Polpette di orzo: ricetta vegana veloce

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I vegani seguono un regime alimentare differente da quello abituale, che non prevede il consumo di carne animali ed i suoi derivati. Si può pensare che sia complesso dar vita a piatti rinunciando a determinati prodotti, ma in realtà non è così. Inizialmente si possono incontrare delle difficoltà nel preparare ricette o nel reperire gli ingredienti utili alla loro realizzazione, ma con il tempo ci si renderà conto che è possibile accontentare il palato anche con pietanze semplici, ma al contempo molto gustose. In questa guida vi presentiamo una ricetta vegana veloce, che verrà sicuramente apprezzata anche da chi non segue questo stile di vita, ossia le polpette di orzo. Scopriamo insieme, passo dopo passo, come preparare questa pietanza salutare ed appetitosa.

27

Occorrente

  • 250 grammi di orzo lessato
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • una fetta di pane casareccio
  • una patata lessata
  • latte di soia
  • sale
  • olio per friggere
  • erbe aromatiche tritate
37

Le dosi indicate sono per 4 persone, quindi aumentatele o diminuitele in modo proporzionale in base al numero di commensali. Prendete una ciotola di piccola grandezza e riempitela di latte di soia. Mettetevi il pane casareccio in ammollo e lasciatecelo per 15 -20 minuti. Mettete sui fornelli una pentola con dell'acqua e portatela ad ebollizione. Versate al suo interno l'orzo ed un pizzico di sale. Fatelo cuocere seguendo i tempi riportati sulla confezione. Lavate e pelate le patate e fatele lessare per una ventina di minuti in acqua salata, dopodiché schiacciatele in modo da ottenere una specie di purè. Lavate, asciugate e tritate le erbe aromatiche. Una volta che tutto sarà pronto, mescolate assieme l'orzo, il pane, il pangrattato e le erbe aromatiche, in modo da formare un composto omogeneo.

47

A questo punto dovete formare le polpette di orzo lavorando l'impasto con le mani, facendo attenzione a non farle troppo grandi e a mantenerle tutte della stessa misura. Passatele nel pangrattato rimasto e mettetele da parte. Prendete una padella, versate al suo interno dell'abbondante olio di mais e portatelo alla giusta temperatura. Trascorso il tempo necessario, adagiatevi le polpette, facendo attenzione a posizionarle distanti le une dalle altre. Fatele cuocere per 5 minuti circa, girandole delicatamente un paio di volte. Una volta pronte, ponetele su un piatto con della carta assorbente.

Continua la lettura
57

Trasferitele in un piatto da portata abbastanza grande per contenerle tutte. Accompagnatele con un'insalata fresca, con dei legumi, con una vellutata di verdure miste o di fagioli. Questa pietanza può essere servita sia calda che fredda, quindi si adatta perfettamente a tutte le stagioni. Non vi resta altro da fare che gustare queste squisite polpette di orzo in compagnia dei vostri amici e parenti, con la certezza di non deludere nessun palato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preferite i prodotti di provenienza biologica per rendere il piatto ancora più saporito
  • Accompagnate le polpette con una maionese vegana per rendere il piatto più sfizioso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta vegana per le polpette al vino

Molti sono ancora convinti che la cucina vegana sia priva di gusto e che i suoi sapori siano"piatti" assolutamente non in grado di soddisfare i palati. Per fortuna si tratta di una credenza del tutto sbagliata, in quanto non solo questa cucina è in grado...
Antipasti

Ricetta: timballo di orzo al pesto con foglie di mandorle gratinate

Senza dubbio in cucina vince sempre chi mette tanta fantasia nella preparazione dei piatti. Tuttavia se vi siete stancate di cucinare sempre le solite ricette o vorreste sorprendere il palato dei vostri ospiti, provate a sperimentare una nuova ricetta....
Antipasti

Ricetta: polpette di melanzane vegan

La guida che andremo a impostare, si occuperà di alimentazione vegana. Per essere specifici, come abbiamo inizialmente indicato anche nel titolo della guida, il focus lo concentreremo nella spiegazione, passo dopo passo, di una ricetta: le polpette di...
Antipasti

Ricetta: frittata vegana con cipolle e pomodori

Solitamente la frittata di uova è vegetariana, perché si accompagna in modo fantastico alle verdure. Ma per chi rispetta lo stile vegano, in cucina si può preparare una frittata tutta green. La ricetta descritta qui di seguito non presenta infatti...
Antipasti

Ricetta: insalata di orzo e farro con tonno

Con l'arrivo della stagione estiva aumenta il desiderio di cibi leggeri, sfiziosi e nutrienti ma soprattutto facili da comporre. Se siete stanchi di mangiare la solita insalatina di verdure miste o quella classica di riso, allora seguite questo tutorial...
Antipasti

Ricetta: insalata russa vegana

L'insalata russa, un gustosissimo mix di verdure bollite, unite tra di loro dalla cremosissima e immancabile maionese, è un piatto saporito e perfetto da utilizzare, sia come antipasto che come contorno, in qualsiasi occasione, anche per una cena importante...
Antipasti

Ricetta: polpette di zucchine e scamorza

Ci sono ricette che sono vere è propri classici della gastronomia. In questa categoria rientrano le polpette. Queste si possono preparare lessate in brodo, di carne, di pesce e di verdure. Ma, anche con gli avanzi sono un successo. Inoltre, si possono...
Antipasti

Ricetta: polpette di alici e formaggio

Se intendiamo preparare un secondo piatto veloce e usando pochissimi ingredienti, possiamo creare una ricetta a base di polpette arricchite con alici e formaggio. Si tratta di un'elaborazione praticamente a freddo che solo alla fine, richiede la cottura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.