Pesce spada in crosta di pistacchi su crema di burrata

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'estate è la stagione ideale per gustare degli appetitosi piatti a base di pesce. Pesci e frutti di mare sono degli alimenti salutari, ricchi di proteine e acidi grassi di qualità. Del buon pesce fresco è la scelta ideale per un secondo leggero ma nutriente. Non tutti, però, sono amanti del pesce. Alcuni sanno apprezzarlo, ma solo con un accompagnamento e degli aromi saporiti. Per queste persone possiamo ideare qualcosa di semplice ma unico. Come ad esempio il pesce spada in crosta di pistacchi. Si tratta di una ricetta estremamente gustosa, dove la consistenza croccante dei pistacchi aggiunge un tocco unico al piatto. Oltre a ciò prepareremo una succulenta crema di burrata. Scopriamo insieme questa ricetta saporita, dai profumi estivi e invitanti.

26

Occorrente

  • 4 tranci di pesce spada da 200 gr l'uno
  • 70 gr di pistacchi non salati e sgusciati
  • 70 gr di mollica di pane
  • La scorza di 1 lime
  • 1 rametto di timo
  • 1 rametto di maggiorana
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Per la crema di burrata: 150 gr di burrata, 25 gr di yogurt greco bianco, 30 gr di latte intero, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
36

Tostare i pistacchi

Per prima cosa dovremo tostare i pistacchi. La tostatura dei pistacchi permetterà agli stessi di diventare più croccanti. Inoltre sprigioneranno un profumo più intenso. Per questo preriscaldiamo il forno a 160°C. Poi stendiamo un foglio di carta forno all'interno di un'ampia leccarda. Distribuiamo sul fondo i pistacchi, distanziandoli un po' tra loro. Dovremo lasciarli in forno per circa 20 minuti. Tuttavia assicuriamoci di tanto in tanto che i pistacchi non diventino troppo scuri. Nel frattempo tagliamo il pane in cubetti e grattugiamo la scorza di lime. Teniamo tutto da parte finché i pistacchi non saranno pronti.

46

Impanare i tranci di pesce

Dopo 20 minuti sforniamo i pistacchi e versiamoli in un mixer. Uniamo il pane in cubetti, la scorza di lime, la maggiorana e il timo. Avviamo l'apparecchio e frulliamo tutto molto sottilmente. Versiamo il trito di pistacchi in una pirofila e insaporiamo con sale e pepe. Mescoliamo per bene, poi dedichiamoci al pesce spada. Spennelliamo il pesce spada con dell'olio d'oliva su tutti i lati. Quindi passiamo ogni trancio di pesce nella copertura di pistacchi. Facciamo aderire per bene e teniamo da parte per alcuni minuti. Versiamo un filo d'olio in una padella antiaderente e scaldiamolo. Infine aggiungiamo i tranci di pesce spada.

Continua la lettura
56

Cuocere il pesce spada e servire

Il pesce spada dovrà cuocere per 2 o 3 minuti su entrambi i lati. Nel frattempo potremo preparare la crema di burrata. Versiamo nel mixer lo yogurt, a cui aggiungeremo la burrata, del latte e un cucchiaio di olio d'oliva. Frulliamo gli ingredienti finché non otterremo una bella crema corposa. Quando i tranci di pesce saranno quasi pronti, versiamo alcuni cucchiai di crema su ogni piatto. Poi adagiamovi un trancio di pesce spada in crosta, ancora caldo. Possiamo subito servire il piatto, che potremo accompagnare con patate arrosto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo insaporire e decorare la crema di burrata con un trito di erba cipollina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare la spigola in crosta di mandorle e pistacchi

Il pesce è molto diffuso e apprezzato in tutta la cucina mediterranea. In questo caso parleremo della spigola, un pesce piuttosto economico, nutriente e anche molto gustoso. Questo piatto appena citato può essere sicuramente una bella variante da proporre...
Pesce

Come preparare il tonno in crosta di pistacchi

Se amiamo il pesce, possiamo preparare qualcosa di gustoso e al tempo stesso di originale utilizzando il tonno. In genere lo consumiamo sott'olio, perché è una soluzione pratica quando abbiamo poco tempo a disposizione. Esiste però una ricetta davvero...
Antipasti

Come preparare il rotolo ai pistacchi in crosta di pane

Il rotolo ai pistacchi in crosta di pane è un goloso antipasto da servire in occasioni speciali ma può essere utilizzato anche come delizioso spuntino per un insolito aperitivo. Per prepararlo è necessario avere un po’ di tempo a disposizione da...
Carne

Come fare il manzo in crosta di pistacchi

Se dovete organizzare una cena ma non volete presentare ai vostri ospiti le solite portate, questa guida fa al caso vostro. Vi sarà proposta infatti la ricetta del manzo in crosta di pistacchi. Si tratta di un secondo gustoso e nutriente, in cui la morbidezza...
Carne

Ricetta: bocconcini di agnello in crosta di pistacchi

Se avete ospiti a pranzo o a cena, se volete presentare una pietanza innovativa su un buffet, insomma volete fare bella figura anche per un'occasione speciale, un evento raro, potete cucinare i bocconcini di agnello in crosta di pistacchi. Si tratta di...
Carne

Ricetta: bocconcini di coniglio in crosta di pistacchi

Capita spesso di avere amici o parenti a cena e di non avere assolutamente idea di cosa portare in tavola. Per sbalordire tutti con un piatto ad effetto, molto gustoso e raffinato, non c'è niente di meglio che preparare dei teneri bocconcini di coniglio...
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello in crosta di pistacchi

La carne di vitello è molto importante nell'alimentazione di ogni essere umano. Ci sono due tipi di carne di vitello: quella prodotta da esemplari nutriti con il latte e quelli alimentati con il grano. I vitelli da latte vengono allevati con una dieta...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di ricotta e pistacchi

I primi piatti, sono probabilmente le pietanze che non mancano mai nelle case degli italiani. La pasta infatti è l'alimento più mangiato dagli italiani, e non solo. Infatti molti altri paesi hanno adottato questo alimento nelle loro tavole. Di ricette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.