Insalata di farro, gamberi e pesto

tramite: O2O
Difficoltà: media
Insalata di farro, gamberi e pesto
16

Introduzione

In questa guida vedremo come preparare l'insalata di farro, gamberi e pesto, un piatto molto estivo, salutare e buono povero di grassi ma ricco di fibre ed omega 3 grazie all'accostamento di pesce e verdure. Per chi ha un occhio di riguardo per la propria linea ma non vuole rinunciare al gusto ed alla buona tavola è senza ombra di dubbio la ricetta ideale per un pranzo sano.

26

Cottura farro

Per prima cosa mettiamo a cuocere in farro. Riempiamo una pentola abbastanza capiente con acqua fresca, aggiungiamo il sale e due cucchiaini di aceto, portiamo a bollore e versiamo il farro, lasciamolo cuocere per almeno una ventina di minuti mescolando con un cucchiaio di legno di tanto in tanto. Assaggiamo l'acqua e nel caso aggiustiamo sempre col sale per evitare che esso sia insipido.

36

Preparazione pesto

Mentre il farro sta cuocendo, prepariamo il nostro pesto a meno che non utilizziamo uno già pronto acquistato presso un negozio di alimentari. In un mixer da cucina mettiamo due spicchi di aglio già sbucciati, due o tre cucchiai di olio extravergine d'oliva, il basilico, una manciata di pinoli o pistacchi in alternativa se vorrete dare alla vostra ricetta un sapore diverso ed altrettanto gustoso. Maciniamo il tutto fino ad ottenere una salsina omogenea.

Continua la lettura
46

Preparazione gamberi

Laviamo i gamberi sotto acqua corrente. Prendiamo un wok da cucina o, in alternativa, una padella antiaderente abbastanza capiente, mettiamo un filo di olio extravergine d'oliva, uno spicchio d'aglio, facciamo scaldare appena ed aggiungiamo i gamberi lasciandoli rosolare per qualche minuto, sfumiamo il tutto con del vino bianco e lasciamo cuocere lentamente aggiungendo un po' di acqua di cottura del farro.

56

Preparazione piatto

Quando il farro sarà pronto scoliamolo e sciacquiamolo velocemente sotto l'acqua corrente, dopodiché versiamolo nel wok dove sono già cotti i nostri gamberi, aggiungiamo anche il pesto precedentemente preparato e mescoliamo il tutto per bene, così che il sapore si amalgami del tutto. Per chi adora anche qualche nota di piccante, possiamo aggiungere un pizzico di pepe nero, oppure, un filo di olio piccante.

66

Alternativa

Oltre al classico pesto al basilico si può, in alternativa, utilizzare quello di rucola e pistacchi, anch'esso molto buono e saporito, ideale con l'accostamento dei gamberi ed il farro, insomma, ci si può sbizzarrire come meglio si crede per accontentare i gusti di tutti. Questo piatto potrà essere gustato caldo ma anche tiepido o addirittura freddo, per questo può essere tranquillamente preparato con anticipo e riscaldato al microonde per qualche istante o consumato freddo all'occasione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata di orzo e farro con tonno

Con l'arrivo della stagione estiva aumenta il desiderio di cibi leggeri, sfiziosi e nutrienti ma soprattutto facili da comporre. Se siete stanchi di mangiare la solita insalatina di verdure miste o quella classica di riso, allora seguite questo tutorial...
Primi Piatti

Insalata di farro: i migliori condimenti

Quando arriva l'estate si ha sempre voglia di cibi leggeri, freschi e gustosi. Certo, per gli amanti della pasta è difficile rinunciare ai primi piatti, ma questi possono essere sostituiti con delle insalate nutrienti e ricche di ingredienti sfiziosi....
Primi Piatti

Ricetta: linguine con gamberi e pesto di pistacchi

In anni di tradizione culinaria, una delle cose che di solito colpisce più i commensali è il pesto: proveniente in particolare dalla zona della Liguria, questo condimento costituito da pinoli, olio, parmigiano, sale, pepe e basilico è sicuramente apprezzato...
Consigli di Cucina

Ricetta: insalata di farro e gamberetti

Per tutti gli amanti della cucina italiana oggi c'è modo di poter preparare e poi gustare una ricetta assai saporita e non di difficile preparazione. Con prodotti nutrienti e pochi passaggi semplici da capire, si andrà a preparare un insalata davvero...
Antipasti

Ricetta: insalata di farro vegetariana

Il farro è uno dei cereali più coltivati nel mondo ed è conosciuto per le sue proprietà nutrizionali, in quanto è particolarmente ricco di vitamine e sali minerali, mentre è povero di grassi. Ha un elevato contenuto proteico e di fibre, che aiutano...
Antipasti

5 condimenti per insalata di farro

Uno dei piatti tipici dell'estate è sicuramente l'insalata di riso. Questa ricetta può presentare molte varianti e includere diversi condimenti. C'è chi punta su delle verdure fresche e di stagione. C'è chi inserisce carni bianche e legumi. In ogni...
Primi Piatti

5 ricette veloci con i cereali

Un'alimentazione salutare non può esimersi dal consumo giornaliero di cereali, quali, l'orzo perlato, il farro, il miglio, il kamut oppure il grano saraceno. Quasi in tutte quante le diete, infatti, i nutrizionisti consigliano vivamente il consumo dei...
Primi Piatti

5 ricette con il mango

Il mango è un frutto dalla forma ovale, con un colore della buccia che varia dal verde al rosso e la polpa giallo-arancione; al suo interno si trova un grande nocciolo dalla forma piatta e allungata. Per capire quando è maturo, basta tastarlo con le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.