Pollo alla birra con cipolle e speck

tramite: O2O
Difficoltà: media
Pollo alla birra con cipolle e speck
17

Introduzione

Per realizzare dei piatti succulenti e sfiziosi potremmo dedicarci alla cucina rustica. Questa si occupa particolarmente di secondi piatti da fare con la carne. Con il pollo potremmo realizzare tante ricette gustose, più o meno complesse. Ma in questo caso potremmo realizzare un piatto davvero sfizioso e particolare, che unisce il gusto delicato del pollo a quello deciso della birra.
Parliamo del pollo alla birra, con l'aggiunta di cipolle e speck.
Non tutti forse sanno come la birra si sposi perfettamente con la carne, potendo realizzare delle ottime miscele per frittura, sostituendo degnamente il vino in molte preparazioni. Vediamo allora come realizzare questa invitante ricetta.

27

Occorrente

  • 1 Kg di pollo.
  • 200 gr di speck.
  • 30 gr di burro.
  • 5 cucchiai di olio d'oliva.
  • Sale e pepe q.b.
  • 2 grosse cipolle bianche.
  • 500 ml di birra chiara.
  • Rosmarino e timo.
  • 2 o 3 foglie di alloro.
37

Preparare il contorno

Preparare questo piatto non sarà così complesso, come potrebbe sembrare. Inoltre sarà un piatto davvero gustoso ed originale, che stupirà ogni tipo di commensale.
Partiamo dunque dedicandoci ai sapori che arricchiranno il piatto, quindi cominciamo pulendo le cipolle e tagliandole a metà. Tagliamole, ottenendo delle fettine non troppo sottili.
Mettiamole da parte e passiamo allo speck. Affettiamo lo speck, ottenendo delle listarelle. Scaldiamo in padella un cucchiaio d'olio d'oliva e 10 grammi di burro. Aggiungiamo per prima cosa le cipolle, che stuferemo lievemente. Dunque uniamo anche lo speck e facciamo appassire il tutto, mescolando.

47

Tritare le erbe

Passiamo a tritare le erbe aromatiche. Li versiamo tutti in una ciotolina, poi aggiungiamo del sale. Prendiamo un altro tegame e sciogliamo all'interno il rimanente burro col resto dell'olio. Introduciamo dunque i pezzi di pollo e provvediamo subito ad insaporirli con le erbe. Regoliamo di pepe nero, poi rosoliamo il pollo per almeno 5 o 10 minuti a fuoco medio. Ricordiamo naturalmente di girare il pollo in modo da dorarlo su tutti i lati. Uniamo dunque cipolle e speck, mischiando per bene il tutto. Fatto ciò, possiamo versare la birra all'interno del nostro tegame.

Continua la lettura
57

Cuocere il pollo

Ora possiamo coprire il tegame con un coperchio per proseguire la cottura. Abbassiamo il fuoco in modo da tenerlo moderato e lasciamo un piccolo sfiato. Cuociamo il pollo con cipolle e speck in questo modo per circa 30 minuti. In questo modo la carne potrà assorbire per bene tutta la birra. Quindi uniamo alcune foglie di alloro e accertiamoci che il pollo sia pronto. Una volta pronto, possiamo servire ben caldo il nostro delizioso piatto di pollo, guarnendolo per bene con il suo contorno. Potremmo anche guarnire il piatto con dei pezzettini di speck fresco.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un gusto ancora più deciso è possibile utilizzare della birra rossa, dal sapore leggermente più intenso.
  • Durante la cottura controlliamo il livello dei liquidi, ed aggiungiamo un po' di birra qualora sia asciutto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la tarte flambée al bitto con speck

In questa guida vi spiegherò come preparare la tarte flambée al bitto con speck. Sembra una pizza e si cuoce come una pizza. Ma non fate l'errore di pensare che in realtà si tratti di una pizza. La tarte flambée, la focaccia alsaziana condita con...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con tartufo, speck e nocciole

Una ricetta dal gusto molto originale, ma fatta con ingredienti semplici, è il risotto con tartufo, speck e nocciole. È una ricetta che ricorda molto i sapori autunnali, soprattutto ricorda la Toscana e l'Umbria, perché è un piatto con ingredienti...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti verdi allo zafferano con speck

Gli gnocchetti verdi allo zafferano con speck sono un delizioso primo piatto da gustare con l'arrivo dei primi freddi autunnali. Il contrasto fra il sapore salato dello speck e quello più tenue e fresco degli spinaci rende questa specialità irresistibile...
Primi Piatti

Ricetta: risotto porri e speck profumato al traminer

Il riso è un cereale particolarmente versatile e al pari della più diffusa pasta può prestarsi a innumerevoli abbinamenti. In più ha il vantaggio di essere naturalmente privo di glutine, venendo quindi incontro alle esigenze di celiaci e intolleranti....
Cucina Etnica

Ricetta belga: carbonade alla fiamminga

La carbonade è un piatto tipico del Belgio, che si contraddistingue per il fatto di avere tra i suoi ingredienti proprio la tipica birra belga, quella rossa e corposa, che serve a conferire alla ricetta, che è a base di carne, il suo sapore precipuo....
Carne

Ricetta: filetto di maiale alle mele

Per gli amanti della cucina agrodolce, non c'è niente di meglio che preparare una ricetta semplice e nel contempo gustosa. Nello specifico si tratta di prendere della carne, ed aggiungervi le mele e un insaccato a piacere come ad esempio prosciutto crudo...
Pizze e Focacce

Come preparare la torta di cipolle

La torta di cipolle è un piatto rustico allo stesso tempo sfizioso e nutriente. Il sapore inconfondibile della cipolla, intenso e dolciastro, rende questa torta salata una vera e propria gioia per il palato. La torta di cipolle può essere servita come...
Antipasti

Ricetta: cestini di sfoglia ripieni

La guida che svilupperemo nei tre passi che seguiranno si concentrerà sulla tematica della cucina e, per essere più specifici, sulla preparazione di una ricetta particolare: i cestini di sfoglia ripieni. Andiamo insieme a valutare tutti i passaggi interni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.