Maccheroni con la trippa

Tramite: O2O 28/06/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La trippa viene ricavata dallo stomaco del bovino. Nella tradizione italiana, era considerato un piatto povero ma allo stesso tempo molto diffuso. Infatti sono numerosissime le ricette che prevedono l'utilizzo della trippa. La cucina savonese propone un'alternativa alla trippa classica, ovvero accompagnata dai maccheroni. A Savona questo è considerato un tipico piatto natalizio. La preparazione è molto semplice, ma come tutti i piatti tradizionali, richiede qualche piccolo trucchetto perché ottenga quel sapore speciale. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo insieme come preparare i maccheroni alla trippa.

26

Occorrente

  • 20g di burro
  • 200g di maccheroni
  • 200g di cardo (si consiglia di usare le foglie interne più morbide)
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 400g di trippa di vitello
  • mezza cipolla tritata
  • una carota
  • 1,5l di brodo di carne
  • olio extravergine d'oliva
  • un bicchiere di vino bianco
  • parmigiano
  • sale
  • 200g di salciccia tagliata a pezzi piccoli
36

Preparare la trippa

In una una casseruola capiente far soffriggere la cipolla e la carota tritate con burro e olio d'oliva extravergine. Una volta soffritte le verdure, aggiungere la trippa tagliata a listarelle (è consigliato far asciugare a fuoco basso la trippa su un'altra casseruola prima di cucinarla). Appena il tutto si sarà asciugato annaffiare la trippa con il vino bianco, lasciare asciugare nuovamente quindi aggiungere nella casseruola un cucchiaio di concentrato di pomodoro diluito in tanto brodo quanto ne serve per far cuocere la trippa per un'ora, poi aggiustare di sale a piacere. Contemporaneamente far lessare in un pentolino a parte le foglie di cardo tagliate a cubetti immergendole in acqua bollente per circa 20 minuti.

46

Cuocere i maccheroni

Verso il termine della cottura della trippa scaldare il brodo, dopodichè trascorso il tempo di cottura della trippa, aggiungere al brodo caldo in contenuto della prima casseruola con l'acqua di cottura e portare ad ebollizione. Quando il brodo bolle aggiungere la salciccia a pezzettini e dopo altri 5-6 minuti di ebollizione aggiungere 200g di maccheroni con le foglie di cardo precedentemente lessate. Mescolare con cura il tutto e proseguire fino alla cottura di tutti gli ingredienti. Si consiglia di servire i maccheroni alla trippa caldi, possibilmente appena terminata la preparazione del piatto accompagnati da parmigiano reggiano grattugiato.

Continua la lettura
56

Servire

Se volete rendere il piatto più originale potete preparare della pasta fatta in casa e poi condirla con la trippa. La cosa davvero importante è accompagnare questo piatto con del buon vino rosso. Infatti questo piatto è adatto a scaldare le giornate più fredde, proprio per questo viene preparato durante il periodo natalizio. Quindi per completare l'opera, un vino rosso molto corposo è l'ideale. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: maccheroni tonno e gorgonzola

La pasta arricchita con ingredienti semplici può diventare un piatto unico e appetitoso. Tanti sono i primi che in cucina vantano questa peculiarità. Ma per crearli è essenziale abbinare tutto nel modo giusto. Una delle ricette che viene maggiormente...
Primi Piatti

Come fare i maccheroni al ferretto

Saper cucinare è davvero un'arte e non tutti ne hanno la capacità, ma noi vogliamo aiutare tutti coloro che vorrebbero imparare a cucinare, a capire come poter fare i maccheroni al ferretto.La Sardegna, fantastica isola del Mar Mediterraneo, oltre ad...
Primi Piatti

Come preparare i maccheroni gratinati con il Bimby

Il Bimby è uno strumento di cucina molto diffuso, in quanto consente di preparare un'infinità di ricette, dolci e salate, tagliando, impastando e cucinando moltissimi ingredienti. È uno strumento usato molto da chi non possiede dimestichezza in cucina...
Primi Piatti

Come fare la busecca

La busecca è una ricetta tipica milanese è rappresenta un simbolo di un'antica cultura rurale. Questa è un conveniente ed economico piatto unico, che viene fatto con la trippa. Alimento elaborato in diverse versioni culinarie, appartenente a molte...
Primi Piatti

Come fare il timballo di pasta

In questo tutorial vi spiegheremo come fare il timballo di pasta. Esso è un primo piatto saporitissimo e ricco che fa subito festa. Pasta brisè dorata e croccante fuori, e dentro invece maccheroni, provola, ragù e piselli, il tutto diventa una golosità...
Primi Piatti

Come preparare un timballo di pasta vegan

Il timballo di pasta è un piatto italiano molto tradizionale, quasi come gli spaghetti con le polpette. Il modo migliore per descriverlo è definirlo come una grande torta di carne e pasta con una crosta di melanzane. È possibile realizzare delle mini...
Primi Piatti

Come fare i paccheri con crema di zucca

I paccheri sono un formato di pasta simili a grandi maccheroni che possono essere riempiti con sughi a base di carne o di verdura. La loro origine è napoletana, ma è possibile gustarli ovunque, viste le innumerevoli varianti proposte. Vanno cotti in...
Primi Piatti

Come fare il pesto rosso

Il pesto rosso è nato in Sicilia e, come la notissima specialità ligure, vede tra i suoi ingredienti il basilico, l'olio, l'aglio e il formaggio grattugiato, ma è l'aggiunta di pomodorini secchi e di mandorle a renderlo diverso. Sono proprio i pomodorini...