Polpette al forno con ricotta, olive taggiasche, menta e patate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Siete stanchi dei soliti piatti monotoni e assaggiati mille volte? Siete alla ricerca di una ricetta gustosa, con qualche tocco estivo ma che comunque sappia saziarvi e prendervi per la gola? In questo articolo vi illustreremo come preparare delle ottime polpette al forno, guarnite con ricotta, olive taggiasche, menta e patate. Si sa, le polpette sono un piatto bonus: piacciono a tutti, che siano bambini, adolescenti o adulti, quindi sicuramente non avrete problemi nella riuscita e nel successo del piatto.
L'ideale per questa ricetta sarebbe quella di accompagnarlo con una semplice insalata di pomodori, origano, olio e sale o immergerle direttamente in un adorabile sugo fresco, preparato in casa.  

26

Occorrente

  • 350gr di patate
  • 200gr di ricotta
  • 60gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 uovo
  • q.b. olive taggiasche
  • q.b. menta essiccata
  • q.b. peperoncino
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. olio
  • q.b. pangrattato
  • q.b. origano
36

La prima cosa da fare per realizzare questo ricco piatto estivo consiste nel bollire e cuocere le patate. Una volta che saranno cotte potrete pelarle e metterle in un recipiente. A quel punto potrete schiacciarle tramite un mestolo o un trita patate, o se preferite anche una forchetta, e nel frattempo aggiungete tutta la ricotta necessaria, lasciata a scolare per qualche ora, indicata tra gli ingredienti di questa ricetta.

46

Dopo aver fatto amalgamare per bene i due ingredienti (patate e ricotta), vi toccherà aggiungere al composto la menta già precedentemente fatta essiccare o comprata direttamente secca, un uovo intero sbattuto, il parmigiano reggiano grattugiato, il sale e il pepe nero. Continuate a mescolare energicamente tutti gli ingredienti fino a che non realizzerete un composto ben omogeneo. A quel punto potrete aggiungere le olive taggiasche tagliate a pezzi piuttosto grandi e il peperoncino.
Qualora voleste dare un tocco un più alle vostre polpette, potrete aggiungere anche un cappero per polpetta, ma non esagerate: ricordatevi sempre che avete già usato i peperoncini e che insieme ai capperi potrebbero offrire un sapore eccessivamente forte; se non amate il gusto troppo piccante evitate sia i capperi che i peperoncini, in ogni caso il risultato sarà ottimale.

Continua la lettura
56

Il terzo passo consiste nell'amalgamare per bene tutti gli ingredienti usati fino ad ora, creando infine un composto uniforme.
Mentre lavorate gli ingredienti, abbiate cura di accendere il forno a circa 175°.  Munitevi di una teglia e cospargete un po' l'olio sulla base. Prendete il vostro composto e iniziatelo a lavorare con le mani per ottenere le vostre polpettine che dovranno essere prima cosparse di pangrattato. Realizzatele tutte della stessa forma e grandezza e man mano che le ricoprite di pangrattato potete sistemarle sul fondo della teglia. Una volta finito di realizzarle, infornate il tutto per circa quindici minuti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servire il piatto con un insalata di pomodori o un sugo particolare scelto da voi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come fare il pollo alla cacciatora in bianco

Il pollo alla cacciatora in bianco è una delle portate tipiche della cucina italiana. È estremamente saporito ed al contempo leggero. È perfetto per una cena informale tra amici. È ottima come variante da servire al pranzo della domenica da trascorrere...
Pesce

5 ricette con il tonno fresco

Il tonno è un alimento essenziale in qualsiasi dieta perché apporta la quantità di proteine e grassi buoni, gli Omega 3. Molti lo preferiscono d'estate perché si presta alla preparazione di piatti veloci e gustosi. Di seguito vedremo quindi 5 ricette...
Consigli di Cucina

5 ricette di insalate con avocado

L'avocado è ricco di acidi grassi che prevengono il rischio di malattie cardiovascolari, e vitamina A e E. È pur vero che l'avocado è uno dei frutti più calorici, ma ci aiuta a mangiare meno in quanto è ricco di fibre e acido oelico che aumentano...
Pesce

3 ricette veloci con le acciughe

Le acciughe (o alici) sono piccoli pesci azzurri ampiamente presenti sulle nostre tavole. Costano poco, sono squisitamente saporite, ricche di nutrienti ed acidi grassi Omega-3, elementi benefici per il sistema cardiovascolare. Ottime condite con semplice...
Pesce

4 secondi piatti con il baccalà

Il baccalà è un pesce molto saporito a cui è possibile accostare tanti ingredienti e fare molti abbinamenti. In questa breve guida voglio proporvi quattro secondi piatti a base di baccalà. La prima ricetta sono delle saporite e croccanti “crocchette...
Pesce

Come fare le polpette di tonno e capperi

Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti con un antipasto davvero goloso, perché non lasciarci ispirare dai profumi mediterranei? Le polpette di tonno e capperi possono essere le protagoniste sfiziose di un aperitivo con gli amici, perfette da gustare...
Antipasti

Come preparare le polpette fredde di tonno ai capperi

Un piatto freddo, sicuramente gustoso e non troppo complicato da preparare sono le polpette fredde di tonno ai capperi, che racchiudono tre degli ingredienti più amati da tutti, ovvero i capperi, gustosissimi e utili per diverse pietanze, le polpette,...
Carne

Come preparare le polpette piccanti

Le polpette piccanti rappresentano un secondo piatto sfizioso ed invitante; per la loro realizzazione si può contare su una vasta gamma di ricette sia nazionali che straniere. Una delle più riuscite ed apprezzate per chi ama i cibi forti è quella che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.