Pesce sciabola impanato al forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
Pesce sciabola impanato al forno
15

Introduzione

Nell'alimentazione tradizionale si consiglia di mangiare tre volte a settimana almeno una porzione di pesce. Sicuramente quest'abitudine non accade in tutte le famiglie, a cause del costo elevato di questo prodotto, però vedremo con questa ricetta di ottenere un piatto di pesce che, con le patate al forno, vi possa offrire una valida e nutriente scelta per introdurre tale piatto nel menù della settimana. Questo piatto sarà ottimo ed anche valido per i più piccoli, che lo potranno mangiare anche loro in modo tranquillo. Stiamo parlando del pesce sciabola impanato al forno, dal momento che i filetti hanno davvero pochissime spine. In seguito, vediamo come si prepara questa ottima ricetta.

25

Occorrente

  • 4/6 Filetti di pesce sciabola
  • 4 patate
  • 1 spicchio d'aglio
  • 150g di pan grattato
  • olio extra vergine d'oliva
  • prezzemolo tritato
35

Andate in una pescheria di fiducia e comprate un pesce sciabola che sia molto grande, in modo che potrete ottenere porzioni da 4/6 filetti. Se siete poco esperti nell'ambito della pulizia del pesce, vi potrete fare aiutare dal pescivendolo. Cominciare subito a tagliare le patate novelle, poi prestando molta attenzione, dovrete procedere cercando di ricavare delle fettine che abbiano dimensioni uguali. Fate a fette le vostre patate, poi potrete metterle in fondo dentro ad una teglia rettangolare, completando il tutto con qualche giro d'olio sopra: potrete vedere tranquillamente l'immagine qui vicino come esempio. Quindi mettete dentro al forno il tutto a 200°C, poi fate cuocere per 10/15 minuti finché le vostre patate non avranno un colore dorato.

45

Continuate intanto con la cottura dei vostri filetti. Prendete una pentola, mettete al suo interno un filo d'olio d'oliva insieme ad uno spicchio d'aglio. Dovrete fare riscaldare l'olio, poi dovrete riporre i filetti di pesce. Dopo vari minuti, cioè quando vedrete che i vostri filetti sono ben rosolati, potrete togliere l'olio di cottura, aiutandovi con un cucchiaio, ne potrete versare un po' sopra al lato ancora crudo dei filetti. Procedete con tale operazione, finché il filetto comincerà a cuocersi con il calore dell'olio stesso, diventando lievemente bianco. Una volta fatto questo, potrete prendete i filetti con una spatola e li potrete adagiare sopra a della carta da cucina assorbente.

Continua la lettura
55

Al tempo stesso potrete preparare col pan grattato la panatura coi pinoli tritati e del prezzemolo. Cospargete sul filetto di pesce il composto con un cucchiaio, potrete mettere tutto quanto in una enorme teglia con le patate. A questo punto, abbassate la temperatura del forno a 180°C, anziché 200°C, poi lasciate che tutto quanto si cuocia per altri 20 minuti circa. Potrete provvedere a servire il piatto quando è sarà ancora tiepido: adagiando le patate sul fondo, poi sopra potrete mettere i vostri filetti. Se non trovate i filetti di pesce sciabola, potrete sostituirli con i filetti di platessa oppure anche quelli di merluzzo, anche quelli surgelati andranno benissimo. Lo stesso procedimento potrà essere fatto per una ricetta a base di petto di pollo, ma soltanto se non servirà scottare la carne nella padella con l'olio extra vergine d'oliva, ma li potrete mettere sulle patate direttamente già dorate. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: filetto di pesce persico gratinato al forno

In cucina vengono preparate molteplici pietanze golose e raffinate. Tra dolci e salati possiamo sbizzarrirci e creare numerose ricette. Per esempio iniziando dalla colazione, cioè il pasto più importante del giorno, pregustiamoci un bel caffè, o un...
Pesce

5 errori da non fare quando si cucina il pesce al forno

Il pesce è uno degli alimenti più gustosi da gustare in ogni situazione. Le preparazioni del pesce possono variare e non è spesso semplice seguire una ricetta perfetta che possa dare il sapore giusto al pesce. È possibile cuocere tutti i tipi di pesce...
Pesce

Trucchi per non far seccare il pesce al forno

Il pesce è un alimento prelibato da poter cuocere in svariati modi. Cotto alla brace, in padella, al forno o a cartoccio, il pesce rimane sempre una prelibatezza succulenta da gustare in tutte le occasioni più o meno importanti. Per chi è alle prime...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con melanzane

La ricetta del pesce spada al forno con melanzane è un secondo piatto a base di pesce ricco e gustoso, adatto a tutte le stagioni. Il procedimento è facile e il risultato finale sorprendente è garantito, grazie all'accoppiata perfetta dei due ingredienti...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con patate gratinate

Il pesce spada si presta alla realizzazione di molteplici preparazioni in cucina. Ma, nella ricetta di oggi, il pesce spada acquisisce un gusto particolarmente delicato e saporito. Indicato per una raffinata cena, oppure per una ricetta leggera e di veloce...
Pesce

Come cucinare il pesce in un forno a microonde

Il pesce rappresenta sicuramente una degli alimenti preferiti da tantissime persone al giorno d'oggi. Si tratta di un alimento non solo estremamente gustoso ma anche davvero salutare in quanto ricco di proprietà e benefici. Ci sono tantissimi modi per...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con la mollica di pane

La cucina semplice prevede cibi cotti, in modo sapiente e senza grassi. Questi cibi si possono fare esaltando il loro gusto in modo naturale. Per ottenere questi risultati occorre cucinare in modo giusto. Per questo motivo, vanno utilizzati alimenti sani....
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con olive nere e pomodorini

Se abbiamo voglia di assaporare pietanze nuove a base di pesce, sicuramente sapremo che per cucinare in maniera corretta questo tipo di carni molto delicate, occorrerà molta attenzione.Per questo motivo, sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.