Orata grigliata con salsa al cetriolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'orata è uno di quei pesci che troviamo tutto l'anno sul banco del nostro pescivendolo di fiducia, poiché è anche un pesce da allevamento. Questo pesce ha un sapore delicato conferitogli dalla sua carne particolarmente pregiata, oltre ad essere bianca e magra. Può essere cotto in vari modi: al sale, all'acqua pazza, al cartoccio; ma in estate visto che si ha la possibilità di utilizzare il barbecue all'aperto, possiamo anche decidere di cuocerlo alla griglia. Come ogni secondo, anche questo va servito con un ottimo contorno; quasi sempre all'orata si abbinano delle patate al forno, un'insalata verde o mista. Ma in questa semplice guida, voglio proporvi una ricetta un po' più particolare: orata grigliata con salsa al cetriolo. Questa è una salsa di origine greca, ma che ormai si è diffusa in tutto il mondo. Gli ingredienti di base sono i cetrioli e lo yogurt greco o bianco. Vediamo insieme come poter preparare questo piatto.

25

Occorrente

  • -4 orate; -3 spicchi di aglio; -300 g yogurt greco; -2 cetrioli; -olio di oliva q.b.; -sale q.b.; -3 limoni; -aceto di vino bianco q.b.; -pepe nero q.b.; -prezzemolo q.b.;
35

Marinare e grigliare il pesce

Per prima cosa dobbiamo provvedere a pulire il pesce, se questo non vi è già stato pulito in pescheria. Munitevi di un paio di forbici da pesce e iniziate ad eliminare le interiora, le pinne e successivamente squamatelo. Lavatelo per bene sotto l'acqua corrente fredda e asciugatelo. In una capiente terrina mettete il succo di un limone, uno spicchio d'aglio tagliato a fettine, sale, pepe nero macinato e prezzemolo tritato. Adagiate in questa emulsione le orate, copritele con pellicola e lasciatele insaporire in frigo per un'ora o più. Trascorso questo tempo, riscaldate per bene la griglia e appoggiare il pesce per farlo cuocere. Il tempo di cottura varia a seconda della grandezza del pesce.

45

Preparare la salsa al cetriolo

Nel frattempo che le vostre orate stanno marinando in frigo, potete dedicarvi alla preparazione della salsa al cetriolo, in greco chiamata tzatziki. Lavate i cetrioli e affettateli con tutta la buccia dentro il boccale di un mixer; aggiungete lo yogurt greco o bianco, secondo i vostri gusti, 2 spicchi d'aglio tritati finemente, l'aceto di vino bianco, il sale, l'olio e se lo gradite qualche rametto di aneto. Azionate il frullatore e frullate il tutto fino ad ottenere una salsa omogenea. Se preferite, potete aggiungere anche qualche fettina di cetriolo tagliata in modo molto sottile. Se invece non gradite il sapore dello yogurt, potete ometterlo.

Continua la lettura
55

Servire insieme

A questo punto, prendete dei piatti abbastanza capienti e al centro appoggiate una fetta di lattuga sulla quale andrete ad adagiare la vostra orata grigliata con uno spicchio di limone. Nello stesso piatto servite la salsa al cetriolo versata in delle coppette e accanto mettete anche un cucchiaino, in modo che ognuno possa utilizzare la quantità di salsa desiderata.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare l'orata con patate

L’orata al forno è una ricetta squisita da realizzare e portare in tavola per un secondo piatto di pesce raffinato ed estremamente gustoso. Le orate sono pesci molto pregiati, un tempo dal costo parecchio elevato. Oggi con la presenza degli allevamenti,...
Pesce

Orata con salsa di capperi

Esistono tantissime ricette, ma spesso sono quelle più semplici a riscuotere successo. I piatti a base di pesce fanno impazzire le persone tanto che spesso vengono ordinati ai ristoranti. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli...
Pesce

Come fare l'orata all'arancia

In questo articolo che vi proponiamo oggi vi spieghiamo come fare l'orata all'arancia. Esso è un piatto veramente facile da preparare ed al tempo stesso anche prelibato. È una ricetta che si presta benissimo per qualsiasi occasioni, dal pranzo alla...
Pesce

Ricetta: orata all’acqua pazza

Per una cena deliziosa e leggera, vi consiglio di cucinare l'orata all'acqua pazza. Questa pietanza ha numerose qualità e si mostra ideale anche per chi intende mangiare bene senza ingrassare, grazie al proprio inconfondibile sapore e alla sua leggerezza....
Pesce

Come preparare l'orata allo speck

Se desiderate preparare un secondo piatto a base di pesce molto saporito, realizzate questa gustosa orata allo speck. È una ricetta abbastanza semplice da preparare anche se richiede un po’ di tempo a disposizione e un pizzico di pazienza. Per ottenere...
Pesce

Come fare l'orata al pesto di limone

Una brillante ricetta da sperimentare per un secondo piatto speciale ed originale, in occasione di un pranzo tra amici o parenti, è quella dell'orata. Delicata e leggera, l'orata rappresenta il secondo piatto di pesce ideale per un pranzo primaverile...
Pesce

Ricetta: orata sotto sale

Se intendete preparare del pesce ed in particolare l'orata, e in un modo decisamente diverso dal solito, potete optare per la cottura sotto sale. Nello specifico si tratta di farla cuocere proprio in salamoia, e poi successivamente elaborare la ricetta...
Pesce

Ricetta: filetto di orata in crosta di nocciole

Una ricetta a base di pesce molto particolare, ma allo stesso tempo anche molto semplice da preparare è il filetto di orata in crosta di nocciole.Questo piatto racchiude tutti i profumi del nostro mare essendo l'orata uno dei pesci più presenti nello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.