Jewish brisket: la ricetta tradizionale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La ricetta tradizionale del jewish brisket vi sorprenderà. La carne tenerissima viene insaporita da un mix di aromi studiati ad hoc. In questo modo, il manzo acquisterà carattere pur rimanendo leggero e facilmente digeribile. Il jewish brisket non è semplice da preparare, ma se seguirete tutte le indicazioni il risultato sarà eccellente. Iniziamo!

25

Occorrente

  • punta di petto di manzo 1 Kg
  • passata di pomodoro 250 gr
  • cipolle, carote e sedano
  • paprica affumicata, timo, alloro e senape
  • vino rosso secco
35

Acquistate un chilo di punta di petto di manzo. Iniziate ad eliminare le parti grasse e battetelo con energia con il pesta bistecche. In una padella antiaderente, fate scaldare un filo di olio extravergine di oliva. Se aggiungete anche un po' di peperoncino, il sapore sarà ancora più interessante. Mettete il manzo nella padella e cuocete per circa tre minuti. Ricordate di girare la carne da entrambi i lati, in modo che si rosoli uniformemente. Fatto questo, sbucciate le cipolle e fatele a fettine molto sottili. In una casseruola, versate un altro po' di olio. Preriscaldate il forno ventilato a 200 gradi per dieci minuti. Ora infornate le fette di cipolla che avrete messo nella casseruola. Quando saranno caramellate, estraetele dal forno. Intanto, portate a bollore un bicchiere di vino bianco, ingrediente essenziale per la ricetta tradizionale del jewish brisket.

45

Passiamo quindi alla preparazione degli aromi secondo la ricetta tradizionale del jewish brisket. Lavate l'alloro e il timo e raccoglieteli in una terrina. Aggiungete un cucchiaio raso di aceto bianco o di mele. Insaporite poi con della paprika affumicata. Spolverizzate il tutto con la senape. Togliete il vino dal fuoco e unitelo al resto degli ingredienti. Incorporate poi la passata di pomodoro e un paio di bicchieri di brodo di carne, Tagliate due carote a fettine sottili e il sedano a tocchetti. Unite la verdura al composto. Aiutandovi con un cucchiaio di legno, miscelate per bene tutti gli ingredienti del jewish brisket e lasciateli riposare qualche minuto.

Continua la lettura
55

Estraete la casseruola con le cipolle caramellate e adagiate la punta di manzo. Versate quindi il composto con gli aromi precedentemente realizzato. Coprite il tutto con un foglio di carta stagnola o un coperchio. Proseguite la cottura per almeno tre ore a 180 gradi. Se notate che il jewish brisket tende ad asciugarsi, aggiungete un altro po' di brodo. Trascorso il tempo necessario, estraete la pietanza e aspettate che si intiepidisca. Tagliatelo a fette ed impiattate, completandolo con il condimento agli aromi della ricetta tradizionale. Servite il jewish brisket con un buon vino fermo, meglio se rosso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare la fiorentina tradizionale

La bistecca alla fiorentina è un piatto tipico della cucina toscana. È un tipo di carne ricavata da un taglio nobile e pregiato, solitamente viene preparato alla brace, ma per avere un ottimo risultato occorre conoscere delle piccole regole d'arte necessarie...
Carne

Ricetta: scaloppine di tacchino al balsamico

La carne di tacchino è classificata "carne bianca", essendo quest'ultima povera di calorie ed ideale per le diete. È inoltre molto digeribile, ricca di proteine e di aminoacidi. Relativamente poco costosa e quindi adatta a tutte le tasche. Con essa...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello al latte

La ricetta di oggi riporta la nostra memoria alle domeniche mattina di una volta. Quando, in cucina, si trovavano la mamma o la nonna alle prese con la legatura dell'arrosto. Infatti, parleremo proprio di un secondo piatto tradizionale, senza tempo e...
Carne

Ricetta: hamburger al gorgonzola

Se siete amanti del formaggio, ed in particolar modo del gorgonzola, proponiamo un piatto veloce e gustoso che delizierà il vostro palato. Parliamo, infatti, di una ricetta molto particolare e semplice nella preparazione: hamburger al gorgonzola. Carne...
Carne

Ricetta: stufato di pollo

La ricetta dello stufato di pollo è semplice da preparare e permette di preparare un piatto saporito e apprezzato dai commensali. La carne di pollo è nutriente, magra e apporta all'organismo un discreto contributo di proteine e di elementi nutrienti...
Carne

Ricetta: lesso di manzo e gallina

In inverno il fabbisogno di nutrirsi in maniera diversa, aiuta a mantenersi sazi durante la giornata. Ma spesso per la fretta si preparano piatti veloci, che spesso dopo poche ore fanno ritornare fame. Per questo risulta utile sostituire il tradizionale...
Carne

Ricetta: pollo rustico con patate

Nella cucina italiana uno degli ingredienti più utilizzati soprattutto nella realizzazione dei secondi è il pollo. Infatti il pollo è poco costoso e la ua carne bianca è leggera e on pochissimi grassi. L'abbinamento più comune e quello con le patate....
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello al pepe verde

Nella nostra alimentazione, la carne di vitello occupa un posto abbastanza importante, anche se il rialzo dei prezzi negli ultimi tempi ha influito notevolmente nell'indirizzare il consumatore verso l'uso di altri tipi di carne, o meglio verso l'uso di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.