Idee: Cocktail alcolici con la frutta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dovete organizzare una festa in casa con degli amici o volete semplicemente improvvisarvi barman per una sera ma non sapete da dove iniziare? Continuate allora a leggere questa guida dove troverete alcune idee per creare alcuni tra i cocktail alcolici più noti a base di frutta. In pochi minuti riuscirete a realizzare dei cocktail veramente deliziosi, rinfrescanti e dissetanti.

26

Partiamo con un cocktail estivo dal nome "4 luglio", i cui ingredienti sono il vino rosso (50%), il succo di limone (20%), il cognac (10%), lo champagne (10%), il tè (10%) e la frutta di stagione.
Per la preparazione potete utilizzare le fragole, ma sono ottime anche le arance o le mele.
Versate in una caraffa tutti gli ingredienti, tra cui il tè normale preparato in precedenza e fatto raffreddare. Unite tanti cubetti di ghiaccio e la frutta tagliata a pezzetti.
Un altro cocktail creato con lo champagne è il classico "Bellini", che farete seguendo alcuni velocissimi passaggi. Mettete in un bicchiere 20% di succo di pesca non zuccherato, 40% di champagne e una spruzzata di granatina che potete anche non mettere se non vi piace. Versate in un bicchiere colorato e per guarnire poggiate sul bordo con una fettina di pesca.
Nel caso in cui non abbiate lo champagne, per entrambe i cocktail, potete sostituirlo con lo spumante secco.

36

Un altro cocktail buonissimo è il "Tropicana", adatto ad una festa in stile hawaiiano. Ottimo con la frutta tropicale tipo ananas e cocco. In questa versione userete il succo di papaia per renderlo un po' più particolare. Per realizzarlo avrete bisogno del mixer che vi servirà per amalgamare assieme 20% di rum, 40% di succo di limone e 40% di succo di papaya. Servite in una coppetta da cocktail con il ghiaccio ed utilizzate le fette di limone per guarnire il bicchiere.

Continua la lettura
46

Un altro cocktail molto in voga è l'"Hawaiian Vodka" un mix di frutta tropicale, molto dissetante ideale per le giornate più calde. Inizate mettendo nello shaker 4 o 5 cubetti di ghiaccio e aggiungete 10% di succo di ananas, 10% di succo di limone e 10% di succo di arancia, unite poi 10% di granatina e 30% di vodka. Agitatelo finché lo shaker non si raffredda. Mettete il tutto in un bicchiere e decoratelo con pezzetti di limone o d'arancia ed una cannuccia.

56

Molto fresco e leggero è il "Tequila Sunrise", per realizzarlo vi occorrono 6/7 arance, la tequila e lo sciroppo di granatina. Per questo cocktail utilizzate un bicchiere abbastanza lungo e mettete dentro abbondanti cubetti di ghiaccio, 60% di succo d'arance, e 30% di tequila. Mescolate bene ed infine aggiungete lo sciroppo di granatina. Non agitate la soluzione cosicché lo sciroppo vada a depositarsi sul fondo. Usate dei bicchieri classici per i long drink e decorate con le fette d'arancia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere dei cocktail gustosi e non troppo alcolici seguite le dosi indicate per ogni ricetta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Idee: Cocktail con il cioccolato

Cosa c'è di più dolce, dietetico, appagante, buono ed afrodisiaco del cioccolato? Per me niente, quindi perché non farne un ingrediente principale anche in alcuni cocktail? Vi illustrerò qui di seguito i cocktail più semplici, alcolici e non con...
Vino e Alcolici

Gli alcolici che fanno ingrassare di più

Partiamo da un presupposto: gli alcolici fanno ingrassare. Ovviamente questo accade, come per le bevande gassate, se bevuti in grande quantità. Infatti l'alcol deriva dalla fermentazione delle sostanze zuccherine contenute nei cereali, uva, ecc... Non...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Vino e Alcolici

5 cocktails alcolici estivi da preparare in casa

Volete fare un aperitivo, oppure una bevuta dopo cena per rallegrare la serata e spassarsela un po'? O semplicemente volete farli per voi per assaggiarli e bere qualcosa di diverso? Allora benvenuti in questa lista dove vi elencherò 5 cocktails alcolici...
Vino e Alcolici

Come preparare freschi cocktail per l'estate

Finalmente è arrivata l'estate, una stagione che risveglia i nostri sensi sotto tutti i punti di vista. In questo periodo fa molto caldo ed un po' di refrigerio è il benvenuto. I cocktail in questo caso fanno al caso nostro e sono adatti anche per...
Vino e Alcolici

5 cocktail per riscaldare le sere invernali

Arrivano gli amici a cena? Oppure ricevete visite di amici o parenti a sorpresa? Nelle fredde sere invernali, prepara loro un cocktail per riscaldare l'atmosfera. Esistono vari tipi di cocktail: analcolici, alcolici, vegani e addirittura adatti ai bambini....
Vino e Alcolici

Come fare un cocktail bild

Molti dei migliori cocktail sono ispirati a drink classici, il punto di partenza per qualsiasi mixologist moderna. Gli ingredienti si versano direttamente nel bicchiere, la cui "costruzione" segue l'ordine in cui sono indicati nella ricetta. La cosiddetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.