DonnaModerna

Melanzane sott'olio: la ricetta

Tramite: O2O 10/12/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le melanzane sott'olio sono una delle conserve maggiormente preparate d'estate. Si tratta di una conserva classica e tradizionale che dà la possibilità di avere le melanzane per tutto l'inverno. Le melanzane sott'olio sono ideali per farcire le bruschette e servire un antipasto casereccio. Esistono differenti modi di preparazione. Sono tutti ottimi, ma ognuno con qualche piccola differenza sia nella preparazione che nel risultato. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli su la ricetta melanzane sott'olio.

26

Occorrente

  • Melanzane
  • Acqua
  • Aceto
  • Vino
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
  • Aglio
  • Peperoncino piccante
  • Origano
  • Vasetti o barattoli
  • Canovaccio
  • Coltello
  • Ciotola
  • Pentola
  • Torchietto
36

Preparazione melanzane

Per la preparazione di questa ricetta la prima cosa da fare è quella di lavare le melanzane. Successivamente si devono asciugare utilizzando un canovaccio pulito. A questo punto bisogna eliminare completamente la buccia nera esterna con un coltello oppure con un pelapatate. In seguito si devono tagliare le melanzane prima a fette spesse e poi a listarelle abbastanza sottili. Poi, bisogna prendere una ciotola che riesce a contenerle tutte. Adesso si deve fare un primo strato di melanzane e ricoprirle con il sale grosso. Quindi bisogna continuare a formare strati di melanzane e sale. Infine, si deve coprire il tutto utilizzando un coperchio capovolto oppure un piatto.

46

Cottura melanzane

A questo punto si deve mettere sopra un peso in modo da pressare le melanzane e permettere la fuoriuscita di acqua. In alternativa al peso si può utilizzare anche una pentola piena d'acqua. Successivamente si deve lasciare a riposo il tutto per circa 5/6 ore. Nel frattempo bisogna tagliare alcuni spicchi d'aglio a fettine sottili ed anche i peperoncini piccanti a pezzettini. Poi, bisogna mettere a bollire in una pentola l'aceto, l'acqua ed il vino bianco. Quindi si devono strizzare le melanzane cercando di eliminare quanta più acqua possibile. Infine, quando i liquidi (aceto, vino ed acqua) raggiungono l'ebollizione bisogna versare velocemente tutte le melanzane.

Continua la lettura
56

Utilizzo vasetti

Dopo aver lasciato bollire le melanzane per non più di 2/3 minuti si devono scolare e farle raffreddare. Poi, bisogna strizzarle accuratamente. Questa operazione è opportuna eseguirla utilizzando un torchietto. Ora è il momento di sterilizzare dei vasetti oppure dei barattoli. Successivamente si deve fare un primo strato di melanzane e condire con il peperoncino, l'origano ed una fettina di aglio. Bisogna formare tanti strati (da pressare man mano) fino a quando non finiscono le melanzane. A questo punto bisogna coprire il tutto utilizzando dell'olio extravergine di oliva. Infine, si devono chiudere i vasetti oppure i barattoli con l'apposito coperchio. Prime di mangiarle le melanzane vanno conservate in un luogo fresco (non in frigo) per almeno 2 settimane.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare gli asparagi sott'olio

Finalmente arriva la primavera: è ora di goderci una sana scorpacciata di asparagi! Sapevate che potete conservarli sott'olio per averli anche fuori stagione, non solo quando abbondano sulle bancarelle del mercato e quando quelli selvatici fanno la loro...
Consigli di Cucina

Ricetta: pesto con pistacchi e melanzane

Avete in mente una ricetta deliziosa come il pesto con pistacchi e melanzane? Questa ricetta è ideale per intrattenere i vostri ospiti con una portata di pasta condita di questo favoloso pesto. Indubbiamente la ricetta è molto facile da eseguire il...
Consigli di Cucina

Come conservare le zucchine sott’olio

Conservare degli ortaggi sott'olio, come nel caso specifico delle zucchine, può essere molto utile, sia per gustarle in maniera diversa e pregna di sapore, sia per avere delle conserve pronte all'uso tutto l'anno, ricordiamo infatti che le zucchine (ortaggio...
Consigli di Cucina

Olio al tartufo: la ricetta

L'olio al tartufo è un olio d'oliva aromatizzato al tartufo. Il suo aroma inconfondibile e molto gradevole al palato, arricchisce di gusto diverse pietanze. Si utilizza come condimento a crudo di carni e risotti. Ottimo sulle bruschette come antipasto....
Consigli di Cucina

10 piatti con le melanzane

Le melanzane sono tra le verdure consumate durante tutto l'anno, ma maggiormente durante il periodo estivo perché sono di stagione. Che siano di forma lunga oppure arrotondata sono buone in uguale modo per preparare un menù completo, a partire dagli...
Consigli di Cucina

Come spurgare le melanzane

La melanzana è una verdura dall'ottimo sapore nonostante sia poco calorica, essa è molto amata soprattutto in Italia dove viene impiegata nella realizzazione di golose ricette in special modo della tradizione siciliana, come la pasta alla norma, la...
Consigli di Cucina

5 piatti a base di melanzane

Le melanzane sono ortaggi estivi per eccellenza, ottime per la preparazione di vari piatti. I frutti sono bacche carnose di colore bianco, nero, lilla e viola. Mentre la polpa si presenta bianco verdastra. Quando si acquistano occorre controllare che...
Consigli di Cucina

Come fare la crema di melanzane

La crema di melanzane è una preparazione gastronomica, molto in uso nei paesi del Mediterraneo, dove viene chiamata in diversi modi, davvero squisita e versatile in modo da aiutare molto la creatività in cucina. La crema di melanzane, che si presta...