Pasta in bianco: come prepararla

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pasta in bianco, perfetta soprattutto quando non si è al massimo della forma fisica, può essere condita col un filo di olio evo o con del burro. Andiamo allora a scoprire insieme la ricetta della pasta in bianco, e come prepararla in modo goloso. Quando la nostra pasta in bianco sarà pronta, sforniamola e lasciamola riposare per qualche minuto prima di servirla in tavola. Questa è sicuramente una variante golosa e sfiziosa della classica pasta in bianco, che prevede un condimento povero ed essenziale. Per gustarla al meglio saltiamola per qualche minuto in una padella capiente, insieme al condimento, quindi serviamola ben calda e guarnita con una generosa spolverata di parmigiano.

26

Occorrente

  • 300 gr di rigatoni
  • 1 litro di latte intero
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di farina
  • Sale e noce moscata q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Formaggio a pasta dura o mozzarella
36

La pasta

La pasta in bianco è un primo piatto veloce e semplice da preparare, perfetto quando non si ha molto tempo a disposizione per mettersi ai fornelli. Anche se la pasta in bianco è molto spesso associata a stati di malessere, che necessitano il consumo di piatti poco impegnativi, non vuol dire che non possa sorprenderci! La pasta in bianco può essere rivisitata e personalizzata. Una variante davvero deliziosa è quella della pasta in bianco al forno. Per prepararla andiamo a cuocere, in abbondante acqua bollente e salata, la pasta. Optiamo per un formato corto e perfetto per raccogliere il condimento, come i rigatoni. Una volta pronta, scoliamola e lasciamola raffreddare.

46

Il condimento

A parte andiamo a preparare una cremosa besciamella. Poniamo quindi a scaldare il latte in un pentolino. In una pentola facciamo sciogliere il burro, quindi uniamo la farina e spegniamo il fuoco. Mescoliamo velocemente. Andiamo quindi a versare il latte caldo e riaccendiamo il fuoco, a fiamma dolce. Mescoliamo fino a creare una crema densa, liscia e priva di grumi. Aggiungiamo un pizzico di sale e una spolverata di noce moscata.

Continua la lettura
56

La cottura

A questo punto, andiamo ad ungere una pirofila con un filo di olio evo. Andiamo quindi a creare degli strati, alternando la pasta con la besciamella. Per rendere ancora più goloso il piatto, arricchiamo ogni strato aggiungendo anche del parmigiano grattugiato e dei dadini di formaggio a pasta dura. Quest'ultimo fonderà lentamente creando un gustoso effetto filante. In alternativa possiamo utilizzare anche della mozzarella. L'ultimo step è quello di lasciare cuocere il tutto in forno a 180°C per circa trenta minuti. Per dare un tocco di croccantezza al nostro piatto, passiamo la teglia sotto il grill e lasciamo dorare la superficie per qualche minuto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto della besciamella possiamo utilizzare della panna liquida
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la pasta al forno in bianco

Come spesso accade, quando vengono riproposte le medesime ricette, si rischia ovviamente di risultare piatti oppure senza fantasia. I piatti tradizionali il più delle volte possono stancare, poiché appunto ripropongono sempre i soliti ingredienti e...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al ragù bianco di cinta senese

La grande varietà del patrimonio gastronomico italiano rende la nostra cucina tra le migliori al mondo. Siamo capaci di realizzare piatti per tutti i gusti, dalle ricette più semplici alle portate più elaborate. Molta di questa esperienza arriva dalle...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle in casa al ragù bianco

Pappardelle al ragù bianco: siamo di fronte ad un piatto della tradizione, e non c'è niente di meglio che dedicarsi alla cucina imparando come prima cosa le basi di uno dei piatti principe riguardante la pasta fatta in casa. In questo caso specifico...
Primi Piatti

Ricetta: fettuccine con ragù in bianco e tartufo

Il mondo della cucina è davvero ricco di idee e suggerimenti per realizzare ottimi piatti per le più svariate occasioni. Se siete alla ricerca di una ricetta originale per un primo piatto gustoso, ma che sia anche molto facile da realizzare, questa...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al ragù bianco e zucchine

In molte sono le preparazioni che possiamo realizzare in cucina, adottando una buona dose di impegno e di creatività. Tuttavia ci sono piatti gustosi che possiamo preparare che spesso non vengono tenuti in adeguata considerazione, come per esempio le...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al tartufo bianco e porcini

Nelle stagioni fredde è difficile decidere cosa cucinare soprattutto se è in programma una cena da organizzare e gli invitati sono fin troppo seriosi. Niente paura, esistono ingredienti che grazie al loro "nome" sono molto ambiti e nella cucina italiana...
Primi Piatti

Come fare le pappardelle al ragù bianco di coniglio

Oggi parleremo di uno dei piatti più gustosi della tradizione culinaria toscana: si tratta delle pappardelle al ragù bianco di coniglio. Primo piatto unico nel suo sapore e molto facile da preparare, anche a causa delle sue tempistiche di cottura (si...
Primi Piatti

Ricetta: torta di pasta fredda

La pasta è uno degli alimenti al quale gli italiani non rinunciano mai. Al sugo, con le verdure, fredda o calda. Insomma, le varianti per dar sapore a questo prodotto a base di grano tipico del Bel Paese, sono tantissime. Ma avete mai pensato ad una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.