I migliori dolci afrodisiaci

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Conquistare qualcuno, meglio ancora se la persona amata, prendendola per la gola (naturalmente in senso metaforico) è sicuramente un grosso passo verso il "successo": il cibo e la buona cucina, spesso, sono considerati dei dettagli poco rilevanti ma è ormai risaputo che sia uomini che donne amano farsi viziare anche in cucina. Meglio ancora se, le nostre creazioni, contengono un tocco afrodisiaco: aumentano la passione e la voglia di amarsi. Di seguito, troveremo il procedimento di tre dei migliori dolci afrodisiaci, semplici e assolutamente efficaci.

27

Occorrente

  • Dolcetti dell'amore: 1 pan di Spagna di 200 g circa, 50 g di crema di latte, 150 g di cioccolato fondente, 80 g di zucchero, 2 tuorli d'uovo, liquore per dolci, 100 g di mascarpone, 150 g di panna montata, 100 g di canditi
  • Macedonia al vino di cannella: 2 banane, 2 pere, 2 arance, 10 g di cannella, 15 g di zucchero di canna, 1 litro di vino rosso
  • Mousse di Venere: 150 g di cioccolato fondente, 10 ml di rum, 2 tuorli d'uovo, 3 albumi d'uovo, 10 g di cannella, 12 g di panna
37

Dolcetti dell'amore

Lavoriamo il mascarpone in una terrina con un bicchiere di liquore; a parte mescoliamo i tuorli con lo zucchero infine incorporiamo il mascarpone, mescolando. Tagliamo a metà il pan di Spagna, inzuppiamolo col liquore e stendiamo sul disco inferiore la crema mascarpone. Copriamo con la metà superiore ed inzuppiamo nuovamente col liquore. Prepariamo la crema per coprire il pan di Spagna: tagliuzziamo il cioccolato e fondiamolo a bagnomaria, uniamo la crema di latte che verseremo sul pan di Spagna, lasciamo raffreddare e tagliamo il pan di Spagna in quadretti, decoriamoli con una rosellina di panna montata ed una mezza ciliegina candita. Disponiamo i dolcetti nei pirottini di carta.

47

Macedonia al vino di cannella

Un modo perfetto per concludere la nostra romantica cena: all'apparenza una semplice macedonia che, invece, racchiude proprietà afrodisiache Ci serviranno non più di 15 minuti per la sua preparazione. Come prima cosa, procuriamoci una casseruola ed una bottiglia di vino rosso: versiamo nella prima il contenuto della seconda, aggiungendo 10 g di cannella e 15 g di zucchero di canna. Lasciamo bollire per circa 10 minuti e, nel frattempo, procuriamoci una ciotola: tagliamo a spicchi e a cubetti la frutta fresca già lavata, lasciamo, poi, intiepidire il vino per circa 5 minuti e, infine, versiamolo sulla frutta.

Continua la lettura
57

Mousse di Venere

Il procedimento di questo particolare tipo di dessert è semplicissimo: la prima cosa che dobbiamo fare è sciogliere 150 g di cioccolato fondente a bagnomaria; nell'attesa, procuriamoci una terrina ed inseriamo i 2 tuorli d'uovo e 10 ml di rum: mescoliamo velocemente per circa 5 minuti. Successivamente, uniamo al composto ottenuto il cioccolato sciolto, lasciamo raffreddare il tutto per e, solo allora, aggiungiamo i tre albumi d'uovo. Mescoliamo ancora per diversi minuti e riponiamo la terrina in frigo lasciandola per circa cinque ore. Quando sarà trascorso il tempo necessario, decoriamo il tutto servendoci della panna e della cannella.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

I migliori dolci della cucina asiatica

Anche se la cucina italiana rappresenta una delle massime espressioni culinarie, è importante riconoscere il valore e la ricchezza che possono regalarci anche i sapori legati a culture molto diverse dalla nostra. Per portare in tavola un pizzico d'Oriente,...
Dolci

I migliori dolci greci

La tradizione gastronomica greca vanta una storia plurisecolare: sin dall’antichità ha influenzato la cultura dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo, venendone a sua volta arricchita. I dolci greci sono infatti diffusi in tutto il territorio...
Dolci

Come preparare le frittelle dolci di zucchine

Tutti conosciamo il sapore dolce delle zucchine, ma pochi le usano per preparare dei dolci. In realtà esistono alcune ricette tradizionali, come quelle sarde, in cui invece sono la base per delle golose frittelle, buone a fine pasto o per un aperitivo....
Dolci

I 5 dolci storici di Napoli

Napoli è una delle città che offre i migliori cibi ma soprattutto i dolci più buoni di tutto il mondo. Infatti è facile che se andate in una città estera e dite che siete italiani o napoletani, dall'altro lato sicuramente vi risponderanno con il...
Dolci

Come utilizzare la carta di riso per la preparazione dei dolci

I dolci non sono amati solo dai piccini, ma anche dagli adulti. La preparazione di dolci raffinati e delicati, non è di certo una dote di tutti, perché per saper creare un dolce differente dalla classica torta di mele o di frutta, bisogna avere dimestichezza...
Dolci

5 ricette di dolci con la zucca

La zucca è tra gli ortaggi più versatili, infatti si può adoperare per preparare varie pietanze. Ma quelle che vedono un maggiore riscontro sono i dolci. Quest'ultimi si possono fare in mille modi e in qualsiasi periodo dell'anno. Ovviamente per ottenere...
Dolci

I 10 dolci natalizi più buoni del mondo

Come ogni festa che si rispetti, anche il Natale ha i suoi dolci tipici. Ci sono quelli più famosi e quelli meno conosciuti, ma comunque tutti belli e molto buoni. Ogni regione, città o paesello segue la tradizione, preparando i dolci che la propria...
Dolci

5 dolci da fare con la ricotta

La ricotta viene definita un formaggio, ma in realtà non è altro che un latticino ottenuto dal siero del latte e non dalla cagliata, ragion per cui non può essere definito un formaggio. È un alimento estremamente completo, con parecchi sali minerali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.