I 10 vini più pregiati in Francia

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La Francia è tra i maggiori produttori vinicoli in Europa. Insieme all’Italia, vanta il primato dei vini più pregiati al mondo. Si tratta di una tradizione millenaria, coltivata con zelo nell’arco dei secoli. Le zone della Borgogna, di Bordeaux e di Champagne sono famose e degne di nota. Vi si producono eccellenti vini bianchi, rossi e rosati, tra i più stimati ed apprezzati. Anche la Provenza non è da sottovalutare. Vitigni ultracentenari danno origine ad un eccellente carignan, dalla purezza inestimabile.
Nei passi che seguono, vi indicheremo i 10 migliori vini della Francia. Ve ne illustreremo le principali peculiarità, rilevandone colore, olfatto e qualità organolettiche. Si tratta di un breve excursus enologico, alla ricerca della genuinità di una tradizione antica e pregevole.

211

Pessac-Léognan

Il Pessac-Léognan si produce nella zona di Graves. Si tratta di una delle aree più sabbiose della Francia, con vitigni di alto prestigio ed ottima qualità. Le caratteristiche drenanti del terreno, infatti, permettono di mantenere una buona umidità del sottosuolo. Ne derivano pregiati vini rossi, dal carattere complesso ed un retrogusto floreale. Il Pessac-Léognan gode dell’Appellation d'Origine Contrôlée (AOC) dal 1987. Nasce da una macerazione prolungata e prevede un invecchiamento di circa 2 anni in barrique. La percentuale alcolica è di circa il 13% e si accompagna gradevolmente a carni rosse e stufati.

311

Cadillac

Tra i vini bianchi della Francia, il Cadillac è uno dei più pregiati. Si ottiene dall’unione di 3 vitigni. Una buona percentuale di Sémillon si lega con maestria al Muscadelle e al Sauvignon. Il risultato è un bianco liquoroso, con note agrumate ed un tocco di miele e vaniglia. Vi consigliamo di berlo ad una temperatura non superiore ai 10°C. Potete usarlo per accompagnare pietanze a base di pesce e carne bianca.

Continua la lettura
411

Romanée Conti

Il Romanée Conti, con la sua gradevole morbidezza, è uno dei vini più pregiati della Borgogna. Presenta una fragranza aromatica e profumata. Ha una sapidità arrotondata, con una personalità unica e pregevole. Il colore è di un carminio intenso, con lievi richiami arancio. L’odore fresco e setoso si adatta gradevolmente con carni e primi piatti elaborati.

511

Chateau Chalon

Il Chateau Chalon è uno dei vin Jaune della Francia a denominazione AOC. Deriva dai pregiati vitigni Savagnin, con uve bianche mature e zuccherine. Il Chateau Chalon prevede una vendemmia tardiva, per permettere agli acini di raggiungere il giusto grado di acidità. La maturazione dura 6 anni, in fusti di rovere. Il risultato è un vino bianco secco e maturo, con un carattere deciso e carico. La gradazione si aggira intorno al 12%. Risulta ottimo per accompagnare carni bianche e pesce. Si unisce gradevolmente anche al cioccolato fondente.

611

Bandol Rosé

Se siete alla ricerca di vini rosé, uno dei più pregiati della Francia è sicuramente il Bandol Rosé. Prodotto in Provenza, ha una sapidità carica ed intensa. Con un retrogusto delicato, si unisce gradevolmente a piatti di pesce aromatizzati e profumati. Ha una consistenza limpido e delicata, con leggeri richiami erbosi. La gradazione si aggira intorno ai 12°.

711

Alsace Grand Cru

All’Alsace Grand Cru fanno parte i grandi vini dell’Alsazia, una regione a nord-est della Francia. Per la loro realizzazione, si utilizza il Muscat, unito a Pinot Gris e Riesling. Si tratta di vini bianchi freschi ed intensi, con note leggermente aromatiche e dolci. Ideali per accompagnare formaggi stagionati, si sposano anche con la pasticceria secca.

