Insalata di pasta con mele, pancetta e menta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendiamo realizzare un primo piatto veloce e soprattutto fresco adatto in particolare nel periodo estivo, possiamo orientarci su un'insalata di pasta condita con mele, pancetta e menta. Il piatto va poi servito freddo, ed è davvero molto gustoso oltre che semplice da elaborare. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida vediamo come prepararlo.

25

Occorrente

  • Pasta 400 gr.
  • Pancetta 150 gr.
  • Mele 200 gr.
  • Menta 50 gr.
  • Maionese 100 gr.
  • Olio 50 ml.
  • Succo di limone q.b.
  • Formaggio 100 gr.
35

La prima operazione da fare, consiste nel prendere una padella e all'interno soffriggere uno spicchio d'aglio con un buon quantitativo di pancetta senza aggiungere dell'olio, tenendo conto che questo tipo di insaccato in genere è particolarmente ricco di grasso, sia sui laterali che nella parte centrale. Una volta ottemperato a ciò, il condimento lo mettiamo da parte, e ci dedichiamo alla preparazione degli altri ingredienti necessari per completare questa ricetta.

45

Il passo successivo prevede dunque il taglio delle mele che possono essere di vario tipo, e che in tutti i casi conviene eseguire prima in 4 parti, e poi ognuna tagliarla di nuovo a metà, in modo da ottenere dei bocconcini già pronti per essere masticati. Detto ciò, in una zuppiera oltre a versarci le mele, inseriamo anche della menta accuratamente lavata e finemente sminuzzata, ed eventualmente anche un filo d'olio se vediamo che il composto a base di pancetta, dovesse risultare particolarmente secco. Quest'ultimo adesso lo possiamo aggiungere nella zuppiera, e lasciarlo riposare giusto il tempo necessario per la cottura della pasta. A riguardo di quest'ultima, è da sottolineare che per un'insalata vanno bene sia delle pennette rigate che dei fusilli, anche se alcuni preferiscono altri formati, come ad esempio delle rotelline oppure delle piccole conchiglie. In tutti casi, bisogna ovviamente togliere la pasta dal fuoco ancora al dente, quindi dopo circa 7-8 minuti. A cottura ultimata la scoliamo e la riponiamo in una zuppiera di porcellana, aggiungendo il condimento preparato in precedenza.

Continua la lettura
55

A questo punto dopo che la pietanza ha smesso di essere fumante, la riponiamo nel frigo coprendola con della carta argentata o di cellophane, e prima di servirla in tavola aggiungiamo della maionese mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. L'insalata di pasta con pancetta, mele e menta è adesso pronta per essere gustata, ed eventualmente per massimizzare il gusto, possiamo anche aggiungere del succo di limone oppure del formaggio grattugiato o ancora delle sottilette light.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

5 antipasti con la pancetta

La pancetta è un salume di suino stagionato. In particolare, viene ottenuto dalle varie parti della pancia del maiale, che vengono squadrate e rifilate, cosparse di sale e spezie e lasciate a riposare per alcuni giorni. Quindi vengono o arrotolate...
Antipasti

Involtini di prugne e pancetta

Gli involtini di prugne e pancetta sono un antipasto sfizioso e dal sapore decisamente dolce. La preparazione degli involtini prugne e pancetta è davvero semplice, ma allo stesso tempo prevede di poterla variare in tanti modi diversi. Le prugne che vengono...
Antipasti

Come fare le patate alla pancetta

Le patate sono un alimento molto comune in cucina e con esse si possono cucinare moltissimi piatti. Si possono utilizzare per per condire la pasta o per arricchire un'insalata, si possono friggere, cuocere al forno o lessare. Inoltre, si possono utilizzare...
Antipasti

Come fare gli asparagi in crosta di sfoglia con pancetta

Gli asparagi in crosta di sfoglia con pancetta sono un antipasto unico, ricco di sapori. Sono perfetti da presentare ad una ricorrenza particolare o ad una cena. Sono ottimi da proporre come finger food ad un aperitivo tra amici. Il gusto inconfondibile...
Antipasti

Come fare l'insalata di tonno e fagiolini

Per un pranzo estivo fresco e leggero da portare in spiaggia o da gustare in compagnia durante una gita, un'ottima idea può essere quella di preparare una rapida ma buonissima insalata di tonno e fagiolini. Una buona insalata con tonno e fagiolini può...
Antipasti

Cavolo nero e pancetta

Nonostante si è abituati al colore chiaro della verza, alcuni fruttivendoli e molti supermercati espongono nel reparto frutta anche un prelibato cavolo nero, che ha la particolarità di avere delle foglie rugose dalla tonalità verde scuro. Le foglie...
Antipasti

Come fare muffin mela annurca e pancetta

I muffin sono un dolce gustoso e adatto a qualsiasi situazione. Ad esempio, se non avete voglia di cucinare cose troppo complicate e che richiedono molto tempo. Si, perché ormai a questo tipo di dessert può essere aggiunto qualsiasi ingrediente. Anche...
Antipasti

Ricetta: spiedini di scamorza affumicata e pancetta

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. Nello specifico, ci dedicheremo ad una ricetta particolare, composta da scamorza e dalla pancetta. Cercheremo di spiegare passo passo la preparazione degli spiedini di scamorza affumicata e pancetta....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.