Pennette con philadelphia e tonno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se la semplicità in cucina è ciò che state cercando, le pennette con philadelphia e tonno è il piatto che fa per voi. E anche per i vostri ospiti, che rimarranno senz'altro entusiasti dopo aver assaggiato una pietanza così semplice ma dal sapore assolutamente gustoso. Un primo piatto che sorprende per la ricchezza e l'armonia degli ingredienti. Tutti possono cimentarsi nella preparazione di questa pasta, perché il procedimento di cottura è davvero molto semplice. Ecco come preparare delle pennette con philadelphia e tonno davvero da leccarsi i baffi!

26

Occorrente

  • 150 gr. di philadelphia, 1 scatola di tonno all'olio d'oliva, prezzemolo, pepe, 250 gr. di pomodorini rossi, 80 gr. di olive denocciolate, 30 gr. di capperi, 400 gr. di pasta tipo pennette.
36

Un consiglio preliminare che intendiamo darvi è quello di arricchire il formaggio fuso e il tonno con altri ingredienti caratteristici, come il pomodoro e i capperi. Ne verrà fuori un piatto ancora più completo, ricco e gustoso. E perché no, anche piacevolmente vivace e colorato. Ma andiamo per ordine e scegliamo gli ingredienti base per 4 persone: 150 gr. Di philadelphia, una scatola media di tonno all'olio d'oliva, prezzemolo, pepe. A questi aggiungiamo come detto 250 gr. Di pomodorini rossi, 80 gr. Di olive denocciolate, 30 gr. Di capperi sotto sale e 400 gr. Di pasta del tipo pennette. Vi raccomandiamo di acquistare pennette rigate e non lisce. La caratteristica rigatura di questo tipo di pasta garantirà infatti una migliore amalgama con gli ingredienti.

46

Dopo aver sistemato gli ingredienti in cucina prendete un frullatore e inseriteci dentro il formaggio (philadelphia) e il tonno nelle quantità che vi abbiamo consigliato. Centrifugate il tutto fino ad ottenere un composto piuttosto denso e corposo. In un secondo momento prendete una padella e cuocete a fuoco medio i pomodori tagliati finissimi con un pizzico di extravergine d'oliva. A metà cottura aggiungete le olive denocciolate, i capperi e il prezzemolo. Vi raccomandiamo di sciacquare i capperi prima di inserirli nella padella per eliminare il sale in eccesso.

Continua la lettura
56

Siamo agli ultimi ritocchi. Iniziate a cuocere le pennette avendo cura di toglierle dal fuoco circa 1 minuto prima del loro effettivo tempo di cottura. Nel frattempo unite la crema di tonno e philadelphia con i pomodorini, le olive e i capperi, amalgamando tutti questi ingredienti in un'unica padella piuttosto ampia. Scolate le pennette e mettetele nella padella con il resto del condimento, continuando a cuocerle per non più di 30 secondi. Durante questo breve tempo di cottura mescolate il tutto con estrema cura e spegnete poi il fuoco. Servite nei piatti la pasta ancora calda e.. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere le pennette philadelphia e tonno ancora più colorate e gustose, aggiungete pomodorini e capperi al condimento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta con philadelphia e tonno

Per preparare un primo piatto veloce e gustoso, la pasta con il formaggio philadelphia è sicuramente la risposta vincente soprattutto in estate quando abbiamo bisogno di piatti non troppo pesanti e il tempo a disposizione non è mai abbastanza. In effetti...
Primi Piatti

Pennette con polpettine di tonno: ricetta

Le pennette con polpettine di tonno sono un piatto decisamente gustoso, che si rivela un ottimo sostituto ad un pranzo completo. La pasta sarà gustosissima grazie al mix calibrato di diversi sapori. È possibile anche gustare le pennette con polpettine...
Primi Piatti

Ricetta: pennette con tonno e zenzero

Negli ultimi anni l'utilizzo dello zenzero ha davvero fatto il boom anche in Italia. Si tratta di una pianta aromatica caratterizzata dalla presenza di una radice benefica, che si adatta moltissimo per la preparazione di svariate ricette culinarie. Il...
Primi Piatti

5 primi piatti con Philadelphia

Conosciuto anche come formaggio spalmabile, il philadelphia può essere utilizzato in cucina a tutto campo, dall'antipasto al dessert. Nel dettaglio all'interno di questa guida vi mostrerò 5 primi piatti che possono essere assemblati a partire da questo...
Primi Piatti

Ricetta: pomodori ripieni di riso e philadelphia

Alcune ricette sembrano incarnare alla perfezione lo spirito delle stagioni, proprio come i pomodori ripieni di riso sanno fare con l'estate! Una ricetta semplice e freschissima, perfetta per un pranzo all'aperto con gli amici. Per rendere i nostri pomodori...
Primi Piatti

Ricette Bimby: pennette con zucchine

Ospiti improvvisi e avete poco tempo per organizzare una buona cenetta? Tra le ricette da impiegare, una delle più semplici è senza dubbio quella delle pennette con zucchine. Ne bastano poche per preparare un primo classico e gustoso utilizzando verdure...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al Philadelphia

Il Philadelphia è il formaggio cremoso famosissimo spalmabile su pane che potrà anche essere usato in ricette gustose numerose che siano dolci, per esempio la cheesecake (torta di formaggio), ma anche in quelle salate. Quando si ha poco tempo libero,...
Primi Piatti

Ricetta: Pasta al Philadelphia e zucchine

La pasta al Philadelphia e zucchine è un primo piatto davvero saporito e, per prepararlo, non occorre avere a disposizione molto tempo. È una ricetta particolarmente indicata per il periodo estivo e, in genere, è molto apprezzata sia dagli adulti che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.