Pasticcio di mini penne con speck e mozzarella

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un pasticcio, uno sformato o un timballo sono molto pratici da servire ai commensali. Sono pietanze molto eclettiche, perfette in tutte le stagioni dell'anno. Oggi vedremo la preparazione di un pasticcio semplice e saporito. Quello delle mini penne con speck e mozzarella. Le mini penne sono un formato di pasta che si presta ottimamente alla realizzazione di un pasticcio. Il gusto saporito dello speck e quello delicato della mozzarella renderanno il pasticcio molto invitante. Vediamo ora, nei passi a seguire, la ricetta del pasticcio di mini penne con speck e mozzarella.

27

Occorrente

  • Per quattro persone: 400 g di mini penne; 200 g di speck in trancio; 125 g di mozzarella fresca; origano, pepe, sale, olio evo, cipolla e aglio q.b.; pomodorini datterini e formaggio grattugiato a piacere.
37

Realizzare il condimento

Iniziamo la realizzazione del condimento per il pasticcio di mini penne con speck e mozzarella. Soffriggiamo uno spicchio di aglio e la cipolla in fette in padella, con dell'olio extra vergine di oliva. Non appena il soffritto è pronto, uniamo a scelta dei pomodori datterini per colorare il piatto. Versiamo il trancio di speck tagliato a dadini, completo del suo grasso. Regalerà al pasticcio un ottimo gusto.

47

Cuocere le mini penne

Adesso, per il pasticcio di mini penne con speck e mozzarella, passiamo alla cottura della pasta. Versiamo le mini penne in acqua salata ed abbondante. Scoliamole molto al dente, perché proseguiranno la cottura in padella con lo speck. Conserviamo un po' di acqua della pasta. Versiamo le mini penne nella padella e mantechiamole con il condimento e la mozzarella a cubetti. Uniamo l'origano ed un pizzico di pepe nero. Regoliamo eventualmente di sale, considerando comunque la sapidità dello speck. Se il pasticcio dovesse risultare troppo asciutto, versiamo un po' di acqua di cottura della pasta. Non appena la mozzarella si scioglie del tutto, potremo servire il piatto in tavola con una generosa manciata di formaggio grattugiato.

Continua la lettura
57

Creare la variante fredda della ricetta

Il pasticcio di mini penne con speck e mozzarella si può ottenere anche nella versione fredda. Il procedimento è identico a quello descritto in precedenza. Tranne che per l'aggiunta dei pomodorini al condimento della padella. Occorre tuttavia anche saltare il passaggio riguardante il momento in cui si fonde la mozzarella. Infatti stavolta il pasticcio di mini penne condite e prive di mozzarella si lascia freddare. Prima a temperatura ambiente e poi in frigo. Soltanto dopo si aggiungono i cubetti di mozzarella, con un eventuale filo di olio evo crudo. Infine si potranno versare i pomodorini tagliati e conditi come per una insalata. Si potrà dunque servire la pietanza in una capiente insalatiera, decorata da foglie di basilico fresco. http://blog.giallozafferano.it/ricettedilibellula/penne-con-speck-e-mozzarella/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per il pasticcio si può utilizzare anche, nelle stesse dosi, dello speck in fette.
  • Si consigliano le mini penne rigate, piuttosto che quelle lisce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il pasticcio di pane

Molto spesso, ci ritroviamo con degli avanzi di vari alimenti che, generalmente, tendiamo a buttare via, sprecando inutilmente moltissimo cibo e producendo una gran quantità di rifiuti. In alternativa, potremo provare a riutilizzare questi alimenti avanzati...
Primi Piatti

Come fare il pasticcio di patate e verza al forno

Se sei alla ricerca di una ricetta leggera e gustosa a base di verdure, leggi questa guida e ti mostrerò come fare il pasticcio di verza e patate al forno. È bene sapere che esistono diverse versioni di questa preparazione a cui farò riferimento. Gli...
Primi Piatti

Come fare un pasticcio con le crepes

In cucina la fantasia è uno degli ingredienti più importanti per sperimentare nuovi sapori e alternative originali. Le crepes, delicate e soffici, sono perfette per portare in tavola tante ricette diverse sia dolci che salate. Per stuzzicare l'appetito...
Antipasti

Ricetta: pasticcio di melanzane e patate al forno

Il periodo estivo è un'esplosione di profumi e sapori e l'orto ci regala alcune delle varietà di ortaggi più gustose dell'anno. Le melanzane sono una vera prelibatezza, protagoniste di ricette classiche e preparazioni perfette per il finger food. Per...
Primi Piatti

Come preparare una pasticcio di carne

Se intendiamo preparare un pasticcio di carne in diversi modi, quindi con spezie ed aromi vari oppure con qualche farcitura, è importante seguire attentamente le linee guida di seguito elencate. In riferimento a ciò, proponiamo alcuni metodi su come...
Primi Piatti

Pasticcio di pasta alle verdure

Abbastanza spesso, si desidera preparare un delizioso piatto a base di pasta, ma il tempo a disposizione è veramente poco e le idee non sono numerose: niente paura, in quanto esiste una ricetta di cucina davvero semplice e veloce da realizzare (sia a...
Primi Piatti

10 ricette per usare il radicchio

Il radicchio, col suo rosso intenso e le striature bianche, contribuisce a colorare la tavola. Questo prezioso ortaggio viene coltivato soprattutto in Veneto. Un Consorzio di tutela garantisce la produzione di due varietà, in particolare, quella del...
Primi Piatti

Ricetta: penne pinoli e speck

In cucina, per fare bella figura, non sempre è necessario preparare piatti di alto livello e grande complessità. Alle volte basta affidarsi a ricette semplici e gustose, facendo perno su ingredienti di prima qualità e ad una preparazione attenta e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.