prodotto. La particolare posizione geografica,...
Vino e Alcolici

Guida ai vini campani

La Campania è nota nel mondo per essere terra di sole, di archeologia, musica e storia. È conosciuta per il Vesuvio, la pizza, il mandolino ma anche per i suoi vini eccellenti. La tradizione dei vini campani risale all'antichità classica quando prima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.