Guida su tutti tipi di riso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il riso è un cereale che appena liberato dalla spiga si presenta come seme rivestito da una membrana esterna, non commestibile nè per l'uomo nè per gli animali, a causa di un elevato contenuto in silice. In un secondo tempo, mediante la sbramatura, viene reso commestibile. Successivamente il chicco di riso viene raffinato. C'è da dire che il riso ha un infinito numero di varietà, lavorazioni, risultati qualitativi ed esigenze in continuo monitoraggio, di ogni fase del processo di lavorazione. Ciò permette la standardizzazione qualitativa del prodotto. Nel mondo esistono più di 140.000 tipi di riso: il chicco più lungo e sottile, corto e panciuto: ognuno con tempi di cottura e sapore diverso. Quella che vogliamo proporvi oggi è una guida su tutti i tipi di riso.

26

Riso venere e riso selvaggio

Il colore nero è tipico del riso venere e del riso “selvaggio”: Il riso Venere è una sperimentazione ottenuta incrociando diverse piante tra loro, presente in Italia solo da poco mentre in Oriente, il suo consumo era dedicato solo a le persone di un certo ceto sociale. Il riso selvaggio, invece, è un cereale di origine americana dal sapore forte.

36

Riso integrale

Il riso marrone è il tipico riso detto “integrale” perché non sottomesso a nessun processo di raffinamento, motivo per cui in esso vengono conservati tutti i valori nutrizionali. È un alimento capace di apportare molti benefici con poche calorie. Assolutamente buono per i celiaci, per chi è in dieta e per chi ha problemi di colesterolo alto o problemi intestinali.

Continua la lettura
46

Riso rosso

Abbiamo anche delle tipologie di riso dal colore rosso, queste sono il riso Ermes, il riso fermentato e il riso rosso selvatico. Il Riso Rosso Ermes nasce da incroci di risi effettuati in laboratori, ed è molto ricco di fibre. È una tipologia di riso colorata attraverso l'uso di un colorante alimentare e trattato con del lievito, questo tipo di riso è molto utile per la cura del colesterolo. Il riso rosso selvatico, invece, cresce tra le altre varietà di riso.

56

Riso bianco

Il colore bianco di questo cereale, viene ottenuto per mezzo dello sfregamento dei chicchi in modo naturale o utilizzando dei meccanismi manuali, se lucidato si parlerà di riso raffinato. Se invece vengono utilizzati oli vegetali, viene detto riso brillantato, per favorire il passaggio equilibrato dell’amido, contenuto nei chicchi, al liquido in cui avviene la cottura esso viene precotto utilizzando dei getti di vapore. Il riso bianco è il più comune, il suo chicco può essere di diverse dimensioni: lungo e corto; categorie a loro volta divise in fino, superfino, tondo e semifino. Il riso lungo si riconosce facilmente perché il suo rapporto tra lunghezza e larghezza è 3:1, quello corto è ideale per realizzare bibite in campo culinario o creme in campo farmaceutico. Quando i chicchi sono affusolati e allungati, si parla di riso fino e superfino; quando, invece, i chicchi sono tondeggianti, viene chiamato tondo o semifino.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

5 ricette per un riso alla contadina

Il riso alla contadina è un primo piatto a base di riso e verdure. Naturalmente le varianti della ricette sono tante. Alcune ad esempio prevedono l'aggiunta di carne come salsiccia, pancetta, lonza o pollo. In altre sono presenti i legumi, in genere...
Primi Piatti

5 consigli per cuocere il riso

Il riso è un antichissimo cereale asiatico - le sue origini sembrano risalire a 4000 anni Avanti Cristo - e ancora oggi soddisfa all'incirca il 50% delle richieste alimentari mondiali. Rispetto alla pasta, il carboidrato per eccellenza, è più magro...
Primi Piatti

Come cuocere il riso in una pentola a pressione

Il riso è un alimento ricco di fibre e altre importanti sostanze nutritive. Esso si può impiegare per golosi primi piatti e insalate di diversi tipi. L'unico difetto che ha il riso riguarda i tempi di cottura, che risultano piuttosto lunghi. Ci vogliono...
Primi Piatti

Consigli per mantenere al dente il riso basmati

Se vogliamo mantenerci in forma e diminuire i carboidrati ingeriti senza rinunciare al gusto possiamo optare per il riso. Il riso è un alimento completo ma leggero, che si presta ad innumerevoli preparazioni. Esistono molti tipi di riso, ognuna con caratteristiche...
Primi Piatti

Come cucinare il riso al forno

Il riso è un alimento versatile che prevede tante preparazioni, dalla semplice insalata di riso a piatti più elaborati. Tuttavia, il riso cotto al forno unisce alla bontà e alla delicatezza del riso, la leggerezza dovuta a una cottura meno grassa....
Primi Piatti

Insalata di riso nero e rosso con straccetti di cotto

Esistono tantissime tipologie di riso, ma quello nero e quello rosso sono due diverse qualità di riso caratterizzate dal sapore deciso e dalle molteplici proprietà nutritive. Il nero è stato scoperto in Cina diversi secoli fa ed era destinato solamente...
Primi Piatti

Come preparare un timballo di riso

Per iniziare un pranzo all'insegna del gusto provate a preparare un timballo di riso. Questa è una pietanza particolarmente buona, che racchiude alimenti vari. Il riso è l'ingrediente principale che dovete cuocere in anticipo. Per poi, farcirlo come...
Primi Piatti

Ricetta: crema di riso all'uovo

Una preparazione semplice e allo stesso tempo leggera è la crema di riso all'uovo. Questa è una ricetta tradizionale, che si adatta a un menù particolarmente appetibile. La crema di riso si può presentare a tavola fredda, dolce e salata. Ma, anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.