I diversi tagli del suino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I tagli del suino rientrano nella lista di muscoli bianchi perché dopo la macellazione assumono un colore chiaro rispetto al manzo o al cavallo. È sempre importante farla cuocere bene, per raggiungere il massimo delle proprietà organolettiche, e per non penalizzare il sapore. Inoltre la cottura completa azzera la nocività, essendo un tessuto soggetto a parassitosi ed a contaminazioni batteriche. Le nostre ricette variano per i diversi tagli che sono disponibili in tutte le macellerie ma si possono trovare anche nei grandi centri commerciali e quindi nella grande distribuzione. Spesso infatti le macellerie sono presenti anche nei centri commerciali.

27

Occorrente

  • suino
37

Non sempre in un allevamento essi hanno lo stesso peso, infatti possiamo distinguere quelli pesanti, e quelli leggeri. La differenza tra i due è la quantità di strutto che abbiamo quando si effettua la macellazione, che si distingue in lardo, lardello e sugna. È destinato alla produzione di cibi conservati, come ad esempio gli insaccati. Mentre i tessuti presenti in quello meno pesante è destinato ad un consumo diretto ed immediato, e rappresenta la fonte primaria di freschezza. Oggi suini si differenziano anche per il tipo di cibo infatti alcuni mangiano dei cibi preparati e altri sono allo stato brado e quindi più naturale.

47

Dopo il macello, viene suddiviso in più parti, che vengono denominate anche pezzature. I tagli sono i seguenti: testa, gola o guanciale, spalla, pancetta, coscia, zampe, lonza, cotenna grasso e frattaglie. La testa viene suddivisa in magro, ossa e grascia, ed è utile sia per la produzione di consumo alimentare che per la produzione di farine proteiche. Il guanciale invece è costituito dal lardo che è fondamentale per il confezionamento di salumi crudi e cotti. Dalla spalla si prende il muscolo e la fesa adatti per ottenere la spalla cotta, i wurstel e il cotechino. La pancetta è la parte anteriore del costato, utile in cucina per rendere saporiti i primi e i secondi piatti. La coscia è il taglio più pregiato, impiegata per la creazione del prosciutto crudo o di altri salami. La lonza invece è suddivisa in tre parti: carrè, lonza e capocollo. La prima è adatta per l'allestimento delle braciole, la seconda per ottenere le bistecche con l'osso e la terza per servire a tavola un affettato pregiato, fresco e appetitoso. La cotenna è la pelle, che viene pulita e raschiata. Essa è formata dal grasso sottocutaneo, per questo è eccessiva dal punto di vista calorico. Con le zampe che vengono svuotate e pulite si ottiene lo Zampone che spesso mettiamo sulle nostre tavole durante le vacanze natalizie. Lo Zampone ha infatti un sapore molto particolare, forte e questo risulta per alcuni poco apetibile.

Continua la lettura
57

Insomma è proprio vero che non si butta via proprio niente. Come abbiamo visto nella descrizione precedente si possono estrarre molteplici cose da mangiare. Addirittura anche il sangue può essere buono per comporre il famoso Sanguinaccio, che è un dolce. I salumi derivanti da questi tessuti, vengono originati attraverso delle lavorazioni capaci di prevenire la proliferazione dei batteri durante la conservazione, per questo non vengono cotti. Questa guida è strutturato e basata su informazioni ricavate da internet e da altre fonti come allevatori e quindi persone esperte del settore.

Link utile - - > this HTML class. Value is http://www.levoni.it.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di consumare nel breve tempo possibile il prodotto fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: lonza di maiale al forno

Con il termine lonza di maiale si intendono due parti diverse del maiale: nel nord Italia, nota anche come lombo o lombata, è il taglio ricavato dal muscolo del carré senza le ossa. È una carne gustosa per la quantità di grasso non eccessiva, ma sufficiente...
Carne

Come stagionare la salsiccia

La salsiccia è un insaccato di carne, prevalentemente di suino molto diffuso e conosciuto in tutto il mondo. La sua realizzazione consiste nel riempire il budello (preferibilmente di suino) con la spalla del suino, la pancetta, la cui parte grassa non...
Antipasti

5 modi per servire la burrata

Se avete una cena tra amici o parenti e volete stupire, questa guida fa al caso vostro. In questa guida vi daremo alcuni suggerimenti su come servire la burrata. La burrata è un formaggio molto simile alla mozzarella ma con un sapore più dolce e burroso...
Carne

Come cucinare l'arrosto di maiale al vino speziato

Per un pranzo o una cena da grande occasione è buona abitudine cucinare qualcosa di unico. Pensiamo, per esempio, ai cenoni delle feste o alle domeniche in famiglia. Un buon piatto succulento e particolare rende la circostanza più speciale. Magari un...
Dolci

Ricetta: pasta panna e salsicce

La ricetta della pasta con panna e salsicce è un primo piatto particolarmente semplice da cucinare. Non avrà difficoltà neanche chi non è abbastanza pratico in cucina. Chiaramente non è una ricetta dietetica sia per le calorie, ma anche per il contenuto...
Antipasti

5 antipasti con la pancetta

La pancetta è un salume di suino stagionato. In particolare, viene ottenuto dalle varie parti della pancia del maiale, che vengono squadrate e rifilate, cosparse di sale e spezie e lasciate a riposare per alcuni giorni. Quindi vengono o arrotolate...
Primi Piatti

Come preparare il ragù napoletano

Il ragù napoletano è un pilastro della cucina partenopea. Ogni buona massaia custodisce gelosamente il segreto di un eccellente ragù. Ogni famiglia personalizza questo straordinario piatto come meglio crede. In alcune case si utilizza solo la carne...
Carne

Dieci ricette con la carne di maiale

Arista alla birra, arista piccante, arrosto all'arancia, arrosto alla salsa di caffè, bistecca ai capperi, braciola al vino, lonza all'aglio, pancetta farcita, braciole con le mele e zampone con le lenticchie. Queste sono solo alcune delle tante ricette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.