Medaglioni di vitello in crosta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete alla ricerca di un ottimo piatto per il pranzo domenicale, quello che fa al caso vostro è medaglioni di vitello in crosta. I medaglioni di vitello in crosta sono un secondo piatto davvero squisito. La sugosità della carne di vitello unita ad un'impanatura di sfoglia croccante saprà deliziare tutti i vostri commensali, anche quelli con i gusti più difficili. Si narra infatti che questa ricetta sia stata inventata per deliziare il difficile palato del duca di Wellington. Tant'è che la ricetta dei medaglioni di vitello in crosta è anche detta "Filetto alla Wellington".  

27

Occorrente

  • Medaglioni di vitello
  • Patate
  • Olio
  • Glassa di aceto balsamico
  • Sale e pepe
37

Scegliere la carne

La ricetta parte con la scelta della carne di vitello. Questa deve essere della migliore qualità, non a caso quella che viene solitamente adoperata è il filetto, ovvero la parte più tenera dell'animale. La carne di vitello deve essere molto morbida e sugosa. La carne di vitello è ricavata dal bovino giovanissimo, e si differenzia dagli altri tipi di carne per la sua digeribilità, tenerezza e rapidità di cottura.

47

Preparare l'impanatura

Il momento dell'acquisto è molto importante per avere un taglio tenero e fresco. Proseguiamo per incidere la nostra "crosta" sul medaglione, scegliamo 4 patate abbastanza grandi, le sbucciamo sciacquandole in una coppa, tagliamo a fette molto sottili con lo stesso spessore e dimensione, una volta ottenute le sfoglie passiamole in una padella contenente olio di oliva, (ricordo che non devono friggere), ma solo ammorbidire. Avere conoscenze culinarie, ci aiuta a non sbagliare e avere risultati lusinghieri da chi non credeva nelle nostre capacità.

Continua la lettura
57

Cuocere la carne

Fatto ciò, andremo a cuocere i medaglioni sulla brace o su una classica piastra in ghisa, bastano pochi minuti (tempo idoneo per eliminare l’acqua in eccesso), nel frattempo prepariamo una teglia da forno unta d’olio, porremo metà delle patate precedentemente tagliate a fettine, vi adageremo sopra la carne e ricopriremo con le restanti fette, condiamo con olio sale e limone ed inforniamo per 15 minuti, riscaldato precedentemente a 180 gradi. Il momento di servire è di totale prestigio, aggiungiamo una spruzzatina di aceto balsamico, conferendole un tocco in più di eleganza. Accorgimenti che verranno apprezzati da grandi e bambini. Serviamo condendo la carne con il sugo di cottura. Provateci e... Buon Appetito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: medaglioni di vitello alla partenopea

Per tutti gli amanti della carne di vitello proponiamo una ricetta molto squisita e al contempo di facile realizzazione: i medaglioni di vitello alla partenopea. Gli ingredienti per preparare questa ricetta sono molto pochi (carne, prosciutto cotto, pomodori),...
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello e radicchio

La ricetta dei medaglioni di vitello e radicchio ci permette di gustare un ottimo piatto di carne assieme al radicchio rosso, verdura caratteristica e a denominazione d’origine della nostra Italia. Non sempre i nostri figli, e non solo loro, sono entusiasti...
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello al pepe verde

Nella nostra alimentazione, la carne di vitello occupa un posto abbastanza importante, anche se il rialzo dei prezzi negli ultimi tempi ha influito notevolmente nell'indirizzare il consumatore verso l'uso di altri tipi di carne, o meglio verso l'uso di...
Carne

Come fare i medaglioni di vitello al cartoccio

Quando organizziamo un pranzo domenicale con la nostra famiglia oppure ospitiamo gli amici a cena, ci impegniamo sempre al massimo con un menù gustoso e al contempo non troppo elaborato. La semplicità è sempre un leitmotiv vincente, soprattutto se...
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello al vino rosso

Quando si tratta di cucinare per la propria famiglia o per degli ospiti, succede molto spesso di non essere sicuri di quali piatti preparare: è successo anche a voi di non avere le idee chiare ed essere indecisi se cucinare una pietanza piuttosto che...
Carne

Come preparare i medaglioni all'aceto con cipolle e peperoni

Se vi piacciono i secondi piatti a base di carne, sicuramente apprezzerete questi deliziosi medaglioni all'aceto con peperoni e cipolle. Un piatto molto ricco che se viene servito in tavola con della polenta può divenire un sostanzioso piatto unico.Le...
Carne

Medaglioni di maiale gratinati ai broccoli

I medaglioni di maiale sono un secondo piatto molto apprezzato e raffinato. I medaglioni di maiale si ottengono dal filetto, per questo la loro carne al palato risulta particolarmente tenera e gustosa. I medaglioni di maiale, si possono cucinare in diversi...
Carne

Come preparare i medaglioni di manzo alle mele

I medaglioni di manzo alle mele sono un gustoso secondo piatto da servire ben caldo in tavola. Questi medaglioni, se accompagnati con polenta, possono divenire un piatto unico perfetto per scaldare le fredde serate invernali. Assicuratevi di avere a portata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.