Peperoni fritti alla siciliana

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I peperoni sono degli ortaggi versatili che si prestano bene a tante preparazioni. Nella cucina siciliana tante sono le ricette che prevedono l'utilizzo dei peperoni. La ricetta di cui parleremo oggi sono i peperoni fritti alla siciliana. Lasciatevi guidare dai passi di questa guida su come preparare i peperoni fritti alla siciliana e constaterete quanto sia facile realizzare questa ricetta dal sapore tutto Mediterraneo.

24

Tagliare i peperoni

Questa ricetta siciliana porta con sè tutto il profumo e la bontà dell'estate, servita durante pranzi e cene, rigorosamente freddi. Come prima cosa procuriamoci tutti gli ingredienti utili per la preparazione di questa ricetta. Prendiamo i peperoni, laviamoli sotto l'acqua corrente e con un canovaccio in cotone provvediamo ad asciugarli. Con un coltello priviamoli poi della parte superiore e del gambo dopo, procediamo tagliandoli verticalmente, eliminando la parte bianca contenuta all'interno e anche tutti i semi. Sempre con il coltello provvediamo a tagliare nuovamente le tante listarelle dalla larghezza di qualche centimetro.

34

Procedere alla cottura

Prendiamo ora una padella abbastanza capiente, mettiamola sul fuoco e facciamola riscaldare per qualche istante. Aggiungiamo poi l'olio d'oliva fino a ricoprire il fondo della padella e portiamolo a bollore. Quando l'olio comincia a bollire, con molta attenzione versiamo all'interno i peperoni, facendo però attenzione a non ammassarli troppo fra di loro. Lasciamo quindi cuocere i peperoni sempre a fuoco allegro per circa 5 minuti. Durante la cottura, provvediamo a girarli sempre facendo molta attenzione. Continuiamo ancora la cottura per altri 5 minuti. Quando i peperoni cominciano ad assumere un colorito bruno e la loro consistenza diventa morbida, a questo punto possiamo provvedere ad aggiungere gli altri ingredienti: un cucchiaio di zucchero semolato, tre cucchiai di aceto bianco e se gradite qualche fogliolina di menta fresca. Mescoliamo accuratamente e lasciamo cuocere per altri 2 o 3 minuti.

Continua la lettura
44

Servire e conservare

A questo punto i peperoni sono pronti, scoliamoli e posizioniamoli in una ciotola capiente, spolverizziamoli con una presa di sale e una di pepe. Copriamoli poi con uno strato di pellicola trasparente e, mettiamoli in frigo a raffreddare. Tuttavia, se dopo la cena, qualche peperone dovesse avanzare, riponiamoli in un contenitore più piccolo, ricopriamolo con la pellicola trasparente e conserviamoli quindi in frigo per un paio di giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i cardi fritti

I cardi sono degli ortaggi che crescono durante la stagione invernale ed hanno un sapore leggermente amaro simile al carciofo. Vengono molto apprezzati in cucina, soprattutto nella gastronomia siciliana con i famosi carduna 'a pastetta. Si tratta di un...
Antipasti

Come preparare i cartocci fritti siciliani

La cucina siciliana è molto ricca di svariate portate. Tutte buone e fantasiose, soprattutto per quanto riguarda i dolci siciliani. Le tante ricette buone e variegate, rendono i pasti unici. Per chi volesse sbizzarrirsi in casa con la creazione di un...
Antipasti

Ricetta: frittelle di cavolfiore alla siciliana

Un piatto originario di Messina, ma diffuso lungo tutto lo stivale. Parliamo delle frittelle di cavolfiore alla siciliana, una ricetta appetitosa e semplice da realizzare.Se siete curiosi di scoprire gli ingredienti necessari ed i passaggi per la preparazione,...
Antipasti

Ricetta: zucchine in agrodolce alla siciliana

Se desiderate cucinare un contorno gustoso, ideale per accompagnare qualsiasi secondo piatto, potete cimentarvi nella preparazione delle zucchine in agrodolce alla siciliana. Le preparazioni in agrodolce solo tipiche della cucina siciliana e prevedono...
Antipasti

Ricetta: funghi fritti

I funghi si prestano ad una infinità di elaborazioni gastronomiche. Raccolti nei boschi allo stato naturale o coltivati, rappresentano uno degli elementi di base in cucina. Dagli antipasti ai primi e secondi piatti o ai contorni, una pietanza con i funghi...
Antipasti

Come preparare i tortellini fritti

Se amate i sapori forti, decisi e nello stesso tempo raffinati, i tortellini fritti fanno al vostro caso. Si tratta dei classici tortellini, in una versione un po' modificata rispetto al solito, è un'idea davvero originale e un po' differente per creare...
Antipasti

La ricetta della caponata siciliana

La ricetta della caponata siciliana è uno dei grandi classici della cucina italiana. Ad oggi sono state censite quasi 40 differenti ricette di caponata soltanto nel siciliano. Per esempio a Palermo si mangia insieme ai moscardini infarinati e fritti...
Antipasti

Come fare i lampascioni fritti

All'interno della seguente guida andremo a occuparci di cucina. Più nel dettaglio, il tema della guida, come avrete capito dal titolo, saranno i lampascioni fritti. Come si fa a fare i lampascioni fritti? Eccola la domanda sul quale ruoterà questa guida,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.