Pesce fresco: come pulirlo e congelarlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Grazie alla congelazione oggi il pesce può essere presente sulle proprie tavole quando lo si desidera, interrompendo la quotidiana routine pasta-fettina di carne e consentendo anche la preparazione in poco tempo di deliziosi manicaretti: dal raffinato cocktail di scampi alle rustiche zuppe di pesce fino ai delicati filetti di sogliola in salsa. Vediamo a tal proposito, nella guida che segue, qualcosa di più sul pesce fresco, in particolare come pulirlo e congelarlo.

27

Occorrente

  • Pesce
  • Buste per la congelazione
  • Pinzettina
  • Acqua
  • Coltello da pesce
  • Forbici
37

Rimuovete le squame del pesce

Come prima cosa posizionate il pesce su di un piano di lavoro precedentemente igienizzato a dovere. Con l'aiuto di un paio di forbici eliminate le pinne presenti nel pesce, come quelle dorsali, laterali, pettorali e anale. Servendovi dell'apposito desquamatore eliminate le squame, lavorando dalla coda verso la testa, prestando particolare attenzione a non rovinare la pelle del pesce. È consigliabile eseguire tale operazione all'interno di un sacchetto di plastica per non sporcare eccessivamente. A questo punto occupatevi della pulizia vera e propria, quindi incidete il pesce, apritelo per bene cercando di tenere la lama sollevata dall'intestino ed evitando di rompere la sacca.

47

Eliminate l'interiora

Divaricate l'apertura e con i pollici delle mani sollevate l'interno, quindi l'intestino, e staccatelo dal fondo. Tagliate con le forbici le estremità delle interiora. Adesso il pesce si presenterà vuoto internamente, per cui sarà opportuno sciacquarlo sotto il getto dell'acqua corrente. Se noterete eventuali residui di sangue rimuoveteli. Successivamente prendete il coltello, incidete il pesce sotto la testa, staccate le ventresche all'altezza delle branche, girate il pesce e, infilando la lama, lasciatela scorrere lungo la spina dorsale. Cominciate ad entrare in profondità, arrivando a circa metà filetto.

Continua la lettura
57

Togliete le spine dai filetti

Una volta che sentirete la spina verticale, passate sopra con il coltello, esercitando una leggera pressione ed ottenendo il primo filetto. Rigirate il pesce e fate la stessa cosa per ottenere il secondo filetto. Servendovi di una pinzettina, cercate le spine con le dita ed estraetele accuratamente. Ricordatevi che esse si trovano principalmente nella parte centrale. Se risultano essere concentrate in un punto preciso, eseguite u taglio a 'V', cercando di recuperarle tutte. Un altro metodo per sfilettare il pesce consiste nell'eliminare prima la testa e poi con un coltello da cucina staccare il filetto, tenendosi il più possibile vicino alla lisca.

67

Congelate il pesce

Per quanto riguarda la congelazione del pesce, è consigliabile riporlo nel freezer giù pulito e lavato. Vanno utilizzati degli involucri che permettano il passaggio di temperatura da caldo a freddo e non ne impediscano la trasmissione. Evitate quindi l'utilizzo di vaschette di polistirolo, ma optate per la pellicola trasparente, quella di alluminio e i sacchetti appositi. La congelazione deve essere rapida, affinché si possa salvaguardare il valore nutritivo dell'alimento.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate quindi l'utilizzo di vaschette di polistirolo, ma optate per la pellicola trasparente, quella di alluminio e i sacchetti appositi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 salse per la grigliata di pesce

Preparare una ricca cena a base di pesce, è senz'altro l'idea migliore per far apprezzare a tutti gli invitati le vostre capacità culinarie e il sapore del buon pesce fresco.Per rendere il pesce saporito però, spesso è necessario creare delle salsine...
Consigli di Cucina

Come conservare l'aglio fresco

L'aglio, a differenza di quanto molti possano pensare, non è una pianta, bensì un bulbo aromatico dal sapore e dal profumo deciso, imparentato con la famiglia delle cipolle. È possibile trovarlo sia nei mercati che decidere di coltivare autonomamente...
Consigli di Cucina

10 modi di usare lo zenzero fresco

Lo zenzero, conosciuto anche con il nome di "Ginger", è una pianta erbacea originaria della Malesia ed dell'India, dotata di notevoli proprietà curative e non solo. Vi basti sapere, solo per elencare alcune, che lo zenzero è un potente antinfiammatorio...
Consigli di Cucina

Come congelare il tartufo fresco

In questa guida vedremo come sarà facile e alquanto veloce congelare il tartufo fresco, un alimento molto richiesto ed apprezzato dai palati più sopraffini. Inoltre, visto il prezzo non del tutto basso, sarà un'ottima idea per conservarlo al meglio...
Consigli di Cucina

Come preparare il finto ketchup con pomodoro fresco

Anche se amiamo la buona cucina, fatta di ricette sane e classiche, talvolta è impossibile resistere al cibo fast food. Pratico, veloce e sfizioso è un peccato di gola che ogni tanto possiamo concederci. Per non sentirci troppo in colpa, perché non...
Consigli di Cucina

Come servire la frittura di pesce

La frittura di pesce è un piatto particolarmente estivo, che richiede una cottura veloce e non molto impegnativa. Questa ricetta infatti, è facile da preparare e può essere servita come antipasto o secondo. Il punto forte della frittura di pesce è...
Consigli di Cucina

Come servire il pesce crudo

Il pesce crudo è una prelibatezza sempre più diffusa e amata nel nostro territorio. In particolare con la cucina giapponese abbiamo potuto apprezzare tante ricette particolari e gustose che ci permettono di gustare il pesce crudo in mille modi diversi....
Consigli di Cucina

Consigli per un carpaccio di pesce perfetto

Il carpaccio di pesce, è un delicato e sofisticato piatto da servire in tavola o per un buffet nelle occasioni più importanti sia a pranzo che a cena. Adatto sia per le stagioni estive che per quelle invernali, il carpaccio di pesce resta da sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.