La ricetta del rotolo agli spinaci

tramite: O2O
Difficoltà: media
La ricetta del rotolo agli spinaci
17

Introduzione

Capita a tutti di trovarsi nella situazione di avere ospiti inattesi a casa e di non avere nulla di pronto da servire. Un'ottima idea, facile e veloce da preparare, è quella di servire un rotolo agli spinaci, un piatto molto gustoso, da servire come aperitivo o come cena in piedi da servire magari con altri stuzzichini. È un piatto ideale anche per i più piccoli, che di solito non gradiscono le verdure. In questo modo potrete far mangiare loro gli spinaci. In questa guida illustreremo come realizzare la ricetta del rotolo agli spinaci.

27

Occorrente

  • Per quattro persone: 1 kg di spinaci, cipolla, burro, parmigiano, ricotta, prosciutto cotto, sale, 1 uovo.
37

L'occorrente

Iniziamo innanzitutto a procurarci gli ingredienti. Abbiamo bisogno di una sfoglia di pasta fresca, che può essere acquistata già pronta oppure decidere di farla in casa con farina e uova. Oltre a ciò avremo bisogno ovviamente degli spinaci. Laviamoli quindi per bene e lessiamoli in acqua bollente. Al termine della cottura, prepariamo una padella con burro ed un po' di cipolla e versiamoci dentro gli spinaci appena lessati. Saltiamo quindi gli spinaci in padella, avendo avuto cura di sminuzzarli in precedenza. Facciamo amalgamare il tutto aggiungendo un po' di parmigiano, ed uniamo al composto della ricotta, un uovo e regoliamo di sale. Per un gusto più deciso, potremmo aggiungere dei tocchetti di prosciutto cotto.

47

Prepariamo la teglia

Una volta terminata la preparazione degli spinaci, iniziamo a guarnire la teglia. Stendiamo quindi la nostra pasta sfoglia e stendiamola su di un piano, unendo i bordi nel caso in cui uniamo più rotoli di pasta, in modo da formare un rettangolo di circa 50 x 25 cm. Versiamoci sopra il ripieno a base di spinaci, lasciando liberi i bordi intorno per almeno 2 cm. Cominciamo quindi ad arrotolare la pasta fino a richiudere il rotolo. Dopo di che riponiamo il nostro rotolo su di un canovaccio pulito e stringiamolo bene, richiudendo le estremità con uno spago, dandogli una forma di caramella. Mettiamo quindi il rotolo in una pentola con acqua bollente e lasciamo cuocere per circa 40 minuti, controllando che la cottura sia uniforme su tutti i lati.

Continua la lettura
57

Tagliamo il rotolo

Terminata la cottura, rimuoviamo il canovaccio ed tagliamo il rotolo a fette, in modo da ottenere delle girelle di circa 2 cm di spessore. Per guarnire il nostro piatto, possiamo condire le girelle con del sugo di pomodorini freschi oppure ripassarle in forno con l'aggiunta di un po' di besciamella e del parmigiano grattugiato, così da gratinarle un pochino. Il rotolo agli spinaci è finalmente pronto e può essere servito a tavola, sia ancora tiepido o anche freddo. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per insaporire il ripieno, possiamo aggiungere del pepe e della noce moscata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto nocciole e spinaci

Il risotto è uno dei piatti più amati e utilizzati nella cucina italiana. Ottenere un buon risotto non è facile e richiede una buona praticità in cucina. Esistono svariati tipi di risotti. In questa guida vedremo una ricetta davvero gustosissima e...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al pesto di spinaci

Quando pensiamo al pesto, l'aroma intenso del basilico fresco sembra diventare palpabile! La ricetta più conosciuta è sicuramente quella del pesto alla genovese, vero caposaldo della cucina ligure. Eppure, questa salsa profumata e sfiziosa, può essere...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di quinoa e spinaci

Se intendiamo preparare una gustosa e nutriente ricetta, possiamo utilizzare due ingredienti davvero salutari come ad esempio i semi di quinoa e gli spinaci; infatti, entrambi sono ricchi di proprietà nutritive a dir poco fondamentali per il corpo umano....
Primi Piatti

Ricetta: lasagne agli spinaci

Quando si decide di preparare una ricetta classica si potrebbe prendere in considerazione l'idea di realizzare una variante della stessa. In questa guida vedremo per l'appunto come preparare un grande classico della cucina italiana. Infatti vedremo la...
Primi Piatti

Ricetta: conchiglioni ripieni con spinaci e mascarpone

I conchiglioni ripieni di spinaci e mascarpone sono una ricetta semplice da preparare e che non richiede troppo tempo. Tuttavia sono una ricetta da preparare soltanto quando si vuole fare una trasgressione poiché sono molto calorici e per niente leggeri....
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni con gli spinaci

Uno dei piatti sicuramente più amati in tutta l'Italia e che si ha reso famosi anche in tutto il resto dei continenti, a parte la pizza e le lasagne, è costituito proprio dai cannelloni. Nel corso del tempo sono state eseguite ricette svariate per la...
Primi Piatti

Ricetta: rotolo di crespelle al prosciutto

Le crespelle sono un piatto tipico francese che si può preparare sia nella variante dolce che in quella salata. Le crêpes presentano una composizione abbastanza neutra infatti. A seconda della farcitura che si sceglie, si possono preparare delle ricette...
Primi Piatti

Ricetta: sartù di riso con spinaci

Se intendiamo elaborare un piatto davvero raffinato e nel contempo gustoso, possiamo farlo con il riso. Nello specifico si tratta di una ricetta che prevede un sartù condito con degli spinaci. Per prepararlo bastano pochi ingredienti, un minimo di tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.