Irish coffee con il Bimby

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In cucina, il Bimby è senza dubbio un aiuto indispensabile. Che si tratti di preparare piatti dolci o salati, si rivela sempre un elettrodomestico che vale la pena di acquistare, nonostante il suo costo. La straordinaria versatilità del Bimby lo rende adatto anche alla preparazione di cocktail e bevande di vari tipi. Tra questi, l'Irish Coffee, o caffè irlandese. Bevanda leggermente alcolica, a base di Whisky e caffè, è un originale fine pasto o un ottimo accompagnamento per i freddi pomeriggi invernali. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come preparare l'Irish Coffee con il Bimby. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • 200 gr di latte intero
  • 50 gr di zucchero
  • 10 gr di caffè solubile
  • 30 gr di Whisky irlandese
  • panna fresca q.b.
37

Origini

Come prima cosa, la ricetta dell'Irish Coffee proviene da una cittadina irlandese, Foynes, base portuale e aeroportuale. Secondo alcuni, la sua invenzione pare sia dovuta ad un pilota irlandese che, durante un difficile volo, nel 1942, per confortare gli spaventati e infreddoliti passeggeri, decise di offrire loro del Whisky irlandese aggiungendo panna e caffè. Secondo altri, la bevanda era già di consuetudine preparata nel bar del porto, anche prima di allora. Ciò che ne venne fuori fu una bevanda calda e saporita, che ben presto venne esportata in tutto il mondo.

47

Storia

In Italia, ben prima dell'Irish Coffee, veniva già preparata, però, una bevanda similare, tuttavia analcolica, il "bicerin" piemontese, dall'omonimo locale torinese. In tale locale, è uso ancora oggi miscelare il caffè ristretto con panna, latte e zucchero e del cioccolato fondente. Per preparare l'Irish Coffee occorrono latte intero, zucchero, caffè solubile e Whisky di buona qualità, meglio se originale irlandese. È preferibile utilizzare zucchero di canna grezzo, in quanto conferisce un sapore mielato e un gusto più intenso. La preparazione è semplicissima: si versano tutti gli ingredienti nel boccale e si lascia cuocere 5 minuti a 70°, velocità 3.

Continua la lettura
57

Preparazione

Appena pronto, versare la bevanda così preparata nei bicchieri tipo ballon piccoli, quelli che si usano per il cognac, per intenderci. Distribuire sopra ogni bicchiere un paio di cucchiai di panna di latte fresca, leggermente montata. A piacere, si può spolverare sulla panna un pizzico di cannella in polvere oppure del cacao. Preparatene sempre un poco in più perché, nonostante si tratti di una bevanda alcolica, è davvero gradevolissima e si beve con piacere. In conclusione, seguendo queste utili e semplici mosse, riuscirete in pochissimo tempo a realizzare uno squisito Irish Coffee utilizzando l'unico ed inimitabile Bimby. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Ricetta bimby: liquore al cioccolato

In questa guida vi spieghiamo oggi come creare una ricetta bimby: liquore al cioccolato. Per fare tale liquore delizioso, ci sarà bisogno di usare del cacao amaro olandese di prima scelta, e del latte fresco intero. Il liquore al cioccolato lo potrete...
Vino e Alcolici

Come preparare la marmellata con il Bimby

Ecco un'utile guida, attraverso cui poter essere in grado d'imparare, in modo veloce e pratico, come preparare in casa propria, la marmellata, però questa volta con l'aiuto del famoso Bimby. Ora mai sono veramente in tante le famiglie, che posseggono...
Vino e Alcolici

Ricette Bimby: crema di limoncello

Per deliziare il palato dei nostri ospiti dopo una cena ricca di sapori, perché non servire in tavola una delicata crema di limoncello? Una crema leggermente alcolica dalla consistenza setosa, morbida e dai frizzanti sentori agrumati. La crema di limoncello...
Vino e Alcolici

Ricette Bimby: cocktail sangria

La sangria è una bevanda alcolica originaria della Spagna. Si prepara con vino, spezie e frutta varia. In Spagna, sono numerose le varianti sperimentate per questa preparazione, ma l'elemento comune rimane il vino rosso. Solo in Catalogna, a volte si...
Vino e Alcolici

Ricette Bimby: cocktail tropicale

Fa molto caldo e hai voglia di rinfrescarti con qualcosa di particolare ma gustoso? Puoi provare la ricetta del Bimby per realizzare un fantastico cocktail tropicale. Il cocktail tropicale è composto da frutti tropicali come il cocco, la pesca, la papaya,...
Vino e Alcolici

Come fare i cocktail invernali

Se amate sorseggiare un cocktail in compagnia di amici, magari a casa propria, allora troverete interessante l'argomento di cui tratteremo in questa guida, ovvero come fare i cocktail invernali. In questa stagione si sa, viste le basse temperature e la...
Vino e Alcolici

Come scegliere cocktail da abbinare al pasto

I cocktail rappresentano un ottimo modo per intrattenere gli ospiti in attesa che sia pronto in tavola: offrendone uno si crea subito un clima di amichevole goliardia e si socializza meglio con un bicchiere di profumata bevanda in mano ma bisogna fare...
Vino e Alcolici

Come fare la sambuca

Sono molti i liquori che possono essere preparati comodamente in casa propria. È sufficiente scegliere ingredienti di ottima qualità e seguire una certa cura nel procedimento per poter offrire ai propri amici una bevanda che non presenti conservanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.