Orzo al pomodoro con ratatouille di verdure

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Siete alla ricerca di un piatto autunnale dai richiami estivi? Preparate insieme a noi l'orzo al pomodoro con ratatouille di verdure, per fare il pieno di colore, vitamine e sali minerali. Con pochi ingredienti, in breve tempo e con facilità, porterete in tavola la genuinità autentica della cucina salutare. Ottimo per allietare un pranzo in famiglia o fra amici veg, questo piatto è ideale per mantenersi in forma. Acquistate gli ortaggi e una confezione di orzo perlato, ed il gioco è fatto! Buon appetito.

25

Occorrente

  • 300 g di orzo perlato - brodo vegetale q.b - 300 ml di polpa di pomodoro - 1 spicchio d'aglio - 1 patata - 1 peperone giallo - 1 peperone rosso - 1 porro - 1 scalogno - 1 melanzana - 1 zucchina - sale - pepe - peperoncino - erbe aromatiche
35

Preparazione della ratatouille

Prima di procedere alla cottura dell'orzo, preparate in anticipo la ratatouille di verdure. Lavate gli ortaggi sotto l'acqua fredda ed asciugateli con della carta assorbente. Tagliate a tocchetti regolari la patata, il peperone rosso e giallo, la melanzana e la zucchina. In una padella antiaderente, o in un wok, versate un filo d'olio evo ed uno spicchio d'aglio schiacciato. Fate soffriggere per un minuto, quindi cuocete la patata per cinque minuti. Togliete sia la patata che l'aglio con l'ausilio di un mestolo forato, e dedicatevi alla cottura degli altri ortaggi con lo stesso procedimento (un tipo per volta). Una volta cotti, trasferiteli in una ciotola e mescolateli delicatamente. Salateli, pepateli, ed insaporiteli con foglioline di timo, maggiorana, basilico spezzettato e peperoncino.

45

Cottura dell'orzo

Per la preparazione di questo piatto utilizzate la qualità di orzo perlato, buono e versatile in cucina. Essendo decorticato e privato della crusca impiega meno tempo per la cottura. Mettetelo in un colino e sciacquatelo sotto l'acqua fredda corrente. Ponetelo ad asciugare su un telo di cotone pulito, e nel frattempo fate soffriggere un porro e uno scalogno tritati in una casseruola con dell'olio extravergine d'oliva. Quando risultano appassiti, versate l'orzo perlato. Fatelo tostare per almeno un minuto, mescolando continuamente. A questo punto, versate la polpa di pomodoro e un mestolo di brodo vegetale caldo. Continuate così fino al termine della cottura, riportata sulla confezione, e aggiustate di sale e pepe.

Continua la lettura
55

Assemblaggio e servizio

Quando l'orzo al pomodoro risulta cotto, spegnete la fiamma e mantecate con due cucchiai di formaggio grattugiato, preferibilmente pecorino. Disponetelo nel piatto da portata, adagiando al suo centro l'insieme di verdure ratatouille. Guarnite con scaglie dello stesso formaggio utilizzato per la mantecatura e foglie di maggiorana fresche. Servite in tavola caldo in abbinamento ad un buon vino bianco. Se non lo consumate subito, congelate separatamente l'orzo al pomodoro e la ratatouille, e scongelate a tempo debito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: Ratatouille con tofu, melanzana bianca e zucca gialla

Un numero sempre maggiore di persone osserva una dieta vegetariana o vegana. Nel primo caso, si tratta di un tipo di alimentazione che elimina la carne e altri alimenti di derivazione animale; la dieta vegana è ancora più restrittiva perché prevede...
Primi Piatti

Come preparare l'insalata di orzo vegan

Una fresca insalata è buona tutto l'anno, sia a pranzo che a cena. Ma un'insalata con verdure estive di stagione è un contorno ancora più buono e salutare. La cucina vegan si indirizza su pietanze solo vegetali. Così come chi la segue imposta anche...
Primi Piatti

Come preparare l'orzo al curry

L'orzo al curry rappresenta una pietanza estremamente gustosa, che si adatta anche a chi si attiene ad un regime alimentare di tipo vegetariano e vegano. La presenza di questo cereale lo porta a presentare un buon apporto di nutrienti, quali carboidrati,...
Primi Piatti

Come cuocere l'orzo perlato

In questa guida vi spiegherò come cuocere l'orzo perlato. Per chi non lo sapesse è l'orzo che viene trasformato. Proprio rimuovendo la carena e la crusca. Tutto l'orzo deve avere il suo guscio esterno fibroso rimosso. Questo prima che possa venire mangiato...
Primi Piatti

Come preparare un cous cous di orzo primaverile

L'estate si avvicina sempre di più, quindi vi sono persone che preferiscono mantenersi in forma. Ma in primavera già si inizia ad andare in palestra e a mangiare sano. Tra i piatti che vengono preparati, troviamo l'insalata di pollo, l'insalata di riso,...
Primi Piatti

Come preparare l'orzo

L'orzo è presente nell'alimentazione umana da diversi millenni: già in epoca preistorica, infatti, diverse popolazioni dell'Asia Minore conoscevano questo cereale e lo impiegavano per preparare diversi piatti, spesso anche sorprendentemente elaborati...
Primi Piatti

Come fare la zuppa di orzo e miglio

Mangiare sano è sicuramente un'abitudine ottima per proteggere il proprio organismo da possibili carenze vitaminiche o possibili malattie. Quando si sceglie di seguire una dieta alimentare a base di frutta, di verdura e di alimenti sani, è importante...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pastinaca con sedano rapa e orzo

Oggi vi vogliamo proporre la ricetta di una zuppa molto delicata a base di pastinaca, sedano rapa e orzo. Molti di voi conosceranno solo due degli ingredienti prima citati e si staranno chiedendo che cosa sia la pastinaca. Si tratta di una verdura molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.