Linguine con carciofi e sardine

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Un ottimo primo piatto dal sapore ricco e gustoso, perfettamente adatto anche a chi segue una particolare dieta priva di carne bianca o rossa, può essere senza dubbio quello a base di linguine con carciofi e sardine. Le linguine, preparate al dente, possono accompagnare con stile il gustoso connubio tra il sapore agrodolce ed un po' amaro dei carciofi e quello salato ed intenso delle sardine. Ecco una guida per preparare facilmente la saporita ricetta delle linguine con carciofi e sardine, da servire per un pranzo estivo molto speciale!

25

Occorrente

  • Linguine
  • Olio extravergine di oliva
  • Sardine fresche o in lattina
  • Carciofi
  • Sale e pepe
  • Spezie a scelta (peperoncino, paprika, curry)
35

Per preparare le linguine con sardine e carciofi, la prima cosa da fare consiste nella preparazione del condimento a base di carciofi e gustose sardine. Le sardine fresche dovranno essere lavate accuratamente, private di coda e testa e poi versate all'interno di una padella capiente, insieme ad abbondante olio d'oliva, un pizzico di sale ed un pizzico di pepe nero. Chi utilizzerà le sardine in scatola o in lattina, invece, non dovrà fare altro che bagnarle con un po' di olio extravergine d'oliva, aggiungendo anche alcune gocce di limone e spezie a piacere, aspettando che diventino un po' più morbide.

45

Durante la cottura delle sardine, bisognerà preparare i carciofi: dopo averli sciacquati con acqua fredda e lasciati in acqua con alcune gocce di limone per circa 5 minuti, i cuori dei carciofi dovranno essere tagliati in piccoli pezzi da aggiungere all'interno della casseruola con le sardine e l'olio bollente. Sarà molto importante utilizzare, per la ricetta delle linguine, soltanto le parti più morbide e soffici dei carciofi, per rendere il piatto più gradevole, evitando accuratamente le foglie più dure dei carciofi.

Continua la lettura
55

Infine, per preparare le gustose linguine con carciofi e sardine, non resta che preparare la pasta, versando le linguine in acqua bollente e salata ed aspettando la fine della cottura. Per un risultato migliore, le linguine dovranno essere scolate almeno un minuto prima rispetto al tempo indicato dalla confezione. Le linguine cotte al dente, infine, dovranno essere versate all'interno della casseruola con l'olio, le sardine ed i cuori dei carciofi, lasciandole cuocere per un ulteriore minuto con la fiamma alta, per ottenere un primo piatto saporito, ben condito e consistente. Le linguine con carciofi e sardine potranno essere servite ancora calde, con un'aggiunta finale di peperoncino piccante, paprika o curry ed un buon bicchiere di vino bianco e frizzante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: linguine con carciofi, cacio e pepe

Se intendete preparare un primo piatto davvero semplice e nel contempo gustoso, potete optare per una ricetta che prevede le linguine condite con carciofi, cacio e pepe. Da come si evince, si tratta di un'elaborazione che non richiede l'uso di pomodoro,...
Primi Piatti

Ricetta: linguine vongole e carciofi

Le linguine alla vongole sono un delizioso piatto della tradizione mediterranea che mescola i sapori del mare con quelli della terra per regalarvi un primo gustoso e nutriente, fonte di proteine e vitamine, ideale anche per chi sta seguendo un regime...
Primi Piatti

Ricetta: linguine al prosciutto e carciofini

Le linguine al prosciutto e carciofini sono una ricetta semplicissima da realizzare e molto gustosa. Questo connubio fra il sapore ben salato del prosciutto, cotto o crudo che sia, e quello ben definito dei carciofini, si sposa alla perfezione con ogni...
Primi Piatti

Ricetta: linguine alle acciughe

Un buon primo piatto a base di pesce può essere la pietanza perfetta per un pranzo elegante o formale: in particolare, un gustoso piatto di linguine condite con le acciughe può davvero rivelarsi un primo piatto fresco, saporito, raffinato e di gran...
Primi Piatti

Come preparare le linguine in crema di tartufo

Con l'arrivo dell'autunno, arriva sulle nostre tavole il tartufo. Amato da alcuni, odiato da altri, questo ingrediente così pregiato si presta benissimo per realizzare moltissime ricette. Primi, secondi o contorni, il tartufo è il re di ogni piatto...
Primi Piatti

Come preparare le linguine con prezzemolo e gamberi

Le linguine con prezzemolo e gamberi sono un primo piatto a base di pesce nutriente e veloce da preparare. Si tratta di una pietanza adatta per ogni occasione e che potrebbe sorprendere gli ospiti nonostante la sua semplicità. In questa guida vi mostrerò...
Primi Piatti

Come fare le linguine alle acciughe e pinoli

Siete alla ricerca di un piatto veloce e semplicissimo da preparare? La ricetta delle linguine alle acciughe e pinoli è davvero alla portata di tutti, esperti di cucina e non, ed il risultato è un saporito primo piatto. Ottime per chi ha poco tempo...
Primi Piatti

Come preparare le linguine con melanzane e zucchine fritte

La pasta è una delle eccellenze italiane, figlia di una cultura antica e profondamente radicata nella nostra storia a tavola. Dalle ricette più semplici a quelle più elaborate, la pasta è uno dei primi piatti più amati, anche all'estero. Per una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.