Pinzimonio di verdure: ricetta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Pinzimonio di verdure: ricetta
16

Introduzione

Se in estate decidiamo di preparare qualcosa di fresco senza stare per delle ore attaccati ai fornelli, possiamo elaborare una ricetta che sfrutta le verdure, ed ottenere quindi una pietanza leggera e nutriente da offrire ai familiari e agli ospiti. In riferimento a ciò, vi sarà spiegato in modo semplice la ricetta del pinzimonio di verdure insaporito da una salsa.

26

Occorrente

  • Olio extravergine 50 ml.
  • Sedano 2
  • Carote 3
  • Cetrioli 3
  • Ravanelli 3
  • Peperoni 2
  • Finocchi 2
  • Pomodorini 150 gr.
  • Radicchio Rosso 100 gr.
  • Insalata lattuga o iceberg 200 gr.
  • Sale fino q.b.
  • Aceto 40 ml.
  • Succo di limone 1
  • Pepe nero macinato 10 gr.
36

Lavare le verdure

Nella versione originale gli ingredienti per il pinzimonio sono l'olio extravergine di oliva ed il sale fino, ma se desiderate realizzare invece una salsa agrodolce, potete aggiungere dell'aceto bianco o del succo di limone, e spolverare poi il tutto con un po' di pepe nero macinato. Inoltre la ricetta è davvero semplice ed occorrono soltanto pochi ingredienti e soprattutto nessuna abilità in cucina. Innanzitutto per iniziare lavate accuratamente le verdure sotto l'acqua corrente, per eliminare eventuali tracce di terreno e poi asciugatele.

46

Tagliare le verdure

A questo punto eliminate le foglie del sedano, e tagliate il gambo in listarelle piuttosto sottili, dopodichè sbucciate le carote e tagliate anche queste in piccoli bastoncini. Adesso prendete i cetrioli e scartate la parte iniziale e terminale, sbucciateli per eliminare il sapore agro della scorza e tagliateli a cubetti. Eliminate infine la parte iniziale del ravanello ed i filamenti, e tagliatelo a fette sottili, ma se invece volete attenuare il sapore amarognolo, allora incidetelo con un coltello a lama sottile e ponetelo in ammollo per circa mezz'ora. Per i peperoni invece eliminate le parti interne ricche di semi piuttosto piccanti, ed affettate a bastoncino. Pulite i finocchi, eliminando eventuali parti annerite, quindi riduceteli a pezzetti. Tagliate a metà i pomodorini pachino, oppure vanno anche bene quelli grandi da insalata da fare a pezzettini. Infine per l'insalata è ideale sia la lattuga che l'iceberg, per cui tagliate a pezzetti le foglie più grandi, mentre le più piccole rimanetele intere.

Continua la lettura
56

Condire il pinzimonio

A questo punto pulite tutte le verdure, conditele in un piatta da portata con dell'olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale fino. Per una cena informale potete disporre le singole verdure su di un tagliere al centro della tavola, in modo che ogni ospite può servirsi da solo ed intingerla poi nella propria ciotola di salsa. Se invece desiderate proporre il pinzimonio di verdure come gustoso antipasto, allora è meglio dividere la pietanza nei piatti, ponendo vicino alla porzione di ognuno una ciotola con la relativa salsa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete attenuare il sapore amarognolo del ravanello incidete leggermente il corpo centrale e ponetelo in ammollo per circa mezz'ora.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare il baccalà con le lenticchie

Come molti sapranno, il baccalà altro non è che un merluzzo che viene conservato sotto sale. Prima di prepararlo però, va tenuto in acqua per qualche giorno per farlo ammorbidire e eliminare parte del sale, altrimenti risulterebbe sgradevole.Come per...
Carne

Come preparare gli spiedini di pollo

Gli spiedini di pollo sono un piatto leggero e gustoso, serviti molto spesso in occasione di barbecue o cene estive. Prepararli in casa è davvero semplice e il risparmio è notevole se rapportato ai costi di acquisto di prodotti già pronti. È necessario...
Antipasti

Ricetta: salsa di peperoni

Ecco pronta una nuova ed anche molto utile ricetta, attraverso la quale poter preparare e portare in tavola, una valida proposta per i nostri ospiti. Nello specifico cercheremo di capire come preparare, in cucina e con ingredienti veramente semplici da...
Primi Piatti

Risotto ai carciofi e salsiccia

Se intendiamo preparare un risotto davvero insolito e con degli ingredienti piuttosto inusuali, possiamo, ad esempio, realizzarlo con un mix a base di carciofi e salsiccia. Si tratta di una ricetta di veloce preparazione ma che alla fine regala enorme...
Antipasti

5 metodi economici per cucinare le melanzane

Le melanzane, ortaggi comuni facilmente reperibili durante la stagione estiva, sono il frutto della Solanum melongena, una pianta che appartiene alla famiglia delle Solanacee originaria dell'India. Venne introdotta dagli Arabi nelle zone mediterranee...
Antipasti

Come preparare degli antipasti freddi

Durante il periodo estivo, quando non si sa che cosa preparare per deliziare i propri ospiti, è possibile indubbiamente optare per dei gustosi antipasti freddi. Essi sono estremamente saporiti, sono facili da realizzare e non necessitano di troppo tempo...
Primi Piatti

Come usare il broccolo in cucina

Il broccolo può essere consumato sia crudo che cotto. Per mangiarlo crudo è preferibile comprarlo e consumarlo immediatamente, onde evitare che invecchi e diventi poco tenero. Il suo aspetto e colore particolarmente invitante, lo rende adatto per le...
Dolci

5 modi per utilizzare la panna acida

La panna acida è una mousse realizzata con panna e yogurt, il cui sapore risulta, per l'appunto, acidognolo. È piuttosto difficile da reperire nei supermercati italiani, ma è largamente utilizzata in Europa, soprattutto in Francia, dove invece è più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.