Pasta fresca agli spinaci in salsa di taleggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pasta fresca è senza dubbio una specialità che più esperienza si ha, più la si riesce a far meglio. Essa può essere realizzata con diversi tipi di impasto, nelle forme più svariate ma, soprattutto, cucinata in ogni modo. Se siete stanchi dei soliti primi piatti e desiderate qualcosa di nuovo, di gustoso e preparato interamente con le vostre mani, allora questa guida farà certamente al caso vostro. Nei passi a seguire, infatti, vi illustrerò come preparare un primo piatto tipico del nord Italia, ma gustato ovunque: pasta fresca agli spinaci in salsa di taleggio. Vediamo dunque come procedere.

26

Occorrente

  • Per la pasta: 50 gr di spinaci, 500 gr di farina, 4 uova
  • Per la salsa di taleggio: 200 gr di taleggio, 150 gr di panna fresca da cucina o latte, sale q.b.
  • Attrezzi: macchina per la pasta o matterello.
36

Preparazione della pasta fresca.

Anzitutto, occorre precisare che, per questa ricetta, potranno essere utilizzati vari formati di pasta fresca (tagliatelle, ravioli, gnocchi, maltagliati, strozzapreti, e così via). In questo caso, abbiamo scelto di realizzare i maltagliati. Inoltre, cercando su internet, potrete trovare moltissime altre ricette di vari formati di pasta fresca. La prima cosa da fare sarà procurarvi tutti gli ingredienti e gli attrezzi che vi serviranno per la preparazione della ricetta: farina, spinaci, uova, taleggio, panna fresca o latte, macchina per la pasta o matterello. Procedete con la preparazione dell'impasto: disponete sulla spianatoia la farina a fontana, aggiungendo gli spinaci che avrete precedentemente fatto bollire e le uova.

46

Cottura della pasta.

Successivamente, impastate il tutto fino a quando non otterrete un panetto che, in seguito, andrete a tirare con l'aiuto della macchina per la pasta, fino a ottenere delle sfoglie non troppo sottili. In alternativa, potrete utilizzare anche il matterello. Nel frattempo, occupatevi della preparazione della salsa di taleggio: versate in un tegame la panna fresca (o il latte), il taleggio tagliato a cubetti ed il sale, quindi fate sciogliere il tutto a fuoco lento. Adesso, cuocete i maltagliati e, a cottura ultimata, versateli all'interno del tegame con la salsa di taleggio, quindi amalgamate il tutto. A questo punto, il vostro piatto di pasta fresca agli spinaci in salsa di taleggio è pronto per essere servito in tavola.

Continua la lettura
56

Consigli utili sulla ricetta.

Infine, ecco alcuni consigli per questa ricetta: se non avete il taleggio, potrete tranquillamente sostituirlo con un altro tipo di formaggio. Per quanto riguarda il vino con cui accompagnare questo piatto, ad un formaggio dal sapore delicato come il taleggio, potrete affiancare un vino dal sapore non troppo deciso. Più in generale, il taleggio potrà essere accompagnato da vini bianchi di adeguata struttura o vini rossi giovani.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i tortelloni agli spinaci con parmigiano e taleggio

La tradizione italiana vuole che uno dei piatti più gustosi da preparare per un pranzo in famiglia o con gli amici sia a base di pasta fresca. Se avete organizzato una ricorrenza speciale da festeggiare con i vostri cari, potreste realizzare voi stessi...
Primi Piatti

I migliori ripieni per la pasta fresca

Se c'è un alimento che noi italiani amiamo moltissimo, questo è la pasta fresca. Ravioli, cannelloni, lasagne, agnolotti, tortellini: c'è solo l'imbarazzo della scelta. Ma cosa mettere all'interno della pasta fresca ripiena? Anche in questo caso gli...
Primi Piatti

Come preparare gli ziti alla salsa di spinaci con seppie

Se volete stupire parenti e amici con un primo piatto che coniuga alla perfezione tradizione e innovazione, ecco a voi gli ziti alla salsa di spinaci con seppie. La consistenza e la forma degli ziti rendono questo formato di pasta particolarmente versatile....
Primi Piatti

Ricetta: sformato di zucca con salsa al taleggio

La cucina italiana è ricca di pietanze che riescono a legare un'intera nazione al di la delle diversità dialettali e abitudinarie. L'arte culinaria italiana non conosce limiti, estendendosi a campi classici come quelli della cucina marinaresca, fino...
Primi Piatti

Fagottino di pasta fresca con ripieno di caprino e zucchine

Per realizzare un menù particolare è importante iniziare con un primo ricchissimo. Questo va scelto cercando di dare un certo abbinamento al resto delle pietanze. Ma volendo potrebbe anche fungere da piatto unico. In questo caso la ricetta che vi propongo...
Primi Piatti

Come fare le tagliatelle di pasta fresca

Fare la pasta fresca è una tradizione che si tramanda di famiglia in famiglia, soprattutto nel sud del nostro Belpaese. Questa rende infatti ogni pranzo un momento sempre particolare e squisito. Possiamo realizzare delle meravigliose ricette, che con...
Primi Piatti

Ricetta: come preparare la pasta con spinaci, funghi e noci

La pasta con spinaci funghi e noci è un primo piatto davvero saporito, infatti i tre ingredienti che lo costituiscono si sposano benissimo tra loro. Le noci come ben sappiamo sono note per le loro molteplici proprietà, che contribuiscono al benessere...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al pesto di spinaci

Quando pensiamo al pesto, l'aroma intenso del basilico fresco sembra diventare palpabile! La ricetta più conosciuta è sicuramente quella del pesto alla genovese, vero caposaldo della cucina ligure. Eppure, questa salsa profumata e sfiziosa, può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.