Pasta: i 10 sughi salva cena

tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Quante volte vi sarà capitato di dover preparare qualcosa per degli ospiti improvvisati. Una cena da realizzare con quello che avete nel frigo o in dispensa. Molto spesso le cene impreviste sono quelle che riescono meglio. La semplicità è un'arma indispensabile in cucina. Ecco a voi una lista di 10 sughi salva cena per realizzare squisiti piatti di pasta.

212

Sugo zucchine e formaggio

La pasta zucchine e formaggio è l'ideale. Avete in frigo 1-2 zucchine avanzate e qualche pezzo di formaggio. Potete procedere. Mettete la pentola con l'acqua salata sul fuoco, aspettate che bolle e aggiungete la pasta. Nel frattempo tagliate a julienne le zucchine. Mettetele in un tegame e fatele appassire con un filo di olio. Quando la pasta è cotta, scolatela e conservate un po' di acqua di cottura. Unite la pasta alle zucchine, aggiungete il formaggio tagliato a cubetti. Mescolate mantenendo il fuoco basso, finché il formaggio si sarà sciolto. Versate qualche cucchiaio di acqua di cottura. Amalgamate bene e servite.

312

Sugo panna e peperone

Il sugo è semplicissimo. Pulite e tagliate un peperone. Sbollentatelo per circa 15 minuti. Poi passatelo con il passa verdure. Mettete la crema in una pentola, dove dovrete aggiungere anche la panna. Amalgamate e fate cuocere 2 minuti. Aggiustate di sale.
Fate cuocere la pasta, meglio se farfalle o fusilli, e amalgamatela al sugo panna e peperone dopo averla scolata.

Continua la lettura
412

Sugo panna e prosciutto

In un tegame versate un filo di olio, aggiungete del prosciutto tagliato a dadini oppure a strisce. Fatelo rosolare e aggiungete anche la panna. Aggiustate di sale.
Sbollentate la pasta, meglio se corta, e quando è cotta, scolatela e amalgamatela al sugo salva cena. Spolverizzate con formaggio grattugiato e servite.

512

Sugo al pesto di basilico

Il sugo al pesto di basilico è il sugo salva cena più facile e più utilizzato in cucina. In genere tutti ne abbiamo un barattolo pronto in casa. Quindi in questo caso basta sbollentare la pasta e amalgamarla al pesto già pronto. Se invece volete cimentarvi nella realizzazione casalinga, potete aiutarvi con questo link.

612

Sugo alla carbonara

Un altro sugo salva cena molto gettonato e quello utilizzato per la pasta alla carbonara. In una padella fate soffriggere della cipolla bianca con del burro, aggiungete qualsiasi salume avete a disposizione come prosciutto cotto, pancetta o mortadella. Fate rosolare e spegnete il fuoco. Sbattete le uova, in genere ne servono uno a persona. Salate, pepate e aggiungete qualche cucchiaio di formaggio grattugiato. Scolate la pasta e nella stessa pentola, a fuoco molto basso, aggiungete le uova e il prosciutto. Amalgamate bene, ma senza far rapprendere troppo le uova.

712

Sugo ai pomodori freschi

Il sugo ai pomodori freschi è molto utilizzato sopratutto in estate quando i pomodori sono più dolci. In una padella versate dell'olio, unite i pomodori lavati e tagliati a pezzetti. Fate cuocere per 15 minuti. Aggiustate di sale. Infine amalgamate la pasta con il sugo. Servite accompagnando il piatto con qualche foglia di basilico.

812

Sugo ai quattro formaggi

Il sugo ai quattro formaggi è molto versatile. Potrete utilizzare qualsiasi tipo di formaggio che sia a pasta morbida, semidura, filata e cosi via. Basterà sbollentare la pasta. Nel frattempo disponete in un tegame tutti i formaggi che avete a disposizione come pecorino, robiola, gorgonzola e fontina. Aggiunge un poì di latte, e fateli sciogliere. Infine amalgamate la pasta al sugo.

