Mousse di prosciutto crudo, crema agli asparagi e cucuma

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La mousse di prosciutto crudo con crema agli asparagi e curcuma è un antipasto fresco e gustoso da servire nelle cene estive con gli amici, o per colpire qualcuno di speciale in una serata importante. È un'originale alternativa al classico antipasto, goduria per il palato ma anche per gli occhi vista la versatile composizione del piatto e i suoi colori.
La mousse di prosciutto crudo può essere servita in eleganti bicchierini o su croccanti crostini, accompagnata da crema di asparagi (ottimi se freschi, ma perfetti anche quelli surgelati reperibili in qualsiasi momento dell'anno) aromatizzata alla curcuma che può essere servita in una ciotola di ceramica. È un piatto non solo gustoso ma anche nutriente: gli asparagi sono pieni di sali minerali e vitamina B e possono contribuire a diminuire reumatismi e problemi renali, mentre la cucuma contiene proteine, fruttosio e glucosio ed è depurativa, digestiva e antiinfiammatoria.
Vediamo allora come preparare questo piatto.

25

Occorrente

  • Per la mousse di prosciutto crudo:
  • 200 gr di prosciutto crudo
  • 100 gr di burro
  • 2 cucchiai di Marsala
  • 200 ml di panna
  • 6 fogli di gelatina
  • 1 cucchiaino di timo
  • sale q.b.
  • radicchio rosso q.b
  • Per la crema di asparagi e curcuma:
  • 500 gr di asparagi
  • 400 ml di brodo vegetale
  • 4 foglie di lattuga
  • 2 cipolle
  • 15 gr di curcuma
  • sale q.b.
  • olio evo q.b
35

Preparazione della mousse di prosciutto crudo

Prendete 6 g di gelatina in fogli ed immergeteli in un recipiente con acqua fredda; prendete 4 fette di prosciutto crudo e tenetele da parte. Tagliate le fette di prosciutto che vi restano e inseritele nel mixer insieme a 100 g di burro ammorbidito precedentemente e 1 cucchiaio di timo, fino a renderlo un composto liscio e omogeneo, senza grumi.
Scolate la gelatina, strizzatela bene per togliere il grosso dell'acqua e mettetela in un pentolino sul gas a fuoco lento, aggiungete 2 cucchiai di Marsala e fate sciogliere il tutto. Lasciate intiepidire, aggiungete 200 ml di panna fresca e unite tutto al composto di prosciutto, burro e timo. Aggiungete il sale secondo i vostri gusti (attenzione alla tipologia di prosciutto che potrebbe essere di per se abbastanza salato) e trasferite la mousse in una sacca da pasticciere. Prendete adesso i bicchieri con le 4 fette di prosciutto crudo che avete conservato e foderateli, poi spremete al centro la mousse. In alternativa ai bicchierini abbrustolite 4 fette di pane, mettete sopra le fette di prosciutto crudo e decorate con la mousse. Fate rassodare il tutto in frigo e prima di servire decorate con striscioline di radicchio rosso.

45

Preparazione della crema di asparagi con curcuma

Prendete gli asparagi e puliteli bene, sciacquandoli sotto un getto di acqua fresca abbondante e corrente. Poi asciugateli ed eliminate la parte dura delle estremità bianche; non gettate le punte ma conservatele in una ciotola. Prendete i gambi degli asparagi e tagliateli a rotelline, poi prendere la lattuga e, dopo averla accuratamente lavata, spezzettatela grossolanamente con le mani in parti non troppo piccole. Pulite una cipolla e tagliatela a fette, dopo di che fatela stufare in padella con all'incirca un dito di brodo vegetale precedentemente preparato. A questo punto aggiungete nella padella la lattuga, i gambi degli asparagi e aggiungete altro brodo vegetale tanto da coprire tutti gli ingredienti presenti nella padella; aggiustate di sale e pepe secondo i vostri gusti. Fate cuocere il tutto a fiamma lenta per 20 minuti circa, mescolando frequentemente e ponendo molta attenzione: nel caso in cui il composto sembri asciutto o secco aggiungete altro brodo vegetale.
Ora prendete le punte degli asparagi che avete precedentemente conservato e cuoceteli a vapore con la cipolla rimasta: in questo modo resteranno croccanti.
Inserite nel mixer la lattuga e gli asparagi stufati, aggiungete 10 grammi di curcuma e un pizzico di pepe. Versate il composto in una ciotola di ceramica e guarnite il tutto con olio extra vergine di oliva, le punte degli asparagi e le cipolle cotte al vapore.

