Polpette di ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le polpette sono un piatto gradito a chiunque e possono essere preparate in tantissime versioni, dalle classiche alla carne, passando per quelle a base di pesce o con sole verdure. Quelle che vi proponiamo oggi sono le polpette di ricotta, un piatto gustoso che può essere servito come antipasto o come secondo. Inoltre, le polpette alla ricotta si prestano ad essere cucinate in diversi modi, dalla classica frittura, oppure al forno o direttamente nella salsa di pomodoro. Eccovi dunque la ricetta per preparare le polpette di ricotta.

26

Occorrente

  • 250 gr di ricotta
  • 30 gr. parmigiano grattugiato
  • 30 gr di pecorino grattugiato
  • 1 uovo
  • prezzemolo tritato
  • 50 gr di pane grattugiato
  • 50 gr di salame o prosciutto cotto a pezzetti
  • 50 gr di provola affumicata
  • olio di arachide per friggere
36

Amalgamate le ricotta con l'uovo

Prendete una ciotola e versate al suo interno la ricotta insieme ai due formaggi grattugiati. Amalgamate il tutto usando una forchetta e unite l'uovo intero; una volta incorporato anche l'uovo, salate, pepate e aggiungete una manciata di prezzemolo tritato molto finemente. Noterete che la consistenza dell'impasto è molto morbido, aggiungete il pane grattugiato e vedrete che diventerà più compatto.

46

Aggiungete gli altri ingredienti e friggete le polpette

Unite al composto delle polpette il salame tagliato a pezzetti, o se preferite il prosciutto cotto, nonché i cubetti di provola affumicata. A questo punto mescolate ancora il tutto con un cucchiaio di legno per insaporire. Con l'impasto quindi formate delle palline (non troppo piccole, vi suggerisco di farle di media dimensione in modo che possiate assaporarle bene). Se intendete mangiarle fritte passate le polpettine nel pangrattato. Mettete abbondante olio di semi di arachide in una padella e quando l'olio sarà caldo immergetevi le polpette facendo attenzione a girarle di tanto in tanto in modo da avere una cottura uniforme. Una volta che avranno un colore dorato, tiratele fuori dalla padella e mettetele su della carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Salate e servite calde.

Continua la lettura
56

Poptete cuocerle anche al forno o al sugo

Altrimenti potete cuocerle in altri modi. Fate riscaldare bene il forno a 180 gradi circa, in una teglia foderata di carta da forno (o semplicemente imburrata) adagiate le palline non troppo vicine l'una all'altra e procedete con la cottura per circa 20 minuti finché non saranno dorate (ovviamente cercando di girarle per farle cuocere da ambo i lati. La cottura naturalmente dipende dal tipo di forno). Oppure potete preparare un bel sugo: in una pentola fate soffriggere uno spicchio d'aglio (o un po' di cipolla) nell'olio, quando sarà dorato potete inserirvi della passata di pomodoro (o dei pomodorini in scatola, o dei pelati), aggiungete del sale e un po' di basilico, possibilmente fresco perché dà più aroma, e fate cuocere a fuoco medio per 10 minuti circa. Appena la salsa si è addensata, immergetevi le polpette e fate cuocere per altri 10 minuti circa a fuoco lento. Servite caldo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un gusto più deciso utilizzate la ricotta di pecora

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Polpette di ricotta

Le polpette sono un piatto gradito a chiunque e possono essere preparate in tantissime versioni, dalle classiche alla carne, passando per quelle a base di pesce o con sole verdure. Quelle che vi proponiamo oggi sono le polpette di ricotta, un piatto gustoso...
Antipasti

Come preparare le polpette croccanti di ricotta e spinaci

Le polpette che andremo a preparare sono davvero deliziose. Questa ricetta riprende un po' quella che era di mia nonna ai tempi della guerra, con ingredienti semplici quali ricotta e spinaci, ma ho pensato che sarebbe stato divertente provarli. Ho aggiunto...
Antipasti

Ricetta: polpette di ricotta e cavoli

Se volete stupire i vostri ospiti con una ricetta davvero insolita ma nel contempo molto gustosa, allora vi conviene cimentarvi nella preparazione di polpette a base di ricotta e cavoli. Il procedimento prevede alla fine la frittura in padella, così...
Antipasti

Come preparare polpette alla ricotta

Le polpette rappresentano sicuramente uno dei piatti più gustosi e veloci da preparare. Si tratta infatti di una ricetta davvero molto semplice che può essere realizzata in qualsiasi momento. Tra le diverse varianti che si possono eseguire, quella delle...
Antipasti

Come preparare le polpette al basilico

Organizzare un pranzo o una cena con i nostri amici e parenti non è mai una impresa molto semplice perché dovremo preparare delle pietanze sempre nuove e diverse dalle solite ma dovremo allo stesso tempo essere in grado di soddisfare il gusto di tutti...
Antipasti

10 varianti delle polpette

Le polpette sono un piatto semplice e facile da preparare. Tanto che, una volta portate in tavola vengono sempre apprezzate! Di solito quando si sente parlare di polpette si riconduce il pensiero a una ricetta elaborata con la carne. Ciononostante le...
Antipasti

Ricetta: polpette di zucchine e scamorza

Ci sono ricette che sono vere è propri classici della gastronomia. In questa categoria rientrano le polpette. Queste si possono preparare lessate in brodo, di carne, di pesce e di verdure. Ma, anche con gli avanzi sono un successo. Inoltre, si possono...
Antipasti

Polpette di ceci: 5 ricette per tutti i gusti

Come tutti sanno le polpette non possono mai mancare a tavola degli italiani, per pranzo, per cena e per qualsiasi altra occasione. Si tratta di un secondo piatto che viene preparato non soltanto a base di carne, ma anche a base di verdure genuine, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.