Piña Dorada al Cocco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avete in programma una cena con amici e state cercando un dessert coreografico, dal sapore caraibico, che li sorprenda? La risposta la trovate in questa guida. Vi mostreremo come preparare la Piña Dorada al cocco. Un dolce ricco di gusto, caratterizzato dal sapore dell'ananas, adatto per affrontare l'afa estiva e rilassarsi in compagnia dei propri cari. Se vi abbiamo convinto, continuate nella lettura. Scoprirete l'occorrente e tutti i segreti della ricetta. Non resta che indossare il grembiule da pasticcere e sfoderare gli utensili del mestiere.

27

Occorrente

  • 1 ananas
  • 50 gr di burro
  • 80 gr di Cocco in polvere
  • 3 cucchiai di Miele
  • Rum
37

Pulite l'ananas

L'abbiamo già detto nell'introduzione: la Piña Dorada, in italiano "ananas dorata", è un dolce scintillante, semplice ma di impatto, che sa catturare il palato e l'attenzione dei commensali. Per la preparazione dovete iniziare dall'ananas. Pulite il frutto eliminando le parti dure estreme. Dopodiché tagliatelo a fette spesse almeno un centimetro e posizionate il ricavato su una pirofila leggermente unta con una sottile patina di burro. Disponete le fette in fila, costruendo due file da tre. Se siete di fretta potete optare anche per l'ananas in barattolo, eliminando tutto il liquido in eccesso. La prima soluzione resta, comunque, la migliore dal punto di vista del gusto e della presentazione.

47

Farcite e infornate la Piña Dorada

A questo punto prendete lo zucchero di canna e spolverate le fette d'ananas in maniera uniforme. Aggiungete qualche fiocco di burro qua e là e umettatele con del rum. Non resta che infornare il dolce in un forno preriscaldato a 200°C per un tempo di circa 30 minuti. Controllate la cottura costantemente per calcolare eventuali variazioni sulle tempistiche; a seconda del forno in vostro possesso può essere necessario più tempo. Per regolarvi, spegnete il forno quando lo zucchero, fondendosi al miele e al burro, dà origine ad una patina caramellata e leggermente dorata in superficie. Estraete il dolce dal forno e posizionatelo su un piano d'appoggio, in modo tale che possa portarsi a temperatura ambiente.

Continua la lettura
57

Decorate il dessert

La vostra Piña Dorada è ormai pronta per essere decorata. Siete così arrivati alle battute conclusive di questa ricetta. Prendete il cocco in polvere e, aiutandovi con un colino a trama grossa, spolverate le fette d'ananas. Donerete ulteriore sapore ed un bel mix di colori al vostro dessert. Completate la coreografia mettendo in superficie delle fragole tagliate a metà: sarà sufficiente una al centro di ogni fetta d'ananas. Servite la Piña Dorada a temperatura ambiente o fredda. Se desiderate metterla in frigorifero, spolverate il cocco qualche istante prima di servirla.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servite la Piña Dorada a temperatura ambiente
  • Provate anche
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Trucchi per una perfetta panna di cocco

Chi segue un'alimentazione vegana elimina dalla propria dieta anche la panna tradizionale, per intenderci quella a base di burro e uova. In alternativa agli ingredienti tradizionali per la preparazione della panna si utilizza il cocco, per la precisione...
Dolci

Come preparare la crema al cocco

Il cocco è un frutto tropicale davvero gustoso che può essere utilizzato in tantissime ricette diverse. Il sapore del cocco è particolare e potrebbe non piacere a tutti. Certo gli amanti del cocco non possono non aver mai assaggiato la famosa crema...
Dolci

5 dolci con il latte di cocco

Il latte di cocco è un alimento vegetale, nutriente e versatile che si presta ad essere ampiamente impiegato in ambito culinario. Si tratta di un'ottima bevanda estiva, dolce, rinfrescante e dalla consistenza cremosa, che viene estratta dalla polpa grattugiata...
Dolci

Come preparare i biscotti con farina di cocco

La farina di cocco si ottiene grattugiando la polpa di cocco essiccata. È una polvere croccante e fibrosa che si usa solitamente per la preparazione dei dolci. Sul mercato esistono due tipi di farina di cocco: una più fine che, viene comunemente usata...
Dolci

Ricetta: praline al cocco

Le praline al cocco sono una vera delizia adatta a tutti i palati. Dolci e tenere, richiamano il sapore dell'estate e di spiagge lontane. Si possono gustare in qualsiasi momento della giornata, ma sono ottime per concludere un pranzo o una cena. Accompagnate...
Dolci

I 7 dolci più gustosi a base di farina di cocco

Se siete amanti del cocco e state cercando una nuova ricetta per gustarvi questo buonissimo ingrediente, in questa guida vi proporrò delle ricette per preparare 7 gustosi dolci a base di farina di cocco. La farina di cocco è un ingrediente molto versatile...
Dolci

Come fare la farina di cocco

La farina di cocco, non è altro che una farina soffice, ricavabile molto facilmente dalla polpa del cocco. È ricca in proteine e soprattutto è priva di glutine, quindi si può rivelare una valida alternativa alla farina di grano e può essere preparata...
Dolci

Ricetta delle nuvole di cocco

Il cocco è entrato a far parte della cucina italiana da molto tempo, ormai, ed è spesso presente anche sulle nostre tavole. Questo frutto esotico può essere acquistato nei supermercati e nelle più fornite frutterie in differenti varianti. Per realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.