Pasta con pesto di tonno olive e capperi

Tramite: O2O 19/04/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Vi è venuta voglia di preparare un pranzetto coi fiocchi ma non avete idee? Se c'è bisogno di un pasto gustoso e ricco per soddisfare il palato dei vostri ospiti, la ricetta che andremo a preparare vi farà fare un figurone coi commensali! La pasta al pesto di tonno con olive e capperi rappresenta infatti un primo piatto appetitoso è genuino, la cui preparazione non richiede particolari abilità culinarie. Vediamo dunque, passo dopo passo, come preparare la pasta con pesto di tonno, olive e capperi.

26

Occorrente

  • 600 g spaghetti
  • 100 g tonno sott'olio
  • 40 g capperi sotto sale
  • Olive verdi
  • Pinoli
  • Pomodorini
  • 1 cucchiaino d 50 g pecorino toscano grattugiato
  • pepe in grani
  • olio extravergine di oliva
  • Basilico
  • Aglio
36

Preparare il pesto

Dal punto di vista dei nutrienti si tratta di un piatto ricco di proteine, carboidrati e vitamine quindi con un altissimo apporto energetico: è più adatto pertanto ad un pranzo che non ad una cena. La prima operazione consiste nel lavare con molta cura i capperi, lasciandoli successivamente in acqua fresca per eliminare il sale in eccesso.
Terminato il risciacquo procediamo frullando insieme i capperi, il tonno sgocciolato e le foglie di basilico che avremo precedentemente lavato ed asciugato per bene, le olive, i pinoli e un paio di cucchiai di olio.

46

Aggiustare di sale e olio

Se la crema dovesse risultare troppo densa è necessario aggiungere un filo d'olio. Per quanto riguarda il sale, non dovrebbe essercene bisogno essendo i capperi sufficientemente sapidi ma, all'occorrenza, è possibile aggiungerne un pizzico alla fine. Naturalmente è possibile preparare questo pesto anche tradizionalmente, con un mortaio, facendo attenzione però che il composto sia omogeneo e totalmente triturato.

Continua la lettura
56

Cuocere la pasta e servire

Adesso prepariamo un pentolone con abbondante acqua salata e, giunta a bollore, buttiamo la pasta a noi preferita. Consigliamo degli spaghetti o delle trofie fatte in casa.
Prima di scolare la pasta al dente, diluire leggermente il pesto con dell'acqua di cottura per aumentare la cremosità grazie all'amido rilasciato dalla pasta. A fiamma viva, rigirare e ripassare in padella la pasta condita col pesto facendo comunque attenzione che non scuocia.
Completiamo, adesso, la preparazione con un po' di pepe bianco macinato finemente o, a proprio gusto, con del peperoncino secco triturato e un filo d'olio extravergine d'oliva.
Per rendere la preparazione ancora più appetitosa è un'ottima idea quella di aggiungere del finocchietto profumato selvatico che impreziosirà la nostra ricetta di profumo e colore. Servire il piatto ben caldo perché il pesto, raffreddandosi, tende a perdere la propria cremosità caratteristica e ad aderire troppo alla pasta, soprattutto se abbiamo scelto della pasta secca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la pasta con pesto di capperi

Se siete alla ricerca di un piatto particolarmente delizioso e altrettanto originale, allora questa guida è sicuramente ciò che fa al caso vostro. Nei successivi passaggi, infatti, vi illustrerò come preparare la pasta con pesto di capperi. Si tratta...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con salmone fresco, capperi e olive

Una ricetta perfetta da consumare fredda è la pasta fredda con salmone fresco, capperi e olive, Questo primo piatto è ideale per tutte le stagioni, ma in particolare si presta bene ad essere preparato e consumato in estate. È perfetto, infatti, per...
Primi Piatti

Pasta fredda con zucchine, tonno e olive

Spesso il caldo dell'estate ci fa passare l'appetito, ma per fortuna oggi andiamo a conoscere la soluzione che ci farà tornare la fame anche nelle giornate più calorose. Non c'è nulla di meglio di un piatto di pasta fredda per saziare il nostro stomaco...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli al pesto di olive nere

Molte sono le ricette che possono essere preparate in casa attraverso l'utilizzo di pochi ingredienti sani e genuini. Mettendo insieme diversi ingredienti saporiti, si possono creare dei primi piatti davvero incredibili. È il caso della pasta preparata...
Primi Piatti

Come preparare le caserecce al pesto di olive e acciughe

Se amate i primi piatti a base di pasta, queste caserecce al pesto di olive con acciughe fanno proprio al caso vostro. Chi ha molto tempo a disposizione da dedicare alla cucina può preparare da solo le caserecce oppure un altro formato di pasta corta...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di orzo con acciughe, capperi, olive e pomodori secchi

Quando il caldo si fa sentire, mangiare degli alimenti freddi rappresenta la soluzione più ottimale. Tra le pietanze che non richiedono la cottura esiste la deliziosa insalata di orzo accompagnata da qualche ingredienti gustoso. Esempi di abbinamenti...
Primi Piatti

Tagliatelle al tonno fresco con olive e pomodorini

Preparare una cena o un pranzo veloce per chi ha poca dimestichezza tra i fornelli, può essere semplice se si seguono passaggi pratici e si selezionano ingredienti saporiti, in grado di dar vita a dei piatti appetitosi. Se nel vostro frigo avete dei...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al tonno e olive nere

Le tagliatelle al tonno e olive nere è un primo piatto tradizionale mediterraneo perché contiene ingredienti semplici, come ad esempio il pomodoro, le olive, il basilico ed il tonno. È una pietanza adatta a tutte le stagioni: d'inverno può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.