Pancake alla vaniglia: la ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La ricetta dei pancake alla vaniglia è l'ideale per gli sportivi e per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare al gusto. La realizzazione è davvero semplice e richiede poco tempo. In qualche minuto avrete una colazione ricca, gustosa e sana. I pancake sono perfetti anche per la deliziosa merenda. La farcitura è a piacere, in questa versione andremo ad utilizzare un mix di frutta fresca addolcita dal sapore inconfondibile della vaniglia e dello sciroppo d'acero.

25

Occorrente

  • 1 uovo
  • 150 g di farina 00
  • 165 ml di latte fresco
  • 15 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci.
  • frutta fresca
  • sciroppo d'acero
  • bacca di vaniglia
35

L'impasto dei pancake

Iniziamo con il preparare l'impasto per i pancake alla vaniglia. I passaggi sono pochi e semplici, ma attenzione ad eseguirli nella maniera corretta, soprattutto per quanto riguarda la cottura. In una terrina versate a filo la farina setacciata. A seconda del vostro gusto, sceglierete quella integrale, d'avena, di riso o ancora di crusca. Naturalmente, anche la classica 00 andrà benissimo. In questo caso però, aggiungete una punta di manitoba. Versate poi lo zucchero finissimo e il lievito. Incorporate i semi di mezza bacca di vaniglia. Mescolate con un cucchiaio di legno tutti gli ingredienti. In una ciotola a parte, sbattete con una frusta il latte e l'uovo intero. Incorporate i due composti miscelandoli alla perfezione. Questa sarà la pastella per i vostri pancake alla vaniglia.

45

La cottura dei pancake

A questo punto, scaldate una pentola piatta per piadine. Se non la possedete, utilizzate un pentolino antiaderente. Con il mestolo, prelevate una quantità sufficiente di impasto. Versatelo molto delicatamente nella pentola caldissima. Ricordatevi di tenere sempre la fiamma bassa o la pastella si brucerà. Cuocete per circa un minuto, coprendo la padella con il coperchio. Quando vedrete formarsi delle bollicine sulla superficie, sarà il momento di girare il pancake. Aiutatevi con una spatola, sollevandolo poco per volta partendo dai bordi. Cuocete quindi per altri due minuti. Ripetete lo stesso procedimento fino a quando la pastella non sarà finita.

Continua la lettura
55

La farcitura

Adagiate sul piatto il primo pancake. Farcitelo con della frutta fresca lavata e tagliata finemente. Coprite con un'altra fetta di pancake. Impilate il tutto in questo modo, alternando frutta e pancake. Per dare ancora più gusto alla ricetta dei pancake alla vaniglia, versate su tutto il tortino una dose generosa di sciroppo d'acero. Spolverate infine un po' di cannella. Completate il piatto con altra frutta fresca. Lasciate raffreddare i pancake e serviteli in tavola, magari accompagnati a del latte d'avena o a dello yogurt greco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: pancake vegani

Il pancake è un dolce tipico degli Stati Uniti: lo vediamo nei film impilato sui piatti della colazione in famiglia, lo ordinano ai ristoranti, ne parlano nei dialoghi e viene immancabilmente annegato nello sciroppo d'acero. La ricetta originale prevede...
Dolci

Ricetta: pancake in versione light

Per iniziare la giornata con una nota dolce e profumata, perché non lasciarci tentare dalla soffice consistenza dei pancake? Si tratta di una ricetta golosa, tipica della cucina Americana, che possiamo preparare in pochissimi minuti! Anche se la versione...
Dolci

Ricetta: pancake alle mele senza latte

Se siete allergici al lattosio o non lo digerite, oggi proponiamo una ricetta per voi: il pancake alle mele senza latte. Questa ricetta è molto facile da realizzare ed è davvero molto buona. Inoltre è ottima come spuntino o per colazione, non contiene...
Dolci

Ricetta: pancake duKan senza crusca

Il pancake è il dolce tipicamente americano che solitamente si consuma durante la colazione. Si presenta come una piccola frittella simile alla crêpe francese, ma molto più spessa e soprattutto calorica; viene condita con lo sciroppo d'acero, con il...
Dolci

Ricetta: pancake con farina di riso e cocco

I pancake sono alla base di una tipica colazione Americana e costituiscono un pasto ricco e molto energetico, perfetto per iniziare la giornata. Questa specifica ricetta, varia da quella tradizionale in quanto illustrerà il procedimento per preparare...
Dolci

Ricetta: pancake integrali alla soia

In questa guida illustreremo il procedimento per la preparazione dei pancake integrali alla soia. Una ricetta semplice semplice, veloce, ma soprattutto molto leggera o come si suol dire ''light''. È possibile accompagnarla con un tè caldo, o con una...
Dolci

Ricetta bimby: pancake

Il pancake è considerato uno dei più tipici dolci americani. Negli ultimi anni sta diventando molto popolare anche qui da noi e tra i bambini è una ricetta che piace. Il pancake può essere mangiato tranquillamente come colazione o come merenda aggiungendo...
Dolci

Ricetta: pancake alla banana senza uova

I pancake alla banana sono un piatto ricco e sfizioso, tipico della colazione americana, che riscuote molto successo in quanto la sua preparazione è facile e veloce.La ricetta, che in questo caso è senza uova, darà 5-6 frittelle e può subire ulteriori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.