Latte di nocciola: come farlo in casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, parlerò del latte di nocciola e di come farlo in casa. Questo tipo di latte viene molto spesso utilizzato in quelle che sono le diete vegane e può essere perfetto per tutti coloro che hanno problemi di digeribilità per ciò che riguarda il latte tradizionale. Inoltre, questo tipo di latte è consigliato a chi pratica sport, visto e considerato che le nocciole hanno proprietà rimineralizzanti, combattono la spossatezza e prevengono inoltre i problemi cardiovascolari, abbassando anche i valori del colesterolo. Preparare questo latte in casa non è affatto difficile.

27

Occorrente

  • 1 litro di acqua
  • 120-130 grammi di nocciole sgusciate
  • dolcificante naturale
  • frullatore
  • telo di lino o cotone
  • colino a trama fitta
37

Procurarsi prima di tutto la giusta quantità di nocciole, di regola 120, massimo 130 grammi, anche se è possibile regolarsi in base alle proprie preferenze personali. Andranno dunque lasciate in bagno nell'acqua per almeno due ore. Tenere presente che in alternativa possono andare benissimo anche le nocciole già tostate, le quali ovviamente non necessitano di ammollo. Riscaldare un litro d'acqua a 40 gradi, evitando di portarlo a bollore, unire quindi le nocciole e frullare accuratamente il tutto, continuando a mixare per un massimo di due minuti.

47

A questo punto, bisognerà provvedere al filtraggio, il quale è leggermente più laborioso e richiede un po' di pazienza. Sarà dunque necessario munirsi di un colino, avendo cura di avvolgerlo con un telo di lino o di cotone, poggiarlo su un recipiente e versarci dentro il contenuto del frullatore. Schiacciare con cura, filtrando a poco a poco, infine strizzare il telo per accertarsi che il liquido sia uscito tutto. Una volta che sarà imbottigliato, il latte di nocciole va tenuto nel frigo e consumato possibilmente entro tre giorni.

Continua la lettura
57

In base ai propri gusti personali, è possibile decidere se dolcificare oppure no il latte di nocciole. In alternativa, sarà possibile frullare questo latte con dei datteri oppure con dell'uvetta, che renderanno ancora più gustoso questo tipo di latte. I residui di nocciole, anziché essere buttati, possono diventare l'ingrediente di base per i biscotti o per vari tipi di dolce.

67

Qualora il latte di nocciola risulti gradito, si potrà inoltre provare a preparare per conto proprio altri tipi di latte vegetale molto in uso, come quello di soia, di mandorle, di riso, di cocco.
Infine, un consiglio per i più golosi, perfetto anche se a bere il latte di nocciole è un bambino: prima di consumare la bevanda, aggiungere una spolverata di cacao in polvere e l'effetto sarà a dir poco straordinario.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • prima di consumare, agitate ogni volta la bottiglia di latte di nocciole

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricette Bimby: bavarese alla nocciola

Nella guida odierna vedremo come preparare un dolce gustosissimo e veloce da portare a tavola: la bavarese alla nocciola.Nello specifico cercheremo di creare con le nostre mani la famosa bavarese alla nocciola, che piacerà sia ai grandi che ai bambini....
Dolci

Ricetta: bavarese vegana alla nocciola e amarene

La bavarese è una delle torte più gustose e deliziose che è possibile realizzare. Esistono diverse tipologie di bavarese, come per esempio la bavarese vegana alla nocciola e amarene. Cosa state aspettando? Non ci resta che scoprire insieme quanto sia...
Dolci

Come fare il semifreddo alla nocciola

Se avete degli ospiti a cena ed intendete optare per un dolce particolare che completi il pasto ed allieti il palato dei vostri commensali, questa guida potrebbe fornirvi un'idea alquanto appetitosa. Infatti, nei passi a seguire, vi illustrerò come fare...
Dolci

Ricette Bimby: gelato alla nocciola

Cosa c'è di più buono e squisito di un ottimo gelato preparato in casa? Nulla vi darà più soddisfazione di poter dire ai vostri amici e ai vostri parenti di essere riusciti a preparare del gelato più buono di quello delle gelaterie. In questa ricetta...
Dolci

Ricetta: crostata crema di nocciola e ricotta

Quando si deve preparare un dolce in maniera veloce si pensa sempre alla crostata, ma spesso ai bambini la crostata con la marmellata non piace molto e voi restate deluse dal fatto che non la mangi mai nessuno. Un'alternativa sicuramente valida rispetto...
Dolci

Come preparare il caffè alla nocciola

Senza dubbio, tra le tante varianti di caffè da sorseggiare al bar annoveriamo il gustosissimo caffè alla nocciola, preferito da tutti quelli che cercano oltre al gusto forte del caffè il sapore e la cremosità della nocciola. Naturalmente a seconda...
Dolci

Ricetta dei macarones con crema alla nocciola

Siete state in vacanza a Parigi e non potete più fare a meno dei macarones? Avete scoperto una pasticceria di alto livello che li prepara anche nella vostra città e state spendendo una fortuna per acquistare questi deliziosi dolcetti? State tranquille,...
Dolci

Ricetta: ciambella alla nocciola e pistacchi

Per il tè del pomeriggio o per concludere in bellezza una cena con amici, è indispensabile un bel dessert. Tra le varie scelte a disposizione, vi è sicuramente la ciambella alla nocciola e pistacchi. Un dolce sostanzioso, ma allo stesso tempo semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.