Orzotto con spinaci

Tramite: O2O 27/06/2017
Difficoltà: facile
16
Introduzione
Orzotto con spinaci

In natura esistono tante varietà di cereali, adatte al nostro nutrimento e sostentamento. Eppure, spesso tendiamo a prediligere sempre le stesse soluzioni. L'orzo ad esempio, sebbene un cereale ricco di virtù, viene spesso messo in secondo piano dal ben più noto frumento. Tuttavia negli ultimi anni, l'orzo è riuscito ad imporsi come cereale coltivato e preferito nel consumo mondiale. Una vera rivincita per questo cereale meraviglioso. Se anche voi intendete iniziare ad apprezzarne da subito la genuina bontà, proseguite nella lettura di questo interessante articolo e scoprirete come preparare l'orzotto con spinaci.

26
Occorrente
  • 180 g di orzo olio d'oliva
  • 1 mazzetto di spinaci
  • 1 dado vegetale
  • 3 cucchiaini di gomasio
  • olio d'oliva
36

Scegliamo l'orzo decorticato

La scelta dell'orzo è fondamentale per la buona riuscita del piatto. Possibilmente scegliamo l'orzo decorticato, magari una varietà biologica così da essere tranquilli riguardo alla sua provenienza. Per quanto riguarda gli spinaci poi, sarebbero ideali quelli freschi. Ovviamente se desideriamo preparare la ricetta quando non è la stagione ideale per questo vegetale, allora sarà il caso di optare per gli spinaci surgelati. Non dimentichiamoci poi del gomasio, un prodotto di origine giapponese, composto da sale marino e semi di sesamo tostati. Trattasi di un vero e proprio condimento che troveremo facilmente nei migliori supermercati.

46

Mettiamolo in ammollo per almeno sei ore

Se optiamo per l'orzo decorticato, la prima e più importante cosa da fare sarà metterlo in ammollo in acqua fredda per almeno sei ore. Ovviamente per risparmiare tempo, possiamo eseguire tale operazione la sera prima. Trascorso il tempo di ammollo, adiamo a prendere una pentola dai bordi sufficientemente alti e versiamoci all'interno l'orzo e 540 ml dell'acqua in cui è rimasto ad ammorbidire. Nel caso in cui l'acqua non dovesse bastare, non dobbiamo far altro che aggiungere quella di rubinetto fino al raggiungimento del volume. Prendiamo poi il dado vegetale, tagliamolo in piccoli pezzi con l'aiuto di un coltello ed uniamo anch'esso nella pentola. Copriamo il tegame con un coperchio e lasciamo cuocere a fuoco lento per circa mezz'ora.

Continua la lettura
56

Tagliamo a listarelle gli spinaci

Nel frattempo laviamo gli spinaci, asciughiamoli delicatamente e tagliamoli a listarelle sottili con l'aiuto di un coltello. Se useremo gli spinaci surgelati, non dobbiamo far altro che lessarli per un paio di minuti in acqua salata. Andiamo quindi a scolarli, strizzarli per bene e, sminuzzarli con le mani. Trascorso il tempo indicato per la cottura dell'orzo, aggiungiamo nella pentola anche gli spinaci. Ricopriamo con il coperchio e lasciamo cuocere per altri 20 minuti. In questo lasso di tempo l'acqua verrà completamente assorbita. Spegniamo quindi il fuoco e versiamo nel tegame tre cucchiaini di gomasio ed un cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Mescoliamo bene il tutto in modo che i sapori si amalgamino. Ora non ci resta che servire e gustate il nostro squisito orzotto con spinaci. Buon appetito!

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Senza dubbio sarà un piatto adatto anche ai vegetariani ed ai vegani
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: come preparare la pasta con spinaci, funghi e noci

La pasta con spinaci funghi e noci è un primo piatto davvero saporito, infatti i tre ingredienti che lo costituiscono si sposano benissimo tra loro. Le noci come ben sappiamo sono note per le loro molteplici proprietà, che contribuiscono al benessere...
Primi Piatti

Come fare i cannelloni con ricotta e spinaci

Una tra le ricette classiche della domenica e delle feste, è sicuramente quella dei cannelloni alla ricotta e spinaci. Dal gusto semplice e delicato, essi possono risultare più o meno complicati da preparare se si decide di comprare una sfoglia già...
Primi Piatti

Gnocchi di patate ripieni di ricotta e spinaci

In questa ricetta vi mostrerò come preparare i gnocchi di patate ripieni di ricotta e spinaci. I gnocchi di patate sono ottimi da servire come primo piatto la domenica. I gnocchi sono una delizia e se fatti in casa sono ancora più buoni. Sono ottimi...
Primi Piatti

Come fare i ceci con spinaci alla sivigliana

Quando si vuole preparare un piatto a basso contenuto calorico ma che sia al tempo stesso gustoso e soprattutto semplice da realizzare, è possibile sicuramente optare per i ceci con spinaci alla sivigliana. Si tratta di una ricetta davvero deliziosa,...
Primi Piatti

Ravioli ricotta e spinaci al pomodoro fresco

I ravioli con ricotta e spinaci sono un classico della cucina italiana e si prestano a molti diversi tipi di preparazioni. Solitamente si cucinano in bianco, ma un modo diverso per cucinarli è farli in una salsa al pomodoro fresco, che li rendono molto...
Primi Piatti

Ricetta: rotolo di pasta e spinaci

Il rotolo di pasta e spinaci è un'idea davvero originale per proporre ai vostri ospiti un primo piatto un po' più elaborato e decisamente gustoso. Potrete abbinarlo con un buon bicchiere di vino bianco secco e sfruttarlo anche come aperitivo serale....
Primi Piatti

Come preparare il risotto con spinaci e besciamella

Se siete alla ricerca di un risotto goloso da presentare in tavola durante una cena in famiglia, ecco a voi il risotto con spinaci e besciamella. Si tratta di un primo piatto da gustare ben caldo, assieme a un bicchiere di vino rosso non troppo alcolico....
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia

I cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia sono un sostanzioso primo piatto da servire in tavola durante il pranzo domenicale o in occasioni speciali. Sono abbastanza semplici da realizzare anche se richiedono un po’ di tempo libero a disposizione....