Gulasch marinato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avvicinarsi alla cucina di altri paesi porta alla scoperta di nuovi gusti. Molte sono le ricette che conquistano per la loro originalità e presentazione. Uno dei piatti che interessa in modo particolare gli appassionati della gastronomia straniera è il Gulasch. Questa è una ricetta che appartiene alla tradizione ungherese, ma che negli ultimi anni ha suscitato attenzione da per tutto. Di solito il Gulasch è un secondo di carne che va fatto seguendo il metodo originale. Ma, per uscire dagli schemi vi suggerisco di farlo marinato. Il segreto per ottenere un ottimo Gulasch è di cucinare bene la carne. Facendo così, l'alimento tratterrà tutti i principi attivi e sapori. Nella seguente guida vi spiego come fare il gulasch marinato.

27

Occorrente

  • 800 g di girello di manzo
  • 500 g di patate
  • 400 g di cipolle
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di papicra
  • 2 foglie di alloro
  • 1 Rametto di prezzemolo
  • Vino rosso
  • 80 g di burro
  • 1 rametto di maggiorana
  • 1 bicchiere di brodo di carne
  • 200 g di pomodori pelati
  • Sale e pepe nero
37

Scegliere gli ingredienti

Il Gulasch è un secondo molto elaborato e va fatto scegliendo la carne di manzo. Questo è un taglio di carne che si adatta bene a questo tipo di ricetta. La carne che dovete prendere deve risultare di un colore rosso vivo. Per avere la certezza di acquistare quello giusto, vi suggerisco di rivolgervi al vostro macellaio di fiducia. A questo dovete aggiungere le spezie e il vino. Questi vi serviranno sia per la marinatura che per cucinare il Gulasch. Quindi assicuratevi di avere tutto il necessario e iniziate.

47

Marinare la carne e preparare gli ingredienti

La prima cosa che dovete fare è quella di marinare la carne. Tagliate la carne a cubetti grossi e mettetela in un grosso contenitore. Aggiungete uno spicchio di aglio, la paprica, il prezzemolo, il pepe nero, due chiodi di garofano e quattro cucchiai di vino rosso. Dopodiché, lasciate marinare per quattro ore. Nel frattempo occupatevi di preparare gli ingredienti. Tritate le cipolle e uno spicchio d'aglio e fatele rosolare nel burro per quindici minuti a fuoco lento. Mescolate spesso, cercando di non fare attaccare tutto. Prendete la carne e sistematela nella pentola.

Continua la lettura
57

Cuocere il gulasch

A questo punto, aggiungete il prezzemolo, la maggiorana, l'alloro a pezzetti e la paprica. Mescolate bene, alzate la fiamma e fate cuocere per cinque minuti. Dopo, unite il brodo e dopo quindici minuti i pomodori pelati tagliati a pezzettoni. Fate cuocere il Gulasch per due ore a calore medio. Nel frattempo che la carne cuoce, lessate le patate. Scolatele, sbucciatele e tagliatele a cubetti. Aggiungetele al Gulasch e continuate la cottura per altri dodici minuti. Quando risulta pronto, condite con un pizzico di sale. Toglietelo dal fuoco e lasciatelo riposare per tre minuti. Infine, servite il Gulasch marinato con la salsa. Ecco come fare il gulasch marinato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per fare il gulash adoperate il girello di manzo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: pollo tandoori con salsa alla curcuma

Il pollo è un alimento versatile con cui si possono preparare sia piatti raffinati e impegnativi che pietanze semplici e rustiche; la sua carne lega bene con un'infinità di gusti e di sapori, quindi nella scelta dei contorni o delle spezie è sempre...
Cucina Etnica

I migliori ristoranti indonesiani a Milano

In questa breve guida vogliamo presentarvi una lunga lista, di nuovi ed eleganti ristoranti indonesiani, che sono posizionati a Milano. Nello specifico vogliamo proporvi una guida, molto utile e veloce, dove trovare i migliori ristoranti indonesiani,...
Cucina Etnica

5 piatti tradizionali della cucina cinese

La Cina è immensa e ricca di tradizioni, soprattutto culinarie. Da sempre siamo stati affascinati dalla sua cultura esotica, e per noi italiani, il primo elemento che salta all'occhio è proprio la cucina di questo paese. La loro tradizione è completamente...
Cucina Etnica

Ricetta: tapas spagnole

Il termine spagnolo "tapas", che si traduce letteralmente con "tappo", è associato a diverse etimologie. Secondo alcuni deriva dalla necessità di "tappare" i bicchieri con una portata, in modo da evitare che gli insetti si introducessero all'interno...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

Ricetta: ravioli cinesi al vapore con gamberetti

La cucina orientale è di gran moda negli ultimi tempi. Soprattutto quella cinese che, incredibile ma vero, sta surclassando quella giapponese. Nella guida che segue infatti, andremo a vedere insieme come preparare i tipici ravioli cinesi al vapore ripieni...
Cucina Etnica

La cucina tradizionale dell'Ecuador

La cucina tradizionale dell'Ecuador è abbastanza varia, nonostante sia un piccolo Paese, e cambia di zona in zona. L'Ecuador è una Repubblica del Sud America che comprende diverse tipologie geologiche e climatiche ognuna delle quali ha tradizioni culinarie...
Cucina Etnica

Satay di pollo

Tipico delle zone comprese tra Indonesia e Malesia il Satay, chiamato anche Satè, è una pietanza squisita a base di carne di pollo. Si tratta di spiedini realizzati con carne marinata e speziata, da cuocere poi alla griglia e servire con una tipica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.