Minestra al pomodoro

Tramite: O2O 12/02/2018
Difficoltà: media
16
Introduzione

La minestra al pomodoro è una ricetta dei nostri nonni che fa venire l'acquolina in bocca anche solo a nominarla. Si tratta di un piatto semplice e saporito, facile da preparare in pochi minuti e che lascia sempre soddisfatti. Ogni regione ha le sue varianti, e ci si può sbizzarrire nella scelta dell'ingrediente principe, il pomodoro. Una ricetta da fare in estate, ma che anche nel freddo dell'inverno è piacevole da mettere in tavola. Vediamo come si fa a fare la minestra al pomodoro.

26
Occorrente
  • Pomodori 300g, capellini all'uovo 250g, 1 cipollotto, origano, basilico o prezzemolo, acqua, sale olio EVO
36

Come scegliere i pomodori

In quanto ingredienti principali della pasta al pomodoro, dobbiamo definire un buon criterio per la scelta della varietà più adatta di questo ortaggio. Innanzitutto, regola che vale per tutte le varietà, l'importante è scegliere frutti carnosi e ben maturi, perché devono arricchire la pasta col loro profumo, ma si deve al tempo stesso optare per varietà dal sapore leggermente acidulo. Una buona scelta sono i pizzutelli campani, anche se vanno bene anche san Marzano e o datterini. Meno indicato il cuore di bue. In caso si può aggiungere anche una strizzata di limone, se ci piace il sapore acido ben pronunciato.

46

Preparazione dei pomodori

Dopo aver lavato per bene i pomodori per eliminare ogni traccia di antiparassitari e di terra, si provvede a tagliarli a dadini piuttosto piccoli. Pulire per bene il cipollotto e tagliarlo in pezzi piccolissimi da mettere poi a rosolare nell'olio EVO con il sale, stando attenti a tenere il fuoco basso per non eccedere nella cottura. Quando la cipolla si è ben dorata si aggiunge tutto il pomodoro e si fa appassire in padella con un bicchiere d'acqua, per circa 10 minuti. A fine preparazione si devono aggiungere le foglie di basilico oppure di prezzemolo, a scelta, e l'origano. Si allunga il tutto con un bicchiere o due d'acqua e si lascia per una ventina di minuti a cuocere. Importante è che il pomodoro non ritiri troppo per questa preparazione.

Continua la lettura
56

Aggiungere la pasta

La peculiarità di questa minestra sta nel fatto che la pasta si aggiunge cruda al sugo e si lascia a cuocere, dopo aver aggiunto acqua a sufficienza per il tempo riportato sulla confezione. Sicuramente non si tratta di una cottura al dente, quella che ricerchiamo, ma è sempre bene evitare di eccedere nei tempi per evitare di ritrovarci una poltiglia, quindi si consiglia di tener sott'occhio la cottura e di assaggiare quando si pensa che possa esser cotta. La pasta al pomodoro si serve senza aver eliminato completamente l'acqua di cottura, aggiungendo un po' d'olio EVO a caldo. Il galateo lo vieterebbe, ma la scarpetta finale è d'obbligo!

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Servire acquosa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Minestra di cavolo nero

Durante i periodi invernali è bene assumere svariate tipologie di cibo, in modo tale da assicurarsi il giusto nutrimento quotidiano e le diverse proprietà e benefici. Da sempre è consigliato il consumo quotidiano di verdura, per questo, in questo contesto,...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di zucca porri e patate

La minestra è un'ottima soluzione per accontentare tutti a tavola, durante la stagione fredda. È un piatto che riscontra molti consensi e si può preparare in mille modi. Si passa all'accostamento con ortaggi, i legumi e le verdure di ogni genere. Tutto...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di piselli

La minestra di piselli è una di quelle pietanze che si consumano principalmente durante le fredde serate invernali. Si tratta di una ricetta davvero semplice da preparare e molto economica. Grazie alla presenza delle verdure, questa pietanza fornisce...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di patate e carote con riso

Una minestra calda e genuina è l'ideale durante le fredde giornate invernali. La minestra di patate e carote con riso, in particolare, è un piatto estremamente semplice da preparare. Ideale come cena dopo una lunga giornata ma perfetta anche a pranzo,...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di riso integrale con patate

Oggi parlerò di una ricetta molto buona e nutriente. La minestra di riso integrale con patate è infatti, un primo piatto ricco di nutrimento e povero di grassi. Adatta maggiormente per il clima invernale, questa minestra è utile per le persone che...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di ceci

Dopo una lunga giornata lavorativa non esiste miglior cosa che sedersi davanti ad un bel piatto fumante ed anche saporito, in grado di farci permettere di poter ritrovare nuovamente il perfetto livello di rilassamento e la ricarica di energie. È risaputo...
Primi Piatti

Come fare la minestra di verza

Immaginiamo una sera d'inverno molto fredda, nel quale non si vede l'ora di ritornare a casa velocemente in modo da posizionarsi davanti al caminetto per tutta la serata, in tale situazione, quale sarebbe il piatto giusto per riscaldarci e nutrirci al...
Primi Piatti

Come fare la minestra di riso, zucca e patate

Nelle giornate fredde, per riscaldarsi un po', non c'è miglior cosa di una buona zuppa calda.La zucca come sappiamo è un ortaggio che proviene dall'America, ha molte proprietà nutritive, ha un sapore molto dolce ma non per questo è vietata ai diabetici,...