Pesce al forno: 5 errori da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il pesce è un alimento prelibato, leggero e ricco di sostanze nutritive come proteine e grassi insaturi contenenti omega 3, fondamentali per una corretta alimentazione. Integrarlo all'interno della propria dieta consente di tenere sotto controllo il peso e apportare molteplici benefici al nostro organismo. Trattandosi di un cibo delicato, la sua preparazione può riservare delle insidie e richiedere qualche accortezza.
In questo articolo, parleremo del pesce al forno e dei 5 errori da evitare, durante la sua preparazione.

26

Cottura errata

L'errore più comune consiste nello sbagliare la temperatura e i tempi di cottura, facendo risultare il pesce crudo o troppo cotto. Un trucchetto per capire se il nostro alimento è pronto per essere sfornato, consiste nell'osservare l'occhio che apparirà bianco e opaco quando il pesce sarà cotto. La temperatura giusta per la cottura si aggira tra i 180 e i 200 gradi, per circa 20 o 30 minuti, per un pesce di un chilogrammo di peso.

36

Poco condimento

Alle volte ci si dimentica di insaporire adeguatamente il pesce, prima di infornarlo, ottenendo una pietanza insipida. Per ovviare al problema, tritate finemente delle erbe aromatiche di vostro gusto e del sale e adagiatele all'interno del pesce, prima della cottura. Se è di vostro gradimento, potete aggiungere anche un filo d'olio extravergine d'oliva e del succo di limone, per un sapore più intenso. Fate attenzione però a non esagerare o finirete per coprire il sapore caratteristico del pesce.

Continua la lettura
46

Bollitura involontaria

Si tratta di un errore frequente, soprattutto se non si ha molta dimestichezza con questo delicato alimento. Durante la cottura, il pesce rilascia naturalmente dei liquidi che potrebbero finire con lessarlo. Esistono alcuni trucchetti per impedire che ciò accada: possiamo spargere dei granelli di sale sul pesce oppure adagiare delle patate sul fondo della teglia, per fare in modo che l'umidità venga assorbita.

56

Cottura disomogenea

Questo errore si verifica solitamente, in presenza di pesci di grandi dimensioni. La grandezza e lo spessore del pesce sono fondamentali per stabilirne i corretti tempi di cottura. Può capitare che una volta sfornato, la parte centrale risulti leggermente cruda mentre le parti più esterne e sottili finiscano per cuocere eccessivamente, diventando secche. Per evitare di compromettere inevitabilmente la nostra ricetta, basta fare delle incisioni sulle zone spesse del pesce, in modo da facilitarne la cottura.

66

Cattiva pulizia

Pulire correttamente il pesce richiede attenzione e sufficiente pratica. Se non vengono estratte completamente le interiora e ripulite le carni adeguatamente dal sangue, il sapore e qualità della vostra ricetta ne risentirà notevolmente. Se non siete esperti nella pulitura del pesce, richiedetela al pescivendolo, al momento dell'acquisto. Invece se decidete di cimentarvi nell'impresa, praticate un'incisione sul ventre, prima di raggiungere testa, ed estraete le interiora accuratamente. Terminate la procedura, lavandolo sotto l'acqua corrente, per eliminare il sangue rimasto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Trucchi per non far seccare il pesce al forno

Il pesce è un alimento prelibato da poter cuocere in svariati modi. Cotto alla brace, in padella, al forno o a cartoccio, il pesce rimane sempre una prelibatezza succulenta da gustare in tutte le occasioni più o meno importanti. Per chi è alle prime...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con melanzane

La ricetta del pesce spada al forno con melanzane è un secondo piatto a base di pesce ricco e gustoso, adatto a tutte le stagioni. Il procedimento è facile e il risultato finale sorprendente è garantito, grazie all'accoppiata perfetta dei due ingredienti...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con patate gratinate

Il pesce spada si presta alla realizzazione di molteplici preparazioni in cucina. Ma, nella ricetta di oggi, il pesce spada acquisisce un gusto particolarmente delicato e saporito. Indicato per una raffinata cena, oppure per una ricetta leggera e di veloce...
Pesce

Come cucinare il pesce in un forno a microonde

Il pesce rappresenta sicuramente una degli alimenti preferiti da tantissime persone al giorno d'oggi. Si tratta di un alimento non solo estremamente gustoso ma anche davvero salutare in quanto ricco di proprietà e benefici. Ci sono tantissimi modi per...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con la mollica di pane

La cucina semplice prevede cibi cotti, in modo sapiente e senza grassi. Questi cibi si possono fare esaltando il loro gusto in modo naturale. Per ottenere questi risultati occorre cucinare in modo giusto. Per questo motivo, vanno utilizzati alimenti sani....
Pesce

Pesce sciabola impanato al forno

Nell'alimentazione tradizionale si consiglia di mangiare tre volte a settimana almeno una porzione di pesce. Sicuramente quest'abitudine non accade in tutte le famiglie, a cause del costo elevato di questo prodotto, però vedremo con questa ricetta di...
Pesce

Ricetta: filetto di pesce persico gratinato al forno

In cucina vengono preparate molteplici pietanze golose e raffinate. Tra dolci e salati possiamo sbizzarrirci e creare numerose ricette. Per esempio iniziando dalla colazione, cioè il pasto più importante del giorno, pregustiamoci un bel caffè, o un...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con olive nere e pomodorini

Se abbiamo voglia di assaporare pietanze nuove a base di pesce, sicuramente sapremo che per cucinare in maniera corretta questo tipo di carni molto delicate, occorrerà molta attenzione.Per questo motivo, sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.