Pasticcio di broccoli e tonno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Convincere i bambini a mangiare le verdure non è una cosa semplice, ma se tuttavia realizzate qualcosa di particolare, sicuramente sarà apprezzato anche dai più piccoli. In tal caso potete elaborare il pasticcio di broccoli e tonno, ovvero una ricetta molto semplice da realizzare, ricca di principi nutritivi e adatta anche per chi non è molto abile in cucina. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida, troverete tutte le informazioni necessarie per preparare questo delizioso antipasto.

26

Occorrente

  • 1 kg di broccoli
  • 3 scatolette di tonno
  • 1 litro di latte
  • 80 g di burro
  • 100 g di farina
  • Noce moscata
  • 80 gr di parmigiano
36

Pulire i broccoli

Innanzitutto dopo aver acquistato tutti gli ingredienti incominciate a preparare la ricetta; infatti, potete utilizzare il cavolo detto broccoletto oppure il cavolfiore con le cime di colore verde azzurro e i germogli laterali morbidi, il cui peso deve essere di circa un chilogrammo. Iniziate a pulire i broccoli, togliete il gambo e lavateli sotto l'acqua corrente, mettendoli poi a scolare in un colapasta. Nel frattempo prendete una pentola abbastanza capiente, riempitela per metà di acqua e mettetela sul fuoco.

46

Preparare la besciamella

Quando l'acqua comincerà a bollire, aggiungete un cucchiaio di sale grosso ed aspettate cinque minuti, dopodichè versate i broccoli. Fateli cuocere per circa dieci minuti e non di più, altrimenti l'ortaggio tenderà a sfaldarsi. Trascorso il tempo indicato scolateli, lasciateli raffreddare e metteteli da parte. Nel frattempo preparate la classica besciamella, quindi sciogliete in un tegame il burro, aggiungete la farina continuando a mescolare con un cucchiaio di legno, dopodichè versate il latte freddo gradatamente in modo da creare un composto liscio, omogeneo e senza grumi. Insaporite poi con sale, pepe e noce moscata e togliete la pentola dal fuoco. Variate logicamente le dosi di farina o di latte, a seconda della densità desiderata.

Continua la lettura
56

Mettere il pasticcio nel forno

Gli ingredienti sono a questo punto pronti, e non rimane che unirli tra loro. Accendete il forno a 180°C, ed in un contenitore mettete i broccoli lessati e schiacciateli con una forchetta fino ad ottenere una crema, ed aggiungete poi le scatolette di tonno, parte della besciamella e mescolate bene. Trasferite il pasticcio in una pirofila leggermente imburrata, completate versando il resto della besciamella e cospargete il tutto con del parmigiano o pecorino ed infornate per circa 20 minuti. Trascorso tale tempo lasciate raffreddare, e poi mettete il pasticcio in un piatto da portata e servitelo ai vostri ospiti, accompagnando questo secondo con un'insalata verde o mista condita con olio e limone.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete anche servire il pasticcio in monoporzioni, facendolo cuocere direttamente in piccole cocottine

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Pasticcio di carciofi con formaggio e pancetta

Quando si hanno ospiti a cena il primo pensiero è quello di decidere il menù. Quindi la soluzione ideale porterebbe a fare più portate. Ma se si ha poco tempo si può fare un pasticcio di carciofi con formaggio e pancetta. Accompagnandolo con degli...
Antipasti

Ricetta: pasticcio di melanzane e patate al forno

Il periodo estivo è un'esplosione di profumi e sapori e l'orto ci regala alcune delle varietà di ortaggi più gustose dell'anno. Le melanzane sono una vera prelibatezza, protagoniste di ricette classiche e preparazioni perfette per il finger food. Per...
Antipasti

Ricetta: pasticcio di carote

Il pasticcio di carote è una ricetta semplice da eseguire, ma adatta a tutti. Le carote sono un ingrediente estremamente nutriente e dalle molteplici doti di beneficio. Si può sperimentare questo gustoso piatto sia a pranzo, sia a cena, sia come accompagnamento....
Antipasti

Come preparare il pasticcio di pane

Molto spesso, ci ritroviamo con degli avanzi di vari alimenti che, generalmente, tendiamo a buttare via, sprecando inutilmente moltissimo cibo e producendo una gran quantità di rifiuti. In alternativa, potremo provare a riutilizzare questi alimenti avanzati...
Antipasti

Pasticcio di asparagi e pancetta

Tra i tanti, buonissimi e colorati ortaggi che ci regala la primavera, gli asparagi occupano sicuramente un posto d’onore! Hanno un sapore ed una delicatezza inconfondibili, si adattano a molteplici appetitose ricette e, soprattutto, sono salutari ed...
Antipasti

Come preparare il pasticcio di patate con carne

Il pasticcio di patate con carne è un secondo piatto particolarmente sostanzioso. Se servito assieme a un contorno di verdure stufate può trasformarsi in un piatto unico: l'ideale per scaldare i primi freddi serali durante la stagione autunnale. Non...
Antipasti

Ricetta: broccoli alla panna acida

La ricetta dei broccoli alla panna acida è un piatto molto semplice da preparare. I broccoli si possono acquistare sia durante l'inverno che in primavera. Da alcuni studi effettuati, sembrerebbe che i broccoli possiedano delle proprietà antiossidanti:...
Antipasti

Come preparare la vellutata di broccoli con crostini

La vellutata di broccoli è un piatto vegetariano, delicato e gustoso. È ottima come primo caldo in inverno, con l'aggiunta dei crostini. Ma possiamo utilizzarla anche per guarnire altri piatti, quindi adatta anche altre stagioni. Inoltre, è un piatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.