912

Sugo aglio, olio e peperoncino

La pasta aglio, olio e peperoncino non ha bisogno di presentazioni. Ma se dovete rinfrescarvi la memoria, ecco come si fa. Fate soffriggere alcuni spicchi d'aglio in una padella con abbondante olio d'oliva. Aggiungete il peperoncino e del prezzemolo tritato. Infine amalgamate gli spaghetti al condimento.

1012

Sugo alla norma

Il sugo per la pasta alla norma richiede più tempo perché bisogna friggere le melanzane. Ma è un'operazione che si può fare mentre si cucina la pasta. Oltre alle melanzane fritte a cubetti, dovrete preparare il sugo con la polpa di pomodoro. Basta versarla in un pentolino, con un filo di olio e uno spicchio d'aglio, e farla cuocere 20 minuti. Salate e pepate. Quindi amalgamate la pasta al sugo, aggiungete le melanzane e spolverizzando con la ricotta salata.

1112

Sugo alla marinara

Il sugo alla marinara è più ricercato da realizzare. Ma tutto si semplifica se avete a disposizione una confezione già pronta, surgelata di preparato per pasta alla marinara. Dovrete solo scongelare il prodotto buttandolo in un dito di acqua calda. Poi passatelo in un tegame e aggiungete, se lo desiderate pomodorini, olio e sale. Infine scolate la pasta e amalgamatela al sugo alla marinara.

1212

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: cestini di pasta sfoglia alle fragole

I cestini di pasta sfoglia alle fragole sono dei dolci semplici, leggeri ma davvero gustosi! La pasta sfoglia, burrosa e friabile sotto i denti, accoglie un letto di fragole solitamente abbinate alla panna o ad una crema pasticcera o chantilly. Sono adatti...
Dolci

Come preparare lo strudel di pasta sfoglia

Lo strudel è un dolce che si prepara con pasta sfoglia arrotolata, una farcitura di frutta e cottura nel forno. Ne esiste anche una versione con pasta salata ma di minore successo. Pensate che questo manicaretto ha origine antichissime. Le prime notizie...
Dolci

Ricetta: migliaccio di pasta

Mettetevi cappello da cuoco e guanti da forno, poiché si va in cucina. Oggi vedremo come realizzare un migliaccio di pasta (ricetta semplice ma molto buona), che può essere realizzato sia dolce che salato, da gustare come secondo piatto. Questa è una...
Dolci

Come realizzare un neonato in pasta di zucchero

L'avete aspettato per nove mesi e finalmente il bimbo è nato. Ora volete che tutti lo vedano e condividano con voi la felicità. Superati i primi momenti che stravolgono ogni coppia, la casa si riempie di amici e parenti che hanno voglia di conoscere...
Dolci

Pasta di mandorle: la ricetta siciliana

La pasta di mandorle è una specialità siciliana ormai nota in tutto il mondo. Oltre la metà delle mandorle italiane sono prodotte in Sicilia, e non a caso la pasticceria dell'isola, si è specializzata in dolci a base di pasta di mandorle. Le sue origini...
Dolci

Come preparare la pasta frolla viennese

La pasta frolla è uno degli impasti più semplici e allo stesso tempo più importanti in cucina; essa, infatti, costituisce la base per numerosissime torte, dolci, biscotti etc. A causa di questo suo grande impiego, non esiste una ricetta universale...
Dolci

Come preparare la pasta brisée

Se volete realizzare dolci e torte salate, non potete fare ameno della pasta brisée. Come si intuisce dal nome, arriva dalla cucina francese. È tra le preparazioni più utilizzate in cucina come lo sono la pasta sfoglia e la pasta frolla; ognuna con...
Dolci

Come preparare la pasta di mandorle

La buonissima pasta di mandorle trova le proprie origini in Sicilia. Per prime furono le suore del convento della Martorana nelle vicinanze di Palermo a preparare questo tipo di pasta. Essa viene da sempre utilizzata nelle preparazioni dolciarie, presentandosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.