811

Pinot nero

Il vitigno del Pinot nero dà origine ad alcuni tra i vini e gli spumanti più pregiati della Francia. Ne fa parte anche lo Champagne. Si tratta di una vite particolarmente complicata da coltivare. L’acino, con la sua buccia sottile, mantiene delle tonalità chiare, tendenti al rosso rubino. Gli aromi, eleganti e prelibati, variano a seconda della maturazione. Se il vino è giovane, avrà un sapore fruttato, con richiami di more e prugne. Man mano, acquisterà dei toni più intensi, quasi terrosi.

911

Moet & Chadon

Moet & Chadon è uno tra gli champagne più pregiati della Francia. Si ottiene da una selezione di vini ben studiata ed accurata. Il risultato è un bianco schietto, con toni intensi e virili. Il sapore è amabile, con una struttura decisa ed energica. Potete accompagnarlo a pietanze a base di caviale, oppure a piatti di astice ed aragosta.

1011

Clairette du Languedoc

Il Clairette du Languedoc nasce nel sud della Francia, nella regione della Languedoc-Roussillon. Per i suoi pregiati vitigni, ha ottenuto l’ Appellation d'Origine Contrôlée. Ha un gusto liquoroso ed intenso, con un tasso alcolico che raggiunge circa il 15%. L’invecchiamento può raggiungere anche i 30 mesi. Potete portarlo in tavola con piatti particolarmente elaborati e formaggi stagionati.

1111

Chateau de Pez

Lo Chateau de Pez è uno tra i vini strutturati più pregiati della Francia. Si ottiene dall’unione del vitigno Petit Verdot, insieme con Sauvignon e Merlot. Nasce da un suolo argilloso e ben temperato, che favorisce la maturazione degli acini. L’invecchiamento va dai 12 ai 18 mesi. Vi consigliamo di decantarlo per almeno 4 ore, prima di servirlo. In questo modo, potrete gustarne tutta l’intensità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

I migliori vini del Lazio

Il vino è un prodotto che viene ottenuto dalla fermentazione dell'uva. Questa ha una notevole importanza e il vino va preparato con molta attenzione. Infatti, durante i processi di vinificazione, per ogni genere di vino vanno rispettate delle regole...
Vino e Alcolici

Come classificare vini

Se state pensando che i vini sono tutti uguali, e se credete che, per ciascuna occasione può andare bene qualsiasi tipo di vino basta che si beva, e se ancora credete che l'unica caratteristica di ciascuno sia il sapore e colore, c'è veramente il bisogno...
Vino e Alcolici

Guida ai vini con bassi livelli di solfiti

I bassi livelli di solfiti naturalmente presenti nel vino sono frutto della fermentazione. Alcuni produttori di vino ne aggiungono ancora di più con lo scopo di migliorarne il sapore,. Invece, nella maggior parte dei paesi produttori, i vini devono riportare...
Vino e Alcolici

Guida ai vini campani

La Campania è nota nel mondo per essere terra di sole, di archeologia, musica e storia. È conosciuta per il Vesuvio, la pizza, il mandolino ma anche per i suoi vini eccellenti. La tradizione dei vini campani risale all'antichità classica quando prima...
Vino e Alcolici

Guida ai migliori vini italiani

Uno dei settori nei quali l'Italia può vantare una posizione di primato è indubbiamente quello della produzione vinicola. Molti vini godono, infatti, di una fama indescrivibile dovuta all'eccellenza del prodotto. La particolare posizione geografica,...
Vino e Alcolici

Come abbinare i vini ai dolci

I principi con il quale si abbina un vino al cibo sono da relazionare alla sensazione olfattiva e gustativa che evocano sia i cibi che le bevande e il risultato è che nell'abbinamento ci deve essere un certo equilibrio. Ci sono regole precise che dirigono...
Vino e Alcolici

Vini aromatizzati: come sceglierli

Gustare un buon calice di vino, rosso o bianco, è il modo migliore per accompagnare una pietanza prrelibata o per passare qualche momento di allegria e spensieratezza con gli amici. Sia che lo si voglia bere durante i pasti sia che lo si utilizzi come...
Vino e Alcolici

Come consigliare i vini

Alcuni paesi, fra i quali includiamo a pieno diritto l'Italia, possono vantare una tradizione vinicola centenaria e impareggiabile. Quando si tratta di consigliare i vini per un pasto in un ristorante Italiano c'è solo il proverbiale imbarazzo della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.