Pizza di kamut con spinaci e mozzarella

Tramite: O2O 09/11/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pizza, un grande classico della cucina italiana, può essere interpretata in tanti modi. Secondo il metodo classico, a base di farina 00 e ingredienti genuini della tradizione, o secondo le esigenze personali e la fantasia. Rimanendo in tema di varianti estrose, oggi vi proponiamo una ricetta sfiziosa e alternativa con un impasto di farina di grano Khorasan, comunemente noto come Kamut (marchio registrato). Questa farina "forte", ricca di proteine e adatta per la panificazione, renderà la nostra pizza fragrante e appetitosa. Per esaltare il suo sapore, la farciremo con spinaci freschi e filante mozzarella. Provatela subito!

26

Occorrente

  • 500 g di farina di Kamut - 25 g di lievito di birra - 300 ml di acqua tiepida - olio evo - 12 g di sale fino iodato - 1 kg di spinaci freschi - 1 spicchio d'aglio - pepe nero - 300 g di mozzarella
36

Impasto base

Prima di ogni cosa, disponiamo a fontana la farina sul piano di lavoro. Nell'incavo centrale versiamo lentamente l'acqua tiepida nella quale abbiamo sciolto il lievito di birra fresco. Iniziamo ad amalgamare gli ingredienti ed aggiungiamo 12 grammi di sale fino iodato ed un filo di olio extravergine d'oliva. Impastiamo energicamente, dall'interno verso l'esterno, per almeno 10 minuti. Quando abbiamo ottenuto un panetto senza grumi ed omogeneo, lo mettiamo a riposare in un contenitore. Lo copriamo con un canovaccio umido e lo facciamo lievitare al riparo da correnti d'aria. Trascorsa la prima ora, riprendiamo il panetto e lo suddividiamo in 4 parti. Adagiamo le palline su una teglia leggermente unta di olio, copriamo nuovamente e attendiamo almeno 2 ore.

46

Preparazione della farcia

Nel frattempo che la pasta subisce la seconda lievitazione, prepariamo la farcia a base di spinaci. In una grande padella antiaderente, mettiamo a soffriggere uno spicchio d'aglio in camicia con un filo d'olio extravergine d'oliva ed un pizzico di peperoncino. Uniamo gli spinaci freschi, lavati ed asciugati, e li lasciamo appassire per un paio di minuti, a fiamma alta e con il coperchio. Trascorso questo tempo, togliamo l'aglio, regoliamo di sale e pepe nero e li trasferiamo in una ciotola. Se risultano ancora acquosi, li strizziamo bene fra le mani. Tagliamo a tocchetti anche la mozzarella, e la lasciamo scolare in un colino.

Continua la lettura
56

Cottura della pizza

Procediamo ora con la cottura della pizza. Ungiamo le 4 teglie e stendiamo su ognuna di esse i dischi di pasta. Farciamo abbondantemente con la mozzarella e gli spinaci, irroriamo con un filo d'olio ed inforniamo (in forno preriscaldato) a 220 gradi per 15 minuti. Quando inizia a sprigionarsi un buon odore, è il momento di togliere le pizze dal forno e servire in tavola. Per rendere la pizza di kamut ancora più golosa potete aggiungere alla farcia un salume o della salsiccia sgranata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un sapore più deciso potete utilizzare la mozzarella di bufala, al posto di quella normale, unitamente al formaggio grattugiato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare la pizza di kamut

Qual è il piatto preferito dagli italiani? Ma davvero c’è bisogno di porci questa domanda? Non è scontata la risposta? La pizza è senza dubbio l’alimento per cui tutto il mondo ci invidia. Buona in qualsiasi stagione, adatta alle occasioni più...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza salmone e mozzarella

In cucina vengono preparate varie ricette gustose. Infatti durante l'arco della giornata, partendo quindi dalla colazione, fino ad arrivare alla cena, ci si può sbizzarrire cucinando tanti piatti appetitosi. Per esempio per pranzo viene preparata la...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con mozzarella e fiori di zucca

Spesso quando è periodo dei fiori di zucca non sapete come utilizzarli e la maggior parte delle volte vanno buttati, anche se vi dispiace. Allora vi darò un'idea per utilizzare i fiori di zucca e non mandarli buttati. La ricetta in questione è la pizza...
Pizze e Focacce

Piadine con farina di kamut

La farina di kamut deriva dal frumento orientale noto anche come grano rosso o khorasan. Appartiene alla famiglia delle graminacee e alla specie del grano duro, dunque non è adatto a celiaci ed intolleranti al glutine. Il grano Kamut è utilizzato sin...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane di Kamut

In cucina, durante l'arco della giornata, vengono preparate molte ricette prelibate. Infatti partendo dalla mattina iniziamo a preparare la colazione. Quindi una buona tazza di latte accompagnato ai biscotti, o magari un caffè e una fetta biscottata...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza mediterranea

La guida che svilupperemo nei prossimi tre passi avrà come tematica fondamentale l'alimentazione, in quando ci dedicheremo alla preparazione di una ricetta tipica, che non può mancare periodicamente nelle tavole degli italiani. Come avrete capito dal...
Pizze e Focacce

Come preparare la pasta di kamut

Il kamut è un particolare cereale coltivato nelle grandi pianure semi aride del Montana, dell'Alberta e del Saskatchewan. Ha diverse proprietà benefiche per l'organismo umano e per questo la sua farina viene utilizzata per fare pasta, pane, ma anche...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alla norma

Di pizze ce ne sono per tutti e di tutti i gusti, da quelle semplici a quelle più elaborate o quelle tradizionali e tipiche regionali. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come preparare la pizza alla norma, tipica ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.