Insalata di ceci, gamberetti e songino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi ha detta che una ricetta sfiziosa debba essere sempre una ricetta che comporta un dispendio di energia notevole? E chi ha detto che solo i piatti ipercalorici vadano apprezzati? Combinare i legumi e il pesce non solo è un abbinamento insolito e piacevole, ma è anche essenziale per assumere in un solo pasto tutte le proteine di cui abbiamo bisogno. Avete mai pensato a ceci e gamberetti insieme? In questa guida vi illustreremo come realizzare una sfiziosa insalata di ceci, gamberetti e songino.

27

Occorrente

  • songino
  • ceci
  • gamberetti
  • olio
  • aglio
  • sale
  • spezie a piacere
37

Preparazione dei gamberetti

Prima di tutto, partiamo con un soffritto. In una pentola capiente aggiungete olio quanto basta e uno spicchio d'aglio e lasciate soffriggere finché l'aglio sarà ben dorato. Nel frattempo, lavate e pulite i gamberetti. Con l'aiuto di un coltello, rimuovete la testa, la corazza e le impurità. Aggiungeteli in pentola e lasciateli cuocere a fuoco allegro per circa cinque minuti, mescolando di tanto in tanto.

47

Preparazione dei ceci

A questo punto prendete i ceci. Ovviamente per poterli usare, li avete dovuti lasciati riposare tutta la notte in un contenitore con acqua. Usateli solo dopo averli sciacquati a fondo, in modo tale da rimuovere l'amido: questo servirà pure perché si cuociano più velocemente Aggiungeteli in pentola insieme ai gamberetti e coprite con acqua abbondante. Aggiungete un cucchiaio di sale. Una volta portato in ebollizione, abbassate il fuoco e lasciate cuocere sinché i ceci non saranno cotti.

Continua la lettura
57

Preparazione del songino

Passiamo ora alla parte forte e salutare: il songino. Per cominciare, iniziate a lavare e pulire bene il songino. Adesso avete due opzioni: la prima è quella di cuocerlo, la seconda è di usarlo fresco, quasi a guarnire. Se volete mangiarlo cotto non vi resta che unirlo in pentola circa venti minuti prima che i ceci siano cotti. Se volete usarlo fresco, sminuzzatelo e unitelo all'insalata solo una volta raffreddata per preservarne il colore verde. La scelta dipenderà dal vostro gusto personale.

67

Preparazione finale e spezie

Quando tutti i vostri ingredienti saranno pronti, spegnete il fornello e lasciate raffreddare ciò che avete preparato riponendo l'insalata in un contenitore di vetro: questo permetterà che si raffreddi più velocemente. Una volta tiepida, riponete in frigo per almeno un paio d'ore e lasciate raffreddare ulteriormente. Al momento di servire, speziate come più vi aggrada: io uso pepe nero, un pizzico di peperoncino ed erba cipollina. Ma se volete aggiungervi una spruzzata di limone o un cucchiaio abbondante di mayonaise, nessuno ve lo impedirà.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate sempre gamberetti di qualità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Ricette con i ceci: 5 idee

I ceci sono dei legumi particolarmente adatti per chi fa la dieta vegana, poiché non contengono grassi, sono ricchi di proteine e fibre. Con i ceci si possono realizzare tantissime ricette, ed è per questo motivo che nei passi successivi, elenchiamo...
Consigli di Cucina

5 idee per organizzare una cena a base di gamberetti

I gamberetti, a detta di molti, fanno senza dubbio parte dell'èlite dei crostacei più utilizzati nelle cucine di tutto il mondo. La loro delicatezza a contatto con il palato li presta a numerosi abbinamenti culinari. Come vedremo di seguito, questi...
Consigli di Cucina

Come preparare i gamberetti in salsa rosa

I gamberetti in salsa rosa sono un ottimo antipasto da preparare per sorprendere i vostri ospiti. La ricetta è abbastanza semplice, ma non per questo di poco effetto. Grazie al sapore delicato dei gamberetti unito alla cremosità della salsa rosa infatti,...
Consigli di Cucina

Come servire i gamberetti

Esistono tante ricette a base di gamberetti, passando dagli antipasti fino ai secondi, ma spesso non si sa in che modo presentarli a tavola, in particolare se vogliamo fare bella figura con in nostri ospiti. Naturalmente tutto dipende dalla ricetta e...
Consigli di Cucina

Zuppa di ceci: 5 ricette diverse

Per riscaldare una fredda sera invernale, perché non lasciarci ispirare dalla croccante dolcezza dei ceci? Piccoli legumi dalle origini antiche, capaci di regalarci una ricca varietà di proprietà benefiche. I ceci sono infatti un'ottima fonte di proteine...
Consigli di Cucina

10 idee per cucinare con la farina di ceci

La farina di ceci è un ingrediente dalla sorprendente versatilità culinaria. Contiene molte proprietà e caratteristiche benefiche per il nostro organismo e la si può utilizzare in tantissime ricette molto gustose. In questa lista vedremo brevemente...
Consigli di Cucina

Come cucinare i ceci precotti

I ceci sono un cibo molto usato in cucina. Ne esistono due varietà, ma soltanto quella a seme giallo viene utilizzata per l'alimentazione. Mentre quella nera o rossa viene coltivata per la produzione di mangime per gli animali. Questi legumi hanno un...
Consigli di Cucina

Come ammorbidire i ceci

In cucina si preparano delle ottime ricette. Tra queste troviamo anche i cibi sani. Per cibi sani si intendono piatti effettuati con ingredienti ricchi di vitamine. Soprattutto preparati per i bambini che devono crescere con le giuste proteine e vitamine....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.