Miele di Manuka: proprietà e benefici

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quali sono le proprietà e i benefici del Miele di Manuka? Il miele di manuka è un miele prodotto esclusivamente in Nuova Zelanda e in Australia dal nettare dell'albero manuka, simile a quello del tè. Il funzionamento delle sue qualità è stato testato scientificamente. Questo è un prodotto completamente naturale con note qualità antinfiammatorie.

24

Trattamento delle ferite

Il miele di manuka dovrebbe promuovere la guarigione, stimolando la rigenerazione dei tessuti danneggiati mediante la formazione di nuovi vasi sanguigni che permettono a ossigeno e sostanze nutrienti di penetrare all'interno dei tessuti danneggiati e di ricostituire le cellule morte. Correlata è anche la sua azione antinfiammatoria, perfetta quindi per ferite e piccole ustioni. Viene quindi accelerata la formazione del nuovo tessuto e cosa fondamentale, impedisce la formazione di cicatrici che non sono belle da vedere. Oltre che trarne vantaggio da ferite e ustioni, consideriamo anche il fatto di essere utile anche per coloro che soffrono di acne, dermatiti ed eczema. Con l'uso costante di questo favoloso miele ricostituente i risultati si vedranno, eccome se si vedranno!

34

Uso per l'apparato gastro-intestinale e immunitario

Il miele di manuka è consigliato per la parte gastro-intestinale anche in caso di problemi gastrici, gastrite e reflusso oro-faringeo. Per l'immunità del nostro sistema invece è utile perché da molta energia all'organismo. Gustare un alimento naturale, buono e che fa bene, qual è la ricetta migliore?

Continua la lettura
44

Come utilizzarlo e dove acquistarlo

Il miele di manuka può essere utilizzato in modi diversi: per quanto riguarda le ferite e ustioni deve essere applicato direttamente nella parte interessata per poterne trarre i benefici sopra elencati. Ovviamente i risultati non si vedranno dopo la prima applicazione ma sarà necessario attendere qualche giorno, perché il tempo che occorre per l'efficacia del miele e quello della rigenerazione dei tessuti va di pari passo. Bisogna lasciarlo agire per 30 minuti e poi risciacquare. Per quanto riguarda l'uso interno, invece, è necessario che lo si assuma con la costanza di due cucchiaini al giorno prima dei pasti. Il miele di manuka, come ogni altro miele, ha anche benefici per quanto riguarda il mal di gola e il raffreddore. Al miele, possiamo accostare anche l'uso dell'aloe che serve alla rigenerazione del tessuto, al tè verde che ha azione antiossidante. Sarà possibile acquistare il prodotto in erboristeria o in specifici negozi con un barattolo di 500 gr al costo di circa 80 euro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Pesce Azzurro: proprietà e benefici

La natura nelle sue varie forme vegetali ed animali, ci regala dei prodotti indispensabili per la nostra salute. Tra i tanti vale la pena soffermarsi sul pesce azzurro; infatti, si tratta di una specie che se consumata regolarmente e con un buon quantitativo,...
Consigli di Cucina

Peperoncino rosso: proprietà e benefici

Il peperoncino rosso fu tra i tanti prodotti che Cristoforo Colombo portò in Europa dopo aver scoperto l'America. Si tratta di una pianta annuale che appartiene alla stessa famiglia delle melanzane, peperoni e patate. La sua inconfondibile caratteristica...
Consigli di Cucina

Il miele: cinque modi per utilizzarlo

Le api ci costruiscono le proprie case, ma a noi donano un vero e proprio tesoro: si tratta del miele.È utilizzato dall'uomo sin dall'antichità, ha innumerevoli benefici che spaziano dalla cura estetica a quella fisica (imperfezioni, ad esempio), si...
Consigli di Cucina

5 utilizzi del miele in cucina

Se siete abituati ad utilizzare il miele solo come dolcificante di infusi e tisane, allora possiamo dirvi che state veramente perdendo il meglio che questo prodotto può offrire. Non a caso, in passato ma talvolta ancora oggi, esso è soprannominato "il...
Consigli di Cucina

10 usi alternativi del miele

Il miele, questo dolcissimo alimento prodotto dalle api, ha trovato nei secoli una vastissima e variegata utilizzazione. Ad un uso ti tipo essenzialmente culinario (si pensi alla grande quantità che se ne consuma durante le nostre ricche colazioni),...
Consigli di Cucina

Come abbinare il miele ai formaggi

Il miele abbinato ai formaggi oltre ad essere una delle cose più deliziose da mangiare, da preparare, da proporre come antipasto, in un buffet o per aperitivo, va ritenuta anche una portata principale da molti ristoranti, è anche importante sottolineare...
Consigli di Cucina

I migliori tipi di miele da abbinare ai formaggi

Gli esperti di cucina sanno perfettamente abbinare i cibi tra loro. Una delle migliori e più adatte tipologie di abbinamento è quella da fare tra il dolce e il salato. Tra il dolce e salato si riesce a creare un equilibrio di sapori davvero unico e...
Consigli di Cucina

Zenzero: proprietà e utilizzi

Le proprietà benefiche dello zenzero e la sua particolare versatilità in campo culinario e nel campo dei rimedi naturali, sono note sin da tempi molto antichi, sopratutto nella tradizione orientale, ma questa pianta sta raggiungendo una rapida diffusione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.