Olio aromatizzato: 5 modi per farlo in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In qualsiasi casa si è soliti tenere una scorta delle cose basilari che possono servire in un determinato momento in cucina. Molti scelgono di tenere il latte, gli aromi, la pasta, la farina, ma tanti altri provvedono autonomamente alla realizzazione e alla produzione di beni direttamente in casa: è il caso di tutte quelle persone che preferiscono fare in casa l'olio aromatizzato, l'argomento della nostra lista in questione.
Ci sono tantissimi modi per ottenere l'olio fatto in casa, in particolare quello aromatizzato, ma in questo articolo cercheremo di esporvi quanto meno i 5 modi per farlo in casa più facili e più diffusi!
Non perdiamo ulteriore tempo e andiamo subito a vedere come è possibile ottenere in diverse varianti l'olio aromatizzato, fonte di quasi tutte le pietanze che cuciniamo giornalmente in casa!

26

Olio all'aglio

La prima tipologia di olio che vogliamo proporvi è quello che viene prodotto direttamente con l'aggiunta dell'aglio. Molti non amano questo ingrediente, ma vi assicuriamo che a giuste dosi potrà dare il gusto che desiderate all'olio che avete intenzione di preparare. Per ottenere l'olio all'aglio vi servirà utilizzare un litro di olio e quattordici spicchi di aglio: unite entrambi gli ingredienti a un po' di erba aromatica e lasciatelo riposare per due settimane.

36

Olio al peperoncino

Non soltanto l'olio all'aglio darà un gusto particolare ai cibi che volete preparare: anche l'olio al peperoncino può aiutarvi a dare un tocco piccante a quello che vi piace di più. Non è molto difficile cercare di ottenerlo: ricordatevi di munirvi di un litro di olio e dei peperoncini essiccati - solitamente per un litro è consigliabile scegliere dai quindici ai diciotto peperoncini, ma regolatevi in base ai vostri gusti. Anche in questo caso bisogna lasciare che i peperoncini agiscano sull'olio per qualche settimana.

Continua la lettura
46

Olio allo zenzero

Uno degli ingredienti più studiati dai ricercatori è senza dubbio lo zenzero: è ormai stato appurato che lo zenzero contiene una straordinaria varietà di proprietà benefiche per il nostro organismo, motivo per cui potrebbe essere una scelta saggia quello di includerlo regolarmente nella nostra alimentazione attraverso l'olio. Lasciate circa novanta grammi di zenzero in polvere nell'olio extra vergine di oliva per una settimana (diminuite le dosi se avete il timore che il sapore possa essere eccessivamente forte per voi).

56

Olio al limone

La quarta proposta che vi facciamo per ottenere un olio aromatizzato riguarda l'utilizzo del limone. Non dimenticatevi mai dell'importanza basilare che il limone assume ogni volta che lo ingeriamo: purifica lo stomaco e serve anche a digerire. Tutto questo potrebbe farvi pensare di volerlo aggiungere all'olio, anche per il tocco più acido che gli offre: in tal caso vi basterà sapere che serve la buccia di almeno dieci limoni per un litro di olio. Lasciatela nell'olio per tre settimane e poi estraetela, cercando di scolare l'olio in eccesso.

66

Olio al mandarino

Infine non possiamo non proporvi l'olio al mandarino, una ricetta aromatizzata che deriva dal continente asiatico. Vi raccomandiamo di impiegare soltanto mandarini appena colti o comunque che non siano chimicamente trattati, dunque sarebbero preferibili dei mandarini coltivati in casa vostra o di qualcuno che conoscete direttamente, altrimenti non funzionerà la procedura. Anche in questo caso è bene utilizzare la scorza dei mandarini e immergerla nell'olio per qualche settimana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare il sale aromatizzato al kombu e papavero

Il segreto di ottimi piatti risiede, spesso e volentieri, negli aromi. Insaporire i cibi nel modo giusto permette loro di rilasciare tutto il proprio gusto. Erbe e spezie esistono esattamente per questo motivo. Cosa sarebbe il nostro sugo di pomodoro...
Consigli di Cucina

5 modi per aromatizzare il sale

Il sale è un ingrediente davvero imprescindibile in cucina: lo utilizziamo praticamente per ogni tipo di preparazione, dai primi, ai secondi, ai contorni e perfino ai dolci. Anche se il consiglio è quello di non abbondare mai con il sale, perché esso...
Consigli di Cucina

Come fare l'olio di alloro

L'alloro è una pianta aromatica particolarmente diffusa in Italia. Le sue foglie verdi rilasciano un sapore delicato e molto gradevole. Questa pianta ha proprietà diuretiche e digestive e si utilizza spesso per preparare decotti o infusi. Il suo gusto...
Consigli di Cucina

Come fare l'olio all'aglio

Per avere sempre a disposizione un condimento pronto all'uso e profumatissimo, con pochi passaggi, possiamo preparare l'olio all'aglio. Un ingrediente sano ed estremamente ricco di numerose virtù, l'aglio, non può mancare nelle nostre ricette. Quindi...
Consigli di Cucina

5 modi di usare la curcuma

La curcuma è una spezia che proviene dalla lontana India. Per il suo colore molto pigmentato, la curcuma veniva utilizzata come tintura. Questo non è l'unico uso possibile, le sue proprietà benefiche hanno determinato il suo utilizzo anche per quanto...
Consigli di Cucina

Come fare la conserva di melanzane sott'olio

Qualora vi piacciono le melanzane, vi consiglio assolutamente di procedere nell'attenta lettura dei passaggi successivi della seguente pratica e deliziosa guida, nella quale vi spiegherò bene come bisogna fare correttamente la conserva di melanzane sott'olio,...
Consigli di Cucina

5 modi di aromatizzare i pop corn

Se siete stufi dei soliti pop corn e volete provare qualcosa di nuovo, eccovi alcuni suggerimenti per aromatizzare i pop corn. A seconda dei propri gusti personali, potete scegliere tra un gusto dolce o uno salato. Naturalmente vi consigliamo di preparare...
Consigli di Cucina

Come friggere senza far schizzare l'olio

Spesso accade che durante la frittura l'olio schizzi da tutti le parti, sporcando cucina e pavimento, e talvolta anche la nostra pelle. Per questo motivo in tanti hanno rinunciato a questo tipo di cottura preferendo cucinare i cibi in modi diversi. Sappiate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.