Mattonella colorata di peperoni e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete ospiti a cena ed intendete stupirli con una ricetta nuova, gustosa, particolare ed estremamente appetitosa? Bene, allora seguite attentamente questa guida che vi darà alcuni utili consigli su come preparare un piatto da servire come antipasto o anche come secondo. La ricetta in questione è la mattonella colorata di peperoni e ricotta.

26

Occorrente

  • 1 pomodoro
  • 2 peperoni rossi
  • 2 peperoni gialli
  • 300 gr di spinaci
  • 150 gr di besciamella
  • 150 gr di ricotta
  • 3 uova
  • erba cipollina q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
  • Qualche foglia di radicchio
36

Pulire i peperoni

Anzitutto, per realizzare questo piatto, occorrono solo pochi ingredienti: peperoni rossi e gialli, spinaci, besciamella e ricotta. Per iniziare, lavate con cura i peperoni e cuoceteli in forno a 200 gradi per 15 minuti circa. In alternativa, potete tagliarli a fette larghe ed arrostirli sulla piastra. Adesso, create due salse, una gialla utilizzando i peperoni gialli ed una rossa utilizzando quelli rossi. A tale scopo, mettete nel frullatore le fette di peperoni con un paio di cucchiai di besciamella, ricotta, sale e pepe, quindi mettete da parte il composto (fate lo stesso procedimento sia per il peperone giallo che per quello rosso). Nel frattempo, lavate e pulite bene gli spinaci, dopodiché sbollentateli in acqua bollente. Una volta pronti, amalgamate il tutto in un unico composto.

46

Adagiare le fette di peperone rosso e giallo nello stampo

Successivamente, foderate uno stampo con della carta da forno o con della pellicola trasparente. Alla base dello stampo, adagiatevi le fette di peperone rosso e giallo (che fungerà da guarnizione) e coprite con il ripieno di spinaci e ricotta precedentemente preparato. In seguito, distribuite l'impasto di peperone giallo e quello di peperone rosso. In ogni impasto, se volete, potete utilizzare anche un uovo per dare ancora più consistenza. Dopo aver fatto ciò, per far sì che si crei la gustosa crosticina, ricoprite il tutto con uno strato generoso di parmigiano grattugiato, che può essere sostituito da un altro tipo di formaggio in base al vostro gusto personale, come ad esempio il pecorino o il caciocavallo.

Continua la lettura
56

Cuocere la mattonella

Adesso, infornate lo stampo per 35 minuti circa ad un massimo di 120 gradi. Non appena sarà cotta, lasciate raffreddare la mattonella a temperatura ambiento, dopodiché ponetela in frigorifero per almeno 2 ore. Questo era l'ultimo passaggio da compiere. Arrivati a questo punto, la mattonella è pronta e basterà procedere ad impiattarla. Per fare ciò, tagliatela a fette abbastanza spesse e adagiatele su una foglia di radicchio, accompagnata da un po' di erba cipollina. Insomma, per guarnire il piatto e renderlo ancora più appetibile, potete dare spazio alla vostra fantasia. Buon appetito!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la crema di peperoni con ricotta e alici

Se cerchiamo un antipasto elegante per una cena un po' più ricercata questa ricetta fa al caso nostro. Prepariamo della crema di peperoni e sistemiamola su eleganti ciotoline di vetro. Quindi adorniamo il tutto con le alici e la ricotta. Oltre ad essere...
Antipasti

Come marinare i peperoni

Per portare in tavola un contorno goloso, perché non lasciarci ispirare dall'intenso profumo dei peperoni? Una ricetta semplicissima, perfetta per accompagnare una grigliata estiva all'aperto. I peperoni marinati possono anche essere preparati il giorno...
Antipasti

Come preparare i peperoni ripieni

I peperoni ripieni sono una pietanza perfetta per chi ha poco tempo per stare in cucina, infatti essi possono essere preparati in anticipo e serviti anche freddi (c'è chi li preferisce). I peperoni ripieni sono un must have della cucina italiana, un...
Antipasti

Come preparare la frittata di peperoni

La frittata di peperoni è una ricetta gustosa e salutare da poter utilizzare come secondo sfizioso o come antipasto per un pranzo tra amici. Partendo dalla base della frittata, ricetta popolare facile e veloce da preparare, la frittata di peperoni è...
Antipasti

5 pietanze con i peperoni

I peperoni, sono degli ortaggi davvero saporiti e sfiziosi che si adattano a svariate ricette accattivanti, delicate e anche un po' piccanti. Se avete intenzione di preparare una cena vegetariana e volete inserire anche delle ricette semplici a base di...
Antipasti

Come preparare i peperoni gialli alla mollica

I peperoni gialli sono un'ottima alternativa per preparare dei secondi speciali. Tante sono le ricette che si prestano e risultano sempre stuzzicanti e leggere. Inoltre, in qualsiasi modo si preparano si possono gustare sia caldi che freddi. Per quanto...
Antipasti

Ricetta: crema di peperoni

I peperoni sono una verdura molto utilizzata in cucina, che si caratterizza per il fatto di essere ipocalorica, pertanto particolarmente adatta a diete dimagranti, e ricca di vitamina C, di vitamina A e di potassio. Esistono numerose varietà di peperoni...
Antipasti

Peperoni gratinati al forno

Se per un pranzo o una cena avete intenzione di cucinare dei peperoni e desiderate renderli ancora più gustosi, vale sicuramente la pena prepararli nel forno ed al gratin. Questa ricetta, tra l'altro, vi consentirà di ottenere dei peperoni compatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.