Pizza di polenta con funghi e parmigiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La polenta è un antico piatto della tradizione italiana, a base di acqua e farina di cereali, in particolar modo di mais, anche se talvolta viene realizzata con farro, segale o grano saraceno. È un alimento particolarmente diffuso nelle regioni del nord Italia, ma col tempo ha preso piede anche nelle regioni più centrali, dando così origine a numerose varianti, che associano la tradizione con i prodotti locali. Inoltre, si tratta di un piatto piuttosto versatile, infatti si presta benissimo alla preparazione di numerose ricette, che si allontanano da quelle classiche per dare vita ad altri piatti della tradizione italiana: questo è proprio il caso della pizza di polenta. Così come una classica pizza può essere condita in vari modi, anche quella a base di polenta presenta diverse varianti. Nei passi seguenti ci occuperemo di illustrarvi la ricetta della pizza di polenta con funghi e parmigiano.

27

Occorrente

  • 1/2 confezione di polenta o farina di mais
  • 800 ml d'acqua
  • 50 g di latte
  • 200 g di parmigiano grattugiato
  • 150 g di funghi
  • Pepe q.b.
  • Spezie q.b.
37

Per iniziare la preparazione della pizza di polenta dobbiamo mettere sul fuoco una pentola con 800 ml di acqua, salarla e portarla a ebollizione. Nel momento in cui l'acqua comincerà a bollire, possiamo versare all'interno la farina di mais, quindi andiamo a mescolare per circa 8-10 minuti con un cucchiaio di legno, fino a quando il composto non avrà raggiunto una consistenza densa e morbida. A questo punto spegniamo il fuoco e versiamo la polenta su una teglia, precedentemente oliata, avendo cura di distribuirla in modo uniforme, livellandola e lasciandola intiepidire.

47

Andiamo ora a preparare la crema di formaggio: innanzitutto mettiamo il parmigiano grattugiato in una ciotola, quindi ammorbidiamolo con del latte e aggiungiamo del pepe. Ora facciamo sciogliere il parmigiano mettendo la ciotola a bagnomaria o nel microonde, fino a quando non avrà ottenuto una consistenza cremosa e morbida. A questo punto dovremmo semplicemente distribuire, in modo uniforme, la crema di parmigiano ancora calda sulla nostra base di polenta.

Continua la lettura
57

Per concludere la preparazione, puliamo i funghi, tagliamoli a fette e saliamoli, quindi andiamo a distribuirli sullo strato di crema di formaggio. Infine, inforniamo il tutto per circa 30 minuti a 170°, fino a quando i bordi della polenta non avranno raggiunto un colore dorato. A questo punto la nostra pizza di polenta con funghi e parmigiano è finalmente pronta e non ci resta altro da fare che sfornarla e gustarla bella calda, da sola oppure condita con una spolverata di spezie a vostra scelta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di rendere bella densa la polenta prima di versarla nella teglia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i cestini di polenta con funghi e formaggio

Se per una festa intendiamo arricchire il buffet con delle pietanze innovative, allora vale la pena preparare dei cestini di polenta ripieni di funghi e formaggio. Si tratta infatti, di una gustosa pietanza che sicuramente andrà a ruba, specie se servita...
Primi Piatti

Ricetta: polenta funghi e salsiccia

Se decidiamo di fare una cena tra amici, sicuramente dobbiamo preparare un pasto ricco e sfiziosa, capace di accontentare un po' i gusti di tutti. A questo proposito, una ricetta particolare è quella che prevede un abbinamento classico e gustoso: polenta...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con funghi e crema di parmigiano

Un primo piatto semplice, gustoso e nutriente è ciò che serve per ricaricarsi durante la pausa pranzo, ma anche per offrire ai propri ospiti un pasto ricco e delicato al tempo stesso. Uno tra i piatti che più si addice a queste caratteristiche è senza...
Primi Piatti

Polenta morbida con ceci e funghi

Ormai è arrivato l'autunno e il freddo inizia a farsi sentire. È arrivato il momento di preparare piatti più invernali, proprio come la polenta, morbida e bella calda. Uniamoci poi dei funghi, altro ingrediente tipico dell'autunno, ed avremo un piatto...
Primi Piatti

Come riciclare gli avanzi di polenta

La polenta è una pietanza dalle origini davvero remote. Per tantissimo tempo è stata il piatto povero principale dei contadini di molte regioni dell'Italia settentrionale. A base prevalentemente di farina di mais, che le conferisce il tipico colore...
Primi Piatti

Come accompagnare la polenta taragna

La polenta è un piatto che accompagna le tavole nei periodi più freddi e che le sue origini provengono dalla cucina del nord Italia. Ma nella guida vedremo una polenta tipica delle zone della Valtellina, del bresciano e del bergamasco: la polenta taragna,...
Primi Piatti

Come preparare la polenta pasticciata

La polenta è un alimento sano e nutriente, un piatto considerato "povero" ma, al contempo, gustoso, molto versatile e che si presta a tantissime ricette diverse. In un'epoca in cui si è tornati alla ricerca dei piatti genuini, possiamo dire che la polenta...
Primi Piatti

Come preparare la polenta con straccetti ai chiodini

La polenta con straccetti ai chiodini è un goloso piatto, perfetto per scaldare le fredde serate invernali. Il sapore aromatico dei funghi ben si abbina a quello della classica polenta creando una specialità irresistibile per tutta la famiglia. La polenta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.