Orzotto con spinaci

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Orzotto con spinaci

In natura esistono tante varietà di cereali, adatte al nostro nutrimento e sostentamento. Eppure, spesso tendiamo a prediligere sempre le stesse soluzioni. L'orzo ad esempio, sebbene un cereale ricco di virtù, viene spesso messo in secondo piano dal ben più noto frumento. Tuttavia negli ultimi anni, l'orzo è riuscito ad imporsi come cereale coltivato e preferito nel consumo mondiale. Una vera rivincita per questo cereale meraviglioso. Se anche voi intendete iniziare ad apprezzarne da subito la genuina bontà, proseguite nella lettura di questo interessante articolo e scoprirete come preparare l'orzotto con spinaci.

26

Occorrente

  • 180 g di orzo olio d'oliva
  • 1 mazzetto di spinaci
  • 1 dado vegetale
  • 3 cucchiaini di gomasio
  • olio d'oliva
36

Scegliamo l'orzo decorticato

La scelta dell'orzo è fondamentale per la buona riuscita del piatto. Possibilmente scegliamo l'orzo decorticato, magari una varietà biologica così da essere tranquilli riguardo alla sua provenienza. Per quanto riguarda gli spinaci poi, sarebbero ideali quelli freschi. Ovviamente se desideriamo preparare la ricetta quando non è la stagione ideale per questo vegetale, allora sarà il caso di optare per gli spinaci surgelati. Non dimentichiamoci poi del gomasio, un prodotto di origine giapponese, composto da sale marino e semi di sesamo tostati. Trattasi di un vero e proprio condimento che troveremo facilmente nei migliori supermercati.

46

Mettiamolo in ammollo per almeno sei ore

Se optiamo per l'orzo decorticato, la prima e più importante cosa da fare sarà metterlo in ammollo in acqua fredda per almeno sei ore. Ovviamente per risparmiare tempo, possiamo eseguire tale operazione la sera prima. Trascorso il tempo di ammollo, adiamo a prendere una pentola dai bordi sufficientemente alti e versiamoci all'interno l'orzo e 540 ml dell'acqua in cui è rimasto ad ammorbidire. Nel caso in cui l'acqua non dovesse bastare, non dobbiamo far altro che aggiungere quella di rubinetto fino al raggiungimento del volume. Prendiamo poi il dado vegetale, tagliamolo in piccoli pezzi con l'aiuto di un coltello ed uniamo anch'esso nella pentola. Copriamo il tegame con un coperchio e lasciamo cuocere a fuoco lento per circa mezz'ora.

Continua la lettura
56

Tagliamo a listarelle gli spinaci

Nel frattempo laviamo gli spinaci, asciughiamoli delicatamente e tagliamoli a listarelle sottili con l'aiuto di un coltello. Se useremo gli spinaci surgelati, non dobbiamo far altro che lessarli per un paio di minuti in acqua salata. Andiamo quindi a scolarli, strizzarli per bene e, sminuzzarli con le mani. Trascorso il tempo indicato per la cottura dell'orzo, aggiungiamo nella pentola anche gli spinaci. Ricopriamo con il coperchio e lasciamo cuocere per altri 20 minuti. In questo lasso di tempo l'acqua verrà completamente assorbita. Spegniamo quindi il fuoco e versiamo nel tegame tre cucchiaini di gomasio ed un cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Mescoliamo bene il tutto in modo che i sapori si amalgamino. Ora non ci resta che servire e gustate il nostro squisito orzotto con spinaci. Buon appetito!

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare l'orzotto alle cozze

Siete alla ricerca di una ricetta golosa, fresca e semplice da cucinare? Ecco a voi tutte le indicazioni necessarie per preparare l'orzotto alle cozze. L'orzotto alle cozze è un piatto da gustare tiepido o freddo a seconda delle proprie esigenze. Adoperando...
Primi Piatti

Ricetta: crema di spinaci

La crema di spinaci è un buon modo per fare il pieno di ferro e minerali. Questo piatto invernale è ottimo da gustare caldo, accompagnato da crostini. Sappiamo che gli spinaci sono ricchi di sali minerali e buoni da gustare anche al naturale. Come vedremo,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto agli spinaci e gorgonzola

La nostra gastronomia italiana, vanta ricette che non sembrano temere il trascorrere del tempo! Il risotto è una di quelle preparazioni classiche che sembrano possedere il segreto per rimanere intramontabili. Cremoso e ricco di gusto, il risotto agli...
Primi Piatti

Come fare gli gnocchetti di ricotta alla crema di spinaci

In questa guida andrete a riscoprire i sapori del mediterraneo. Infatti, vi presenterò una ricetta tutta italiana, con ingredienti nostrani. Parlo degli gnocchetti di ricotta alla crema di spinaci. Una ricetta a dir poco deliziosa e del tutto naturale....
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di quinoa e spinaci

Se intendiamo preparare una gustosa e nutriente ricetta, possiamo utilizzare due ingredienti davvero salutari come ad esempio i semi di quinoa e gli spinaci; infatti, entrambi sono ricchi di proprietà nutritive a dir poco fondamentali per il corpo umano....
Primi Piatti

Come fare il risotto spinaci noci e mascarpone

Il risotto spinaci, noci e mascarpone è una portata ricca di sapore e di colore. È perfetto da servire in tavola ad una cena informale. È ottimo come variante del pranzo della domenica da trascorrere in famiglia. Il gusto deciso degli spinaci si sposa...
Primi Piatti

Come preparare gli ziti alla salsa di spinaci con seppie

Se volete stupire parenti e amici con un primo piatto che coniuga alla perfezione tradizione e innovazione, ecco a voi gli ziti alla salsa di spinaci con seppie. La consistenza e la forma degli ziti rendono questo formato di pasta particolarmente versatile....
Primi Piatti

Ricetta: conchiglioni ripieni di radicchio e spinaci

I conchiglioni ripieni di radicchio e spinaci sono una portata squisita. Sono leggeri e molto saporiti. La varietà di colori dei ingredienti, lo rende un piatto colorato e bello da vedere. Sono perfetti da presentare in tavola ad una cena per una ricorrenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.