Continua la lettura
55

Consigli e varianti

Questo antipasto deve essere consumato immediatamente dopo la preparazione; in caso contrario si consiglia di conservare in frigo solo la mousse al prosciutto crudo per al massimo 2 giorni. Potete adottare delle varianti e utilizzare la vostra fantasia, ad esempio sostituendo il radicchio rosso con aceto balsamico o aggiungendo alla crema di asparagi piccoli crostini di pane sopra o al fondo. Per completare il piatto sarebbe indicato aggiungere dei grissini al sesamo o le famose tigelle (focaccine tipiche di Modena preparate con acqua, farina, strutto e lievito). Potete comporre il piatto come meglio preferite. L'ideale sarebbe utilizzare piatti di ceramica bianchi o neri senza ghirigori, ovali o quadrati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crepes al prosciutto e crema di asparagi

Le crepes al prosciutto e alla crema di asparagi sono un ottimo primo piatto e vi faranno fare sicuramente bella figura. La preparazione è abbastanza semplice, l'unica accortezza che bisogna avere sta nel girare le crepes. Non preoccupatevi comunque...
Antipasti

Come preparare le tartine di avena con prosciutto crudo

Desiderate ottenere una ricetta di cucina non rientrante in quelle classiche? Oggi è il vostro giorno fortunato, in quanto vi trovate nella pagina web in grado di soddisfare il vostro desiderio di cambiamento.Nella presente guida, vi spiegherò nel migliore...
Antipasti

3 antipasti con il prosciutto crudo

Quando si hanno delle occasioni importanti da festeggiare a pranzo o a cena, è importante scegliere il menù adeguato. La prima portata concordare è sicuramente l'antipasto. Realizzarne uno che abbia il giusto equilibrio non è cosa da poco, bisogna...
Antipasti

Ricette bimby: mousse di prosciutto

Tra le ricette Bimby, una delle più semplici e facile da eseguire, è la mousse di prosciutto. Questo termine francese indica qualcosa di spumoso e infatti la nostra mousse avrà un bell'aspetto leggero, soprattutto se andremo a seguire attentamente...
Antipasti

Come sgrassare il prosciutto crudo

Il prosciutto crudo è un salume tipico della nostra penisola e pertanto molto diffuso sulle tavole di tutti gli italiani. Si tratta di un prodotto che viene ottenuto salando a secco la coscia del maiale, in particolar modo di quelli che hanno raggiunto...
Antipasti

Ricetta: la mousse di prosciutto cotto

La mousse al prosciutto cotto è un antipasto semplice ma delizioso, che con la sua delicatezza ben si adatta a numerose preparazioni; è infatti perfetta sia nei voul au vent, sia come base per delle tartine o dei tramezzini, sia per intingere dei grissini,...
Antipasti

Come preparare le patate in crosta di prosciutto crudo

La patata è l'alimento più diffuso al mondo, e si presta per tantissime elaborazioni culinarie; infatti, si può fare all'insalata, è ideale per amalgamare gli gnocchi oppure per i crocché. In riferimento a ciò, ecco una guida in cui spieghiamo...
Antipasti

Ricetta: mousse di fave e asparagi

Le verdure o si amano o si odiano. Non esiste una via di mezzo, a meno che non si riesce a preparare un piatto così particolare e sfizioso da trasformare le verdure in qualcosa di molto succulento. C'è chi preferisce friggerle, per avere un sapore ricco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.