I 5 migliori cocktail a base di rum

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Spesso quando si esce con gli amici, si va a prendere un cocktail tutti assieme, comunque quest'ultimo è ottimo anche per una serata in casa. Il rum sicuramente tutti lo conosciamo, ed è un ingrediente alla base di numerosi cocktail: per alcuni di essi occorre utilizzare lo shaker, e vanno serviti in bicchieri diversi in base al livello di gradazione alcolica. In seguito, in questa guida vi verrà spiegato nel modo più semplice e chiaro possibile i 5 migliori cocktail a base di rum.

24

Tra i più importanti cocktail a base di rum, sicuramente troviamo il Daiquiri, quest'ultimo è un aperitivo che può essere servito per grandi occasioni o feste; per prepararlo occorre mettere nello shaker dei cubetti di ghiaccio e alcuni ingredienti, come rum bianco (3/4), succo di limone filtrato con il colino (1/4), e per finire 3 gocce di sciroppo di zucchero. Se volete fare il Daiquiri in una versione leggermente diversa, meno alcolica ma più dissetante, lo potrete diluire con acqua minerale gassata o naturale e poi versarlo e servirlo nei flutes. Per il Banana Daiquiri, invece, basta frullare gli ingredienti (6/10 rum bianco, 3/10 crema di banana, 1/10 di succo di limone o lime e 1/2 di banana) ad alta velocità aggiungendo anche del ghiaccio tritato. A questo punto potrete servire il vostro drink, potrete decorarlo migliorando quindi l'esposizione, per esempio con la banana.

34

Un altro buon cocktail a base di rum è il Planters, per la preparazione di quest'ultimo occorre rispettare queste proporzioni: 1/2 rum della Giamaica, 1/2 succo di arancia, 5 gocce di limone. Versate tutto nello shaker con dei cubetti di ghiaccio e servite nelle coppette da cocktail precedentemente raffreddate. In alternativa, potrete preparare l'Amba: per questo cocktail occorre il mixing-glass, ovvero aggiungendo ai cubetti di ghiaccio i seguenti ingredienti 4/10 di scotch whisky Old Smuggle, 3/10 rum Palo Anejo Estelar Pampero, 2/10 vermouth Cinzano rosso, e 1/10 apricot Cointreau, miscelateli tutti assieme. A questo punto potrete servire all'interno di coppette da cocktail, decorando con una ciliegina al maraschino e una spirale al limone.

Continua la lettura
44

Elisa è invece il vostro quinto tipo di drink, dovrete prepararlo con l'utilizzo di Rum Havana Club: versate nel mixing-glass i seguenti ingredienti, ovvero 1/2 Rum Havana Club, 1/8 Amaro Averna, 1/8 Apricot brandy, 1/8 vermouth classico, 1/8 spumante Gancia brut, con dei cubetti di ghiaccio. Successivamente agitate bene e servite nei flutes; spruzzare qualche goccia di scorza d'arancia e terminate decorando con una ciliegina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Vino e Alcolici

I migliori cocktail con il Malibù

Il Malibù è uno dei liquori più noti al mondo utilizzato nella preparazione di tantissimi cocktail tra cui, di gran lunga il più famoso, è il classico cocktail Malibù e Cola. Il suo gusto dolce e l'odore inconfondibile del cocco, ricordano inconfondibilmente...
Vino e Alcolici

I migliori cocktail da aperitivo

Attualmente, l'aperitivo rappresenta un appuntamento fisso successivo all'uscita dal posto di lavoro o semplicemente un rito di incontro con gli amici confidenziali, il quale aiuta molto a spezzare e accantonare temporaneamente lo stress accumulato durante...
Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di vodka

La vodka costituisce una bevanda alcolica originaria probabilmente della Russia o della Polonia. Questa bevanda può essere bevuta da sola ma si adatta bene anche alla realizzazione di numerosi cocktail piuttosto apprezzati. In questa guida pertanto verranno...
Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di brandy

Il brandy rappresenta una delle bevande alcoliche più conosciute ed apprezzate. Esso infatti può essere utilizzato spesso per la preparazione di freschi e deliziosi cocktail. Nella seguente guida pertanto verranno presentati, in pochi e semplici passaggi,...
Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di gin

Il gin è ormai noto in tutto il mondo come ingrediente fondamentale di molti cocktail famosi. Sebbene sia nato in Inghilterra, il successo dello gin risiede in Olanda, infatti è in queste regioni che è stato usato per la prima volta come aromatizzatore...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Vino e Alcolici

5 cocktail a base di cocco

Avete sempre adorato i frutti esotici ma non avete idea di come realizzare un cocktail godendo delle loro proprietà nutritive e afrodisiache?! Se avete voglia di realizzare un cocktail a base di cocco, seguiteci alla scoperta dei 5 cocktail a base di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.