Pasta con pesto di rucola e asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Pasta con pesto di rucola e asparagi
16

Introduzione

Per chi adora i primi piatti in questa guida vedremo come preparare la pasta con pesto di rucola e asparagi, una ricetta facile e buonissima, povera di grassi che si può anche gustare fresca. Una variante sana al pesto in barattolo già pronto del supermercato, un mix di sapori deliziosi che si accompagna perfettamente ad un vino bianco fresco e frizzantino per brindare in compagnia.

26

Occorrente

  • 1 mazzo di asparagi
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di rucola
  • 120 gr di formaggio grattuggiato ( indicato pecorino o cacioricotta ma sostituibile con grana se piace di più)
  • olio extravergine d'oliva (mezzo bicchiere circa)
  • 1 manciata di pinoli
  • sale qb
  • pasta fresca o secca a vostro piacere
  • robot da cucina o mortaio per pesto
  • padella antiaderente
  • pentole
36

Innanzitutto laviamo per bene sia la rucola che gli asparagi, priviamoli delle parti dure e non commestibili e, una volta puliti, mettiamoli separatamente in due pentolini con acqua e sale a fuoco medio. Lasciamoli bollire solamente per due o tre minuti appena dopodiché scoliamoli direttamente sotto l'acqua fredda per fermare la cottura. Lasciamo da parte solo qualche punta di asparagi che adopereremo successivamente per guarnire il piatto finale, e riponiamo il restante in un mixer o robot da cucina, oppure, in un mortaio per pesto se si utilizzerà quest'ultimo.

46

In una padella antiaderente e capiente, adesso, poniamo i nostri pinoli, accendiamo il fornello e a fiamma bassa lasciamoli dorare e tostare su ambo i lati rigirandoli per bene. Mettiamo anche in questo caso una piccola parte da utilizzare successivamente, lasciamoli raffreddare ed il restante li andiamo ad unire agli asparagi e alla rucola già bolliti e pronti.

Continua la lettura
56

Adesso aggiungiamo mezza tazza di olio extravergine d'oliva, il formaggio grattugiato, il succo di un limone fresco (già filtrato da eventuali noccioli dell'agrume), 3 spicchi di aglio sbucciati, un pizzico di sale. Se utilizziamo un qualunque robot da cucina tritiamo il tutto insieme finché non otteniamo una salsina omogenea. Nel caso in cui, invece, si utilizza un appropriato mortaio dovremmo lavorare per bene gli ingredienti pestandoli energicamente manualmente, un lavoro senza dubbio un po' faticoso ma dal risultato stupefacente.

66

Il nostro pesto così è pronto per realizzare un primo molto gustoso (lo si può anche congelare dopo averlo riposto in un contenitore ed utilizzare all'occasione) Mettiamo in una pentola l'acqua e saliamola, una volta raggiunta l'ebollizione versiamoci la pasta, quando sarà al dente scoliamo e versiamola in un wok antiaderente, aggiungiamo il pesto ed amalgamiamo per bene, finiamo aggiungendo le punte degli asparagi ed i pinoli precedentemente messi da parte e spolveriamo con un po' di formaggio. Non resta che servire a tavola abbinata ad un buon bicchiere di vino bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Pasta con pesto di rucola e profumo di menta

Uno dei sughi più amati e apprezzati in Italia, è sicuramente il pesto. Il classico pesto genovese, prevede l'utilizzo del basilico e di molti altri piccoli ingredienti genuini che rendono questa ricetta unica e intramontabile. Con l'arrivo dell'estate,...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle asparagi e rucola

La pasta è il primo piatto per eccellenza, una pietanza alla quale difficilmente riusciamo a rinunciare. Esistono diverse ricette di cucina che ci permettono di intavolare un pranzo degno dei migliori ristoranti, facendo colpo su parenti e amici. Per...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e noci

Se cercate una ricetta molto pratica che può essere preparata davvero in pochissimo tempo, potete naturalmente pensare a cuocere un ottimo piatto di pasta. Ovviamente per condire una pasta in breve tempo, è possibile creare diversi tipi di condimento,...
Primi Piatti

Gnocchi profumati al limone con pesto di rucola

Gli gnocchi sono un delizioso tipo di pasta a base di farina e patate. Ideale per molti condimenti, consente di realizzare degli ottimi primi in grado di accontentare grandi e piccini, grazie alla loro bontà e morbidezza. Esistono innumerevoli ricette,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti pesto di rucola e pesce spada

Se avete in mente di invitare qualcuno a cena e volete far una bella figura ma senza dover presentare sempre i soliti piatti, allora provate a preparare gli spaghetti conditi con pesto di rucola e pesce spada. Grazie alla leggerezza del pesto alla rucola...
Primi Piatti

Bucatini con vongole, noci e pesto di rucola

La pasta con le vongole, è un piatto classico da servire in tavola per svariate occasioni. Per non apparire banali, scontati e privi di iniziativa, è possibile creare un ottimo piatto di pasta con le vongole rivisitato. La rivisitazione della pasta...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di ricotta al pesto di rucola

Nella stagione estiva, ciò che va per la maggiore sono i piatti freschi e facilmente digeribili. Una pietanza a cui non tutti sanno rinunciare è la pasta. Essa è particolarmente versatile e si adatta a molti condimenti: dalla passata di pomodoro al...
Primi Piatti

Come preparare le farfalle risottate con pesto di rucola

Se volete sorprendere parenti e amici proponendo in tavola qualcosa di originale, queste farfalle risottate con pesto di rucola fanno al caso vostro. Sono molto semplici da preparare e, anche i meno esperti di pentole e fornelli, riusciranno a ottenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.