Minestra di orzo alla mela e prezzemolo con i pinoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando arrivano le stagioni più fredde, sicuramente anche voi avrete voglia, al rientro a casa dopo una faticosa giornata di lavoro, di qualcosa di buono e caldo, che ritempri corpo e spirito. L'autunno e l'inverno sono le stagioni perfette per prepararsi minestre e zuppe, ma molte di esse possono essere degustate anche tiepide o fredde e si adattano quindi ad ogni stagione dell'anno. Nel breve testo qui di seguito vi proponiamo una rivisitazione di un'antica ricetta trentina, la minestra d'orzo. Ecco per voi alcuni utili suggerimenti per preparare un'ottima minestra di orzo alla mela e prezzemolo con i pinoli.  

27

Occorrente

  • 200 grammi di orzo perlato
  • Sedano, carota e cipolla per il soffritto
  • 1,5 litri di brodo di carne
  • Prezzemolo fresco tritato
  • Mezza mela da grattugiare
  • 20 grammi di pinoli sgusciati
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva
37

Preparare una minestra di orzo alla mela e prezzemolo con pinoli è molto semplice: sarà un piatto sostanzioso e nutriente che piacerà a grandi e piccini. L'inserimento della mela grattugiata, prima dell'impiattamento, conferirà un ulteriore dolcezza. Per prima cosa lavate bene l'orzo e scolatelo. Successivamente dovrete fare il soffritto per insaporirlo: in una casseruola dai bordi alti inserite sedano, carota e cipolla tritati e fateli dorare in un filo d'olio extravergine di oliva. Aggiungete quindi anche l'orzo perlato, lavato e ben scolato, e almeno quattro tazze di brodo di carne, che avrete precedentemente preparato.

47

Mescolate tutti gli ingredienti e accertatevi che il brodo sia sempre a sufficienza: se vedete che manca, aggiungetene dell'altro. L'orzo deve sempre essere ricoperto dal brodo: solo in questo modo la sua cottura procederà in modo uniforme. Aggiungete un filo d'olio extravergine di oliva e condite con sale e pepe a piacimento. Continuate a mescolare finché l'orzo non sarà completamente cotto e ammorbidito: ricordate di tenere sempre il fuoco medio basso, in modo da non bruciare nulla. Quando mancano cinque minuti alla fine della cottura, aggiungete anche il prezzemolo tritato e mescolate un'ultima volta per far insaporire bene la minestra.

Continua la lettura
57

La vostra minestra di orzo al prezzemolo è pronta, ma dovete ancora aggiungere gli "ingredienti segreti" per darle un ulteriore tocco di gusto. Quando avrete fatto i piatti, grattugiate su ciascuno un pezzetto di mela e aggiungete i pinoli non tostati e non salati. Condite con un filo di olio extravergine di olive e servite ben calda: sarà un primo piatto davvero originale, che vi farà meritare i complimenti di amici e parenti. La minestra di orzo alla mela e prezzemolo con pinoli sarà perfetta come piatto unico da mangiare a pranzo o cena.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate prezzemolo fresco
  • Per questa ricetta scegliere sempre l'orzo perlato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare l'orzo alle ortiche

L'orzo alle ortiche è un primo piatto sano, leggero e gustoso, ideale soprattutto, in questa stagione dell'anno, in quanto, è possibile beneficiare delle erbe selvatiche che la natura, spontaneamente ci offre. Inoltre, sia l'orzo che l'ortica sono...
Primi Piatti

Ricetta: minestra con carne d'agnello

La ricetta della minestra con carne di agnello è una ricetta tipicamente scozzese. L'ideale per la realizzazione di questo piatto sono gli avanzi di arrosto d'agnello, ma vale indubbiamente la pena di arrostirne un po' apposta. Se non si ama il sapore...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di riso con porri e patate

La minestra è uno dei primi piatti più piacevoli da consumare soprattutto nei periodi invernali, quando le temperature tendono ad abbassarsi. Infatti, non esiste nulla di più sostanzioso e ricco di proteine vegetali di una calda e deliziosa minestra....
Primi Piatti

Ricetta: minestra di zucca porri e patate

La minestra è un'ottima soluzione per accontentare tutti a tavola, durante la stagione fredda. È un piatto che riscontra molti consensi e si può preparare in mille modi. Si passa all'accostamento con ortaggi, i legumi e le verdure di ogni genere. Tutto...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di cereali e cavolo

Le minestre, povere ma ricche di nutrienti, sono uno dei piatti più amati per riscaldare le fredde sere invernali. Gustose e saporite, sono un piatto completo e altamente saziante. Inoltre, se lasciate intiepidire, sono ottime anche da gustare nei periodi...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di riso integrale con patate

Oggi parlerò di una ricetta molto buona e nutriente. La minestra di riso integrale con patate è infatti, un primo piatto ricco di nutrimento e povero di grassi. Adatta maggiormente per il clima invernale, questa minestra è utile per le persone che...
Primi Piatti

Come fare una minestra di farro e bietole

Durante i mesi invernali il principale problema è quello di riuscire a scaldarsi in qualsiasi modo. Uno dei modi migliori è senza dubbio quello di preparare qualche buona minestra calda. Esistono moltissime ricette per delle buone minestre, una delle...
Primi Piatti

Insalata di orzo con gamberi, zucchine e pomodori

L'insalata di orzo con gamberi, zucchine e pomodori è una ricetta dal sapore molto fresco e molto semplice da preparare. È un primo piatto light e rappresenta un pasto completo poiché sono presenti l'orzo, che funge da primo piatto, i gamberi